Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
13 settembre 2007

Contro la democrazia. Parte V

Ho sempre sostenuto che vi sono due tipi di persone, tra coloro che si astengono dal voto.
Innanzitutto ci sono gli indifferenti, quelli che non si interessano minimamente delle questioni politiche del paese, quelli che badano solo al “loro orticello”, come si suol dire, e pensano esclusivamente a tirare avanti, incuranti delle questioni che reputano troppo al di fuori della loro portata.
E poi ci sono quelli che giungono alla decisione del non voto a seguito di un lungo percorso, sofferto, un percorso fatto di febbrile ricerca delle informazioni più nascoste, nel tentativo di cogliere i retroscena di quel grande gioco che il potere inscena sopra le nostre teste.
Capita che giunti ad un certo punto di questa ricerca, ci si renda conto che le varie fazioni politiche altro non sono che specchietti per le allodole, un teatro di pupazzi, a volte consapevoli, altre volte no, messo in piedi dai maestri burattinai per tenere occupata la plebe, mentre essi si dedicano alle loro attività protetti dall’ombra.
Perché è importante che il popolo sia occupato, e diviso, e abbia di che discutere.
Così, queste due differenti tipologie di non-votanti giungono alle medesime conclusioni, con la differenza che “gli indifferenti” hanno compreso, involontariamente o meno, la reale essenza del potere con meno sforzi, in questo dimostrandosi più accorti degli “informati”.

Perché l’umanità è divisa in tre livelli, come diceva il dottor Butler:

– vi sono quelli che decidono, e che pochi conoscono.
– vi sono quelli che eseguono, utili nel prendersi applausi o pomodori a seconda delle stagioni.
– vi è il “popolo” che subisce le scelte dei primi, e le attribuisce ai secondi.

Ed è utile fino ad un certo punto prendersela con questi ultimi, la Casta, come è stata recentemente ben definita da Gian Antonio Stella, poiché chi realmente decide mai subisce le ire degli sfruttati.
Per chiudere in bellezza, lascio un omaggio all’unica Casta degna di essere celebrata.

49 comments to Contro la democrazia. Parte V

  • anonimo

    infatti. Sto leggendo la casta, ma oltre ad essere una serie di cifre che rischiano di perdere di significato, aggiunge poco o nulla a ciò che un pò tutti già sapevano. Non lo taccerei, tuttavia, di qualunquismo e demagogia, ma c’è qualcosa che non mi coince in quel libro, e soprattutto il modo in cui è stato pubblicizzato.

    vincenzo

  • messier

    Gli indifferenti e i “ricercanti” arrivano allo stesso esito, però è chiaro, che sono due entità opposte totalmente: gli indifferenti dal principio, non usando alcuna consapevolezza, potranno essere “comprati” ad ogni momento, e per qualunque scopo; in sostanza, lasciando il potere in mano ai potenti (vivi e lascia vivere) permetteranno qualunque cosa sulla faccia della terra. Colpevoli, dunque, di omissione di coscienza. Colpevoli di stupidità. E comunque la Casta è proprio una bella topa.

  • anonimo

    Probabilmente qualcuno ha deciso di fare pulizia, e lo sputtanamento dei servi di oggi serve a presentare quelli di domani in modo che abbiano “capitale politico spendibile in scelte difficili”.

    Personalmente ritengo che il colore del pickup non sia una scelta particolarmente difficile.

  • anonimo

    Salud Santa,

    cosa dire dopo il tris di commenti che mi precedono?

    Provo a condensarli:

    #1 c’è qualcosa che non mi convince in quel libro, e soprattutto il modo in cui è stato pubblicizzato

    #2 E comunque la Casta è proprio una bella topa

    #3 Probabilmente qualcuno ha deciso di fare pulizia, e lo sputtanamento dei servi di oggi serve a presentare quelli di domani in modo che abbiano “capitale politico spendibile in scelte difficili”.

    Probabilmente nei prossimi mesi si squarcerà il velo e vedremo i nuovi volti (dubito che tra essi ci sarà WC Veltroni…)

    Suerte,

    manolete

  • Santaruina

    Anche io esprimo i vostri stessi dubbi.

    Come dice Vincenzo c’è qualcosa che non convince, in quel libro.

    E potrebbe benissimo trattarsi di un’opera di “rinnovamento”, un primo passo atto a sostituire le vecchie marionette con delle nuove più presentabili.

    Per quanto riguarda la considerazione di Messier, devi dire che è condivisibile.

    Manolete (suerte!) :-)

    WC Weltroni, dici? dubito anche io…

    Blessed be

  • freenfo

    Ciao Santaruina, io appartengo al secondo gruppo. Dopo anni mi sono reso conto che poco importa il colore delle maglie dei giocatori, appartengono tutti alla stessa squadra! Un caro saluto. Freenfo

  • iperhomo

    Anche se è un mangiapreti, Gennaro Carotenuto dice bene, qui sotto

    http://www.gennarocarotenuto.it/dblog/articolo.asp?articolo=1289

    Abbiamo mai pensato alla Casta, per esempio, come ad una di quelle “utili nel prendersi applausi o pomodori a seconda delle stagioni”?

    Ciao. Ipo

  • Paxtibi

    lo sputtanamento dei servi di oggi serve a presentare quelli di domani in modo che abbiano “capitale politico spendibile in scelte difficili”.

    “Mani Pulite 2, la Vendetta”

  • Santaruina

    Pax, le solite “coincidenze”…

    Blessed be

  • Santaruina

    Ciao freenfo, tra l’altro come nel campionato di calcio si fa anche la campagna acquisti…

    Ipo: leggo spesso Carotenuto, non concordo su tutto quello che scrive, ma il suo punto di vista non è mai banale.

    Blessed be

  • Mementobscuro

    oh come condivido l’omaggio…….. 8)

  • AntigoneStella

    Santa… che bello scoprire il tuo lato umano… (sorrido

    Un abbraccio a te e ai compagni di viaggio che mi hanno preceduta nei commenti.

    Pat

  • babilonia61

    … semplicemente eccellente …

    Rino, di poche parole

  • padella

    Devo dire che la foto scelta da te è decisamente meglio della mia.

    Provvedo.

    Padella

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • qualquna

    Secondo me quelli”indifferenti” si contentano alla loro sorte, se altrove, andrebbero nelle piazze a manifestare,..

    cè da riflettere del tuo post.

    ciao ePhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

  • Santaruina

    Memento : bello ritrovarti :-)

    Un po’ di Bellezza, di quella che salverà il mondo, ci vuole ogni tanto.

    Pat: ho un piccolo lato umano, ma non facciamolo sapere in giro … :-P

    Un abbraccio.

    Rino, ti ringrazio. :-)

    A presto

    Caro Padella, tanto di cappello…

    Buon fine settimana anche a te, Qualquna :-)

    Blessed be

  • Vautrin

    Questa è una delle mie serie preferita di post.

    Purtroppo ammetto di appartenere al secondo tipo di non-votanti.

    Un saluto scoraggiato

  • orematt

    ciao,gioisci per la giornata di domani ciao

  • chirieleison

    Ho scelto di non votare, e non importa a quale categoria appartengo, almeno finchè non troverò qualcuno che mi ispiri fiducia, salvo poi a rimanerne puntualmente delusa.

    Di questa casta invisibile ma onnipresente e onnipotente mi frega poco. E’ pericolosa? Ci ucciderà tutti? Possiamo combatterla? Che farà? Boh!

    che ci sia ognun lo sa

    dove sia nessun lo sa

    Intanto combattiamo contro i nemici della democrazia e dell’onestà che hanno volti, nomi e cognomi, per i mulini a vento ci penserò domani.

  • Santaruina

    Signor Vautrin, lo scoraggiamento è un primo stadio al quale non bisognerebbe fermarsi, per quanto non sia facile :-)

    Chirieleison, il problema nasce quando combattendo contro i “nemici della democrazia” che hanno dei volti, ci si rende conto che si sprecano le proprie energie verso quei bersagli appositamente scelti.

    Sono lì apposta.

    E la casta “invisibile” in realtà ha dei nomi, e forse in qualche modo si può intravedere qualcosa, riguardo alla sua “essenza” e ai suoi veri scopi.

    Forse non servirà a molto, forse sì.

    Nel post è linkata una scheda in cui si analizza l’origine e lo sviluppo del programma principe, quello che contiene tutti gli altri.

    Ci si accede cliccando su “dottor Butler”.

    Cominciare a conoscere quei programmi è un atto utile. :-)

    Blessed be

  • anonimo

    — Manolete:

    Probabilmente qualcuno ha deciso di fare pulizia, e lo sputtanamento dei servi di oggi serve a presentare quelli di domani in modo che abbiano “capitale politico spendibile in scelte difficili”. —

    Straquoto. I segnali ci sono tutti, da un bel po’.

    (Non aggiungo altro perché Manolete ha già condensato egregiamente in poche parole tutto un “mondo” di considerazioni e implicazioni).

    — Pax:

    http://tinyurl.com/2n2gf4

    …!!

    Coincidenze :-o

    Un caro saluto

    buona settimana a tutti

    _gaia_

  • Santaruina

    _gaia_ sei una complottista incallita. :-P

    Blessed be

  • anonimo

    ancora più interessante il fatto che non desti alcuno “scandalo”… riferito sempre al libro. Mentre quel pilota di motociceletta che ha evaso pochi spiccioli si è meritato prime pagine e aperture tg per qualche giorno.

    vincenzo

  • Santaruina

    I media sono maestri nel convogliare nei luoghi più adatti lo “sdegno” della gente.

    Blessed be

  • zoestyle

    Che bella lei…

  • PaulTemplar

    Alle volte ho l’impressione che il gregge abbia bisogno necessariamente di un pastore.

    In quanto gregge,sembra non abbia una sua capacità di discernere.

    E questo lo rende duttile e capace di accettare qualsiasi bastone.

    Con appesa una carota.

    Paul

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • iperhomo

    http://iperh

    [..] In un blog, tra i numerosi beneficî apportati dalla scarsità di uditori, primeggia quello che t’invita ad abbassare il tono di voce, spesso più per pigrizia che per umiltà. Ma non è la pigrizia, stavolta, a farci esor [..]

  • Santaruina

    Paul, i pastori di questi tempi ingrassano il loro gregge per meglio degustarlo, e solamente per quello.

    Zoe, c’è ancora molta bellezza in questo mondo.

    Blessed be

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>