Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
24 febbraio 2009

Cum spirare

“L’individuo si trova di fronte ad una cospirazione così enorme che fa fatica ad immaginarsi che solo possa esistere”
Edgar. J Hoover (presidente del FBI da 1924 fino alla sua morte)

Cercando di districarsi tra le trame fitte di questioni molto più grandi di ciascuno di noi si arriva spesso ad un punto in cui sembra prevalere un senso di profonda impotenza, una sorta di disorientamento.
Per quanto possa risultare difficile da accettare quello che ci gira intorno è in qualche modo diretto da gruppi di potere più o meno noti, entità sfuggenti che difficilmente si fanno osservare, e quando fanno trapelare qualcosa di sè, lo fanno con piena consapevolezza. Il termine “cospirazione” è un termine svilito proprio dall’abuso al quale viene sottoposto.
Eppure, la cospirazione non è nulla di metafisico.
Etimologicamente il termine deriva, come si può facilmente dedurre, da cum -spirare, ovvero soffiare, respirare, insieme.
La ricchezza della lingua latina già introduce quindi la caratteristica principale della “cospirazione”, la parola stessa evoca la vicinanza di un gruppo di persone che lavorano all’unisono per perseguire un fine.
Il respirare insieme è una splendida immagine poetica, indica vicinanza, coesione, affinità, riservatezza.

Di cospirazioni quindi ve ne sono a migliaia, di piccole e di meno piccole; due ragazzini che si mettono d’accordo per fare uno scherzo ad un loro coetaneo tecnicamente stanno cospirando.
Così come un grande industriale che fa un accordo sottobanco con un politico per ricevere agevolazioni per la sua attività.
Nessuno può negare che questo tipo di “cospirazioni” esistano.
Quello che solitamente si è soliti stigmatizzare con il termine “dietrologia” è l’atteggiamento di coloro che in ogni evento ipotizzano delle trame occulte.
Tali critiche lasciano il tempo che trovano, avendo sempre come unico fine quello di screditare coloro che si pongono domande, senza mai entrare nel merito delle questioni.
Specialmente in Italia condannare a priori chi pone domande appare quantomeno sospetto, se non fosse per il fatto che nel bel paese abbiamo avuto la P2, Piazza Fontana, Ustica, e così via.

Bisogna comunque ammettere che ci sono teorie del complotto altamente fantasiose, e spesso i detrattori della dietrologia non hanno tutti i torti.
Come prendere seriamente in considerazione infatti coloro che sostengono che diciannove arabi col turbante dopo aver cospirato si sono armati di taglierino e hanno fatto breccia nei cieli della più grande superpotenza del globo, scorrazzando a destra e a manca senza che nessuno dell’apparato di difesa dell’esercito più potente sapesse cosa fare?
Questo genere di teorie della cospirazione sono effettivamente alquanto ridicole.
Le cospirazioni di cui invece vale la pena di occuparsi sono quelle con più solide basi, le tessere delle quali faticosamente emergono sparse.
Cospirazioni grandi e piccole, perchè, come disse Disraeli, la vera storia si fa dietro le quinte.
E non vi è nulla di metafisico, almeno in questo.
Solo delle persone, in carne ed ossa, che respirano insieme.

60 comments to Cum spirare

  • Santaruina

    post inizialmente apparso circa due anni fa, riproposto con qualche aggiunta.

  • anonimo

    Di solito i detrattori di Icke sono credenti. Con tutto il rispetto per loro penso che sia più intellettualmente razionale pensare che, dato che nell’Universo ci sono miliardi di pianeti, qualche alieno sia piombato qui da noi e ci stia controllando o ci abbia addirittura creato per scopi suoi a noi ignoti, piuttosto che immaginare un Dio che ci punisce e ci manda all’inferno

    Federico

  • anonimo

    perchè hai inserito l’immagine dell’uroboro?

    Depero

  • Santaruina

    Federico

    a me personalmente l’ipotesi “alieni”non ha mai convinto troppo.

    Non entro nel merito della loro esistenza o meno, parlo piuttosto delle teorie cui tu accenni, che li vedrebbero come creatori del genere umano, vedi il celebre Sitchin o “manipolatori” occulti.

    Personalmente mi pare un metodo un po’ ingenuo di interpretare simbolismi arcaici di cui oggi poso sappiamo.

    Ma questo è solo il mio parere. :-)

    ____________

    Ciao Depero

    l’ Uroboros è il simbolo guida di questo blog.

    E’ una sorta di segnalibro che accompagna i post in cui si fa “il punto della situazione”.

    A presto

  • anonimo

    Non ho accennato a Sitchin anche se Icke lo riprende. Il problema Alieni che altri hanno indagato a me sembra estremamente importante e non mi baso sulle ipotesi i Icke.Anche Mazzucco ha portato prove di questo tema nel suo ultimo documentario. Alcuni hanno additato Icke della grossolanità delle sue teorie sui Rettiliani. Poniamo che abbino ragione e che Icke lo abbia affrontato con grossolanità (e anche a mio avviso qualche strafalcione lo ha fatto e non so se di proposito o no). Però questo non dimostra l’inesistenza degli alieni. Non lo dimostra anche se io provo che Sitchin aveva torto.

    C’è un libro di Cremo che si chiama:Le origini segrete della razza umana che porta prove su cui riflettere e ti consiglio se nonl’hai gia letto di dargli un’occhiata. Ti consiglio di indagare un pò di più sul fenomeno Ufo anche se questo campo è inquinato dai peggiori disinformatori. Non è il fatto che uno ci creda o no ma è il fatto di portare delle prove alla base delle proprie ipotesi. E di prove strane io un pò ne ho trovate. E secondo me vale la pena di indagare

    Federico

  • Santaruina

    Come dicevo prima, non entro nel merito dell’esistenza degli alieni.

    Per quanto ne so, statisticamente la loro esistenza è assai probabile, così come vi sono molte visualizzazioni di oggetti non identificati che a loro potrebbero essere collegati.

    Però è un conto ammettere questo, ed un altro ipotizzare che siano stati gli alieni a creare gli esseri umani.

    Le due cose sono del tutto scollegate.

    Comunque, l’argomento alieni non rientra molto nei miei interessi.

    E’ solo una questione di priorità; ci sono infinite cose da scoprire in questo mondo, ancora ignote, prima di dedicarsi a galassie lontane.

    Ovviamente è solo il mio punto di vista.

    Piuttosto, Federico, toglimi una curiosità.

    Nell’articolo non si accenna ne ad Icke ne tantomeno agli alieni.

    Cos’è che ha ispirato il tuo commento?

    A presto

  • 6by9add6add9

    buongiorno Carlo..,

    bello questo post che fa decisamente pensare alla bassezza umana.., pero’ ti vorrei riportare questa frase con la quale chiudi il post: “E non vi è nulla di metafisico, almeno in questo.

    Solo delle persone, in carne ed ossa, che respirano insieme.”

    Ecco., come sai io sono molto razionale e seguo il tuo blog da diverso tempo e cerco sempre di correlare quanto scrivi., la mia pignoleria mi induce a non comprendere il perche’ quando parli della negativita’ umana., non ci aggiungi anche quella parte invece metafisica che ne disturba la vita.., questo potrebbe essere un’ottimo deterrente per capire che l’uomo non e’ solo nel commettere atti deprorevoli., perche’ tieni sempre una netta distinzione tra il male metafisico ed il male umano quand’essi vanno a braccietto?

    A questo punto mi viene da pensare ma ci credi o no?

    Fatma.

    ps: quando parlavo della contropartita non mi riferivo a me ma alla parte iniziale., quella si che e’ un’ottima contropartita per pagharne il giusto prezzo.

    scusa ma sono di parte.. :)

    un caro saluto.

  • anonimo

    Stimolante come sempre, nonostante l’età del post…(o forse per quello?)

    La parola cun spirare mi ha fatto tornare in mente un vecchio discorso di Illich:

    http://www.altraofficina.it/ivanillich/default.htm

    Saluti a tutti. Il Tortuga.

  • anonimo

    Perchè molti di solito associano la Cospirazione ad Icke e prendendo a pretesto il fatto che Icke ha parlato di controllo alieno smontano tutto, sia Icke che cospirazione. Io ho fatto questo post per dire che poi le cose che dice Icke a livello razionale non sono così folli come molte persone vorrebbero far credere e secondo me è più razionale pensare che il controllo alieno ci sia, perchè noi siamo un puntino nell’universo infinito con miliardi di pianeti, pittusto che pensare che se farò il cattivo andrò all’inferno. Questo lo dico con il rispetto di tutti i credenti, è un mio modo di vedere le cose.

    Quindi alla fine dico che così come la cospirazione ha bisogno di prove altrimenti rimane teoria così l’ipotesi del controllo alieno sull’umanità ha bisogno di prove. Non penso che ci siano priorità Santaruina. Qui tutto per me è priorità, si tratta di scoprire la verità mettendo tutte le variabili in campo. Poi tra queste qualcuna potrà essere un binario morto ma non lo avremmo scoperto se non avessimo indagato.

    Corrado Penna, che stimo molto, ha scritto una serie di articoli sugli Ufo e il possibile controllo sugli affari umani.

    http://scienzamarcia.blogspot.com/search/label/ufo

    Il tema era la cospirazione e nella cospirazione non deve essere considerato folle chi indaga sugli Ufo come non deve essere considerato folle chi dice che l’11 settembre è stato un lavoro interno

    Federico

  • Santaruina

    Ciao Cinzia.

    innanzitutto il post non fa pensare alla “bassezza umana”, che semplicemente non esiste.

    Esistono uomini più o meno buoni, altri più o meno infimi.

    Non bisogna mai generalizzare.

    Ti ricordo anche che il palese disprezzo nei confronti del “genere umano” nel suo insieme è anche un peccato grave nei confronti di Dio, dal momento che gli uomini sono sue creature.

    la mia pignoleria mi induce a non comprendere il perche’ quando parli della negativita’ umana., non ci aggiungi anche quella parte invece metafisica che ne disturba la vita..

    Per un semplice motivo: perchè penso che ogni aspetto vada analizzato gradatamente.

    Non ho mai nascosto che credo in una spiegazione metastorica degli eventi, e ne ho accennato più volte.

    Sono stato anche più volte accusato di parlare troppo di “satanassi” ed entità assortite.

    Il fatto è che il linguaggio di cui disponiamo è assai limitato per parlare in maniera adeguata di tali questioni.

    Ed è una cosa che, semmai, andrà intuita, letta tra le righe.

    Chi vorrà farlo troverà tutti le indicazioni.

    Non penso sia una buona idea parlarne apertamente.

    Si svilisce l’argomento, e si fanno discorsi che rischiano di risultare incomprensibili.

    A questo punto mi viene da pensare ma ci credi o no?

    E’ un po’ triste che tu mi faccia questa domanda.

    Per quanto riguarda la “contropartita”

    non mi riferivo a me ma alla parte iniziale

    Ho già una casa accogliente.

    Anche io sono di parte.

    Blessed be

  • Santaruina

    Federico

    ora ho compreso.

    Il fatto è che Icke non ha il monopolio sulla “cospirazione” :-)

    Lui è solo uno dei tanti che analizzano gli eventi, e dà una sua personale interpretazione.

    Io apprezzo molte delle ricerche di Icke, anche se non condivido le sue conclusioni.

    Inoltre, non esiste “la” cospirazione.

    Esistono diversi fatti su cui occorre indagare, che vengono presentati in un modo ma che si sono svolti diversamente.

    Esistono persone che hanno dei piani, ed a volte anche la capacità di metterli in atto.

    Esistono altre persone che lavorano per questi piani.

    A volte piani limitati, altre volte piani molto ampi.

    E forse esiste anche un filo che unisce il tutto.

    Ma questo emerge quando un po’ di tessere hanno trovato il loro posto. :-)

    ____________

    Ciao Tortuga

    Stimolante come sempre, nonostante l’età del post…(o forse per quello?)

    Ho capito, mi stai dicendo gentilmente che una volta scrivevo cose più interessanti :-P

    Un po’ forse è vero, dai.

    A presto :-)

  • anonimo

    “Ma questo emerge quando un po’ di tessere hanno trovato il loro posto”

    Per mettere le tessere al loro posto bisogna indagare su tutto e non tralasciare nulla perchè non ci interessa o lo reputiamo ridicolo.

    Sarà l’indagine a dirci se è giusto o sbagliato

    Federico

  • anonimo

    Si parla di alieni ma non mi stupirei se un giorno mi dovessero dire che dietro a tutti questi avvistamenti c’è una potenza (non dico quale ma s’intuisce) che nei bunker sotterranei, dislocati nel deserto, “clona” esseri e, messi su un veicolo, tipo ufo, li manda in giro creando così una leggenda che tornerà utile in un prossimo futuro. Sembra fantascienza, ma tante cose lo sembravano tempo fa…

    Per quanto riguarda cospirazione intesa come cum spirare, per “fortuna” c’è chi cumspirando emette ossigeno e non veleno, e se ancora siamo “umani” lo si deve a questi esseri che hanno capito che quel “Metafisico” che riluce in ognuno di noi un giorno, sacrificandosi, ha dovuto emettere anidride carbonica come un qualsiasi umano proprio per dimostrare che solo cum spirando Amore si può far “breccia nei cieli”.

    Ciao Carlo, a presto.

    enza

  • gigipaso

    …. “L’individuo si trova di fronte ad una cospirazione così enorme che fa fatica ad immaginarsi che solo possa esistere”

    Edgar. J Hoover (presidente del FBI da 1924 fino alla sua morte)

    ciao Carlo

    anch’ io ho messo in relazione sitchin e icke proprio per la frase sopracitata.

    ho letto tutti i lbri dell’uno e dell’altro

    assieme a tanti altri sull’argomento NOM …mi sembrano comunque informazioni da non sottovalutare avendo una logica (errori a parte). forse dovremmo chiederci quanto queste informazioni siano disinteressate da dove provengono e dov’è la soglia di manipolazione dell’informazione stessa …. sitchin si basa sugli studi da lui eseguiti … icke….sembra più un veicolatore di info

    e qui io vado con i piedi di piombo …. forse dicendoci delle verità inimmaginabili ,e questo riguarda tutto il sistema dell’informare, rifiutiamo l’informazione stessa… facendo il loro gioco magari inconsapevolmente … insomma la troppa informazione a volte disinforma …. come una luce troppo forte abbaglia e nasconde .

    un abbraccio a tutti …. ggp

  • anonimo

    Il problema degli Alieni è indubbio che venga strumentalizzato dal potere e nei suoi libri Icke ne è consapevole. Difatti è lui stesso a dire che tramite la paura di un’invasione le nazioni verranno raccolte in un unico ordine mondiale; ma questo non significa che sia confutata l’ipotesi che gli Ufo non esistono. E’ errata solo l’ipotesi che ci stanno invadendo perchè sono qua già da tempo.

    Per quanto riguarda la mole di informazione data da Icke ad un primo approccio ai suoi libri mi sono trovato un pò sconcertato ed è possibile che per molti la reazione sia il rifiuto. poi pero indagando e leggendo molti ricercatori indipendenti mi sono accorto che tante tessere andavano nelle caselle giuste. E’ necessaria molta indagine, solo con questa possiamo smascherare eventuali manipoatori

    Federico

  • Santaruina

    Se proprio devo essere sincero fino in fondo, gli unici alieni che abbiano mai suscitato il mio interesse sono i vulcaniani:

    Vulcaniano femmina (notare le orecchie a punta).

  • gigipaso

    … chiedo scusa al padrone di casa se mi sostituisco a lui ma vorrei risponderei così a Federico ….

    ho dei filmati degli anni 40 di esperimenti ed invenzioni dei nazisti che potrebbero lasciare di stucco chiunque. io sono aperto ad ogni idea con il massimo rispetto ed è per questo che più proseguo su questo sentiero e meno certezze ho … umilmente ggp

  • anonimo

    “Se proprio devo essere sincero fino in fondo, gli unici alieni che abbiano mai suscitato il mio interesse sono i vulcaniani:

    Vulcaniano femmina (notare le orecchie a punta). ”

    Un giorno potresti svegliarti con le orecchie a punta pure tu ;-)

    Apparte gli scherzi, se hai occasione, magari approfondisci un pò l’argomento, non ridicolizzarlo, perchè così fanno anche quelli che dicono che l’11 settembre è stato fatto da bin laden.

    x gigipaso

    Potresti dirmi le fonti che citi riguardo ai filmati e se posso trovarli?

  • anonimo

    firma sopra

    Federico

  • Santaruina

    Federico

    forse ho dato questa impressione, ma non era mia intenzione ridicolizzare l’argomento :-)

    Semplicemente, come ho scritto, al momento non è tra gli argomenti che maggiormente indago.

    A presto

  • anonimo

    Ok ho capito Santaruina

    Federico

  • Asno

    Caro Santa,

    finalmente una buona notizia.

    Etimologicamente il termine deriva, come si può facilmente dedurre, da cum -spirare, ovvero “spirare insieme”. I cospiratori lo sanno, che schiatteranno tutti insieme. E sanno anche che moriranno a stento, lentamente, tra sofferenze atroci. Perciò non hanno fretta. Ma neppure noi abbiamo fretta.

  • Chapucer

    “L’individuo si trova di fronte ad una cospirazione così enorme che fa fatica ad immaginarsi che solo possa esistere”

    Edgar. J Hoover

    questa frase di apertura al post mi fa pensare come tutto infine parta da un semplice punto, dalle radici, dalla mera esistenza, per poi piano piano salire verso il centro, verso forze maggiori di cui l’universo è pregno e che la nostra percezione può assimilare…la co-spirazione non necessariamente è qualcosa di negativo…siamo noi che la rendiamo tale.

    Blessed be :-)

  • Santaruina

    Caro Asno, non mi ero soffermato sulla possibile interpretazione ottimista che tu offri.

    Comunque, speriamo che i cospiratori non soffrano troppo.

    Che noi siamo quelli buoni :-)

    __________

    Chapucer, vero, si può anche “respirare insieme” in sintonia per progetti meritevoli.

    L’importante è non nascondersi.

    Blessed be

  • anonimo

    Carlo ..

    lanci il sasso e tiri via la mano..,

    io ti parlo di bassezza umana in generale., non riferendomi alla massa., ma ad una fetta cosi consistente del genere umano., (dai mi ci metto anche io., cosi’ non faccio la santa in terra..,) che davvero e’ quasi piu’ impossibile capire dove stia il torto e la ragione.., dove tutti piu’ o meno siamo colpevoli delle afflizioni umane.., nessuno innocente.., chi piu’ e chi meno.., mi fai passare per una che disprezza il genere umano cosa che non e’., anzi., mi piange il cuore vedere di quanto dolore l’essere umano soffre per colpa propria e per colpa altrui., la mia vuole essere soltanto una presa di coscienza., e tu., si proprio tu sei il primo fautore di questa coscienza., ci sono pochissimi posts che si salvano dal portare pace amore e quant’altro., sei proprio tu con i tuoi posts a rivelare la bassezza umana ed accusi me? Me? .. e se non mi accusi mi hai fatta passare..,

    no Carlo io amo l’essere umano in generale.., e vorrei., vedere tutti felici e contenti e sereni e non con lo schifo che ci metti sul piatto., a ragione .. a ben ragione lo fai.., vedi., siamo diversi., dove tu posti il lato negativo sempre e comunque dell’uomo pero’ vorresti anche trovare la parte piu’ buona., e la tua e’ una ricerca disperata.., mentre io sono molto piu’ diretta., dove c’e’ il male c’e’ il male., e dove c’e’ male non puo’ esserci bene.., oltretutto., come ti ho detto., la coscienza vera la si risveglia anche con affermazioni magari pesanti., magari poco comprensibili ed e’ per questo che ritengo sia doveroso essere omogenei sino all’ultimo., non tutti capisco hai ragione., ma allora cosa vogliamo spiegare? dove vogliamo arrivare? ad una verita’ a meta’?

    Mi spiace ti sia risentito di quel ci credi o no., ma a fronte di una verita’.., io la voglio per intero., ed e’ per questo che te l’ho scritto., senza voler mettere in dubbio il tuo credo.., perdonami se ti ho offeso., sei libero di scrivere come e quello che credi sia giusto ma permettimi a fronte di una verita’ che puo’ essere mia., di essere anche io chiara.

    a me piace la verita’ quand’essa spazia nella sua piu’ totale verita’.

    per quanto riguarda l’altra cosa.., :) giusto., non ho da obbiettare., sono felice per te che la tua casa e’ accogliente..,

    Ciao.

    Fatma (non collegata)

  • Santaruina

    sei proprio tu con i tuoi posts a rivelare la bassezza umana

    Stavo per scrivere una risposta articolata, poi ho avuto una sensazione di deja vou.

    Infatti:

    La natura della recinzione

    Era un post nato proprio come risposta a questo tuo stesso appunto.

    Non saprei, forse io ormai ci ho fatto il callo nell’osservare la parte più oscura di alcuni nostri consimili, e non mi fa particolarmente effetto.

    E tento sempre di specificare che si tratta di alcune caratteristiche di alcuni esseri umani.

    Tento di non generalizzare mai, di non esprimere mai giudizi onnicomprensivi.

    Forse non ci riesco, dovrei sapere l’effetto che fanno i miei scritti su chi legge, e l’impressione che veicolano.

    Se davvero quello dello “sconforto” e della “rassegnazione” fosse il sentimento prevalente, converrebbe davvero trasformare questo in un bel blog musicale.

    Videoclip, recensioni, schede sui vari musicisti.

    Che sarebbe anche più semplice da fare e anche più piacevole.

    Blessed be

  • Santaruina

    sei proprio tu con i tuoi posts a rivelare la bassezza umana

    Stavo per scrivere una risposta articolata, poi ho avuto una sensazione di deja vou.

    Infatti:

    La natura della recinzione

    Era un post nato proprio come risposta a questo tuo stesso appunto.

    Non saprei, forse io ormai ci ho fatto il callo nell’osservare la parte più oscura di alcuni nostri consimili, e non mi fa particolarmente effetto.

    E tento sempre di specificare che si tratta di alcune caratteristiche di alcuni esseri umani.

    Tento di non generalizzare mai, di non esprimere mai giudizi onnicomprensivi.

    Forse non ci riesco, dovrei sapere l’effetto che fanno i miei scritti su chi legge, e l’impressione che veicolano.

    Se davvero quello dello “sconforto” e della “rassegnazione” fosse il sentimento prevalente, converrebbe davvero trasformare questo in un bel blog musicale.

    Videoclip, recensioni, schede sui vari musicisti.

    Che sarebbe anche più semplice da fare e anche più piacevole.

    Blessed be

  • Santaruina

    sei proprio tu con i tuoi posts a rivelare la bassezza umana

    Stavo per scrivere una risposta articolata, poi ho avuto una sensazione di deja vou.

    Infatti:

    La natura della recinzione

    Era un post nato proprio come risposta a questo tuo stesso appunto.

    Non saprei, forse io ormai ci ho fatto il callo nell’osservare la parte più oscura di alcuni nostri consimili, e non mi fa particolarmente effetto.

    E tento sempre di specificare che si tratta di alcune caratteristiche di alcuni esseri umani.

    Tento di non generalizzare mai, di non esprimere mai giudizi onnicomprensivi.

    Forse non ci riesco, dovrei sapere l’effetto che fanno i miei scritti su chi legge, e l’impressione che veicolano.

    Se davvero quello dello “sconforto” e della “rassegnazione” fosse il sentimento prevalente, converrebbe davvero trasformare questo in un bel blog musicale.

    Videoclip, recensioni, schede sui vari musicisti.

    Che sarebbe anche più semplice da fare e anche più piacevole.

    Blessed be

  • Santaruina

    sei proprio tu con i tuoi posts a rivelare la bassezza umana

    Stavo per scrivere una risposta articolata, poi ho avuto una sensazione di deja vou.

    Infatti:

    La natura della recinzione

    Era un post nato proprio come risposta a questo tuo stesso appunto.

    Non saprei, forse io ormai ci ho fatto il callo nell’osservare la parte più oscura di alcuni nostri consimili, e non mi fa particolarmente effetto.

    E tento sempre di specificare che si tratta di alcune caratteristiche di alcuni esseri umani.

    Tento di non generalizzare mai, di non esprimere mai giudizi onnicomprensivi.

    Forse non ci riesco, dovrei sapere l’effetto che fanno i miei scritti su chi legge, e l’impressione che veicolano.

    Se davvero quello dello “sconforto” e della “rassegnazione” fosse il sentimento prevalente, converrebbe davvero trasformare questo in un bel blog musicale.

    Videoclip, recensioni, schede sui vari musicisti.

    Che sarebbe anche più semplice da fare e anche più piacevole.

    Blessed be

  • Santaruina

    Forse “più piacevole” non è vero.

    Che a parlare di complotti e affini mi ci diverto assai.

  • anonimo

    i tuoi posts sono veri Carlo.., ed e’ questo quello che conta.., ricordo molto bene quel post famoso con la mia formuletta che poi funziono’ alla grande., non so., forse mi ritengo una buonista che interpreta male? :)

    take it easy you do know Im a bit crazy.. :)

    vedro’ di tenere a freno la lingua e le emozioni.

    con rispetto.

    Fatma (non collegata)

  • gigipaso

    ciao Ferderico x#18

    mi puoi contattare x ptv ? l’argomento non è pertinente al blog……

    se vuoi a presto …. ggp

  • anonimo

    “Ho capito, mi stai dicendo gentilmente che una volta scrivevo cose più interessanti :-P ”

    :-)

    Si, poteva essere interpretata anche così, ma ahimè, non era quella la mia intenzione….prometto che se mai mi venisse in mente una cosa del genere lo dirò chiaramente :-)

    Un blog musicale sarebbe bello e piacevole, di sicuro.. ma questo “sporco lavoro” qualcuno deve pur farlo. Mi spiace :-)

    Daltronde lo sconforto penso sia normale parlando di certi argomenti, l’importante e non lasciarsi travolgere e riuscire a trasformare il negativo in positivo..

    va bè, scusate le ovvie parole.

    Adiosu – Tortuga

  • anonimo

    …nei quadri e affreschi di Andrea del castagno(1440) le aureole sembrano chiaramente dei dischi volanti in oro appoggiati sulla testa dei Santi, ogni rapimento mistico ha qualcosa di extraterrestre..cambiando “il luogo” del pensiero, mille universi si aprono. see you later, jam

  • Santaruina

    Cinzia:

    vedro’ di tenere a freno la lingua e le emozioni.

    No, dai questo no.

    Per una volta che siamo un po’ umani :-)

    una carezza a te

    _________________

    Tortuga

    non ti preoccupare, è una mia ossessione quella di peggiorare col tempo.

    D’altra parte sono coerente col mio essere devoluzionista :-)

    a presto

    ____________

    Jam, non esiste argomento sul quale tu non possa fare della poesia.

    Blessed be

  • 6by9add6add9

    hmm.., quel siamo mi convince mica.., siamo o non siamo umani.., il mio argomentare supera le intenzioni scritte., sai bene dove voglio arrivare.., ma visto che siamo umani e che ci vogliamo tutti bene.., ti auguro una serena giornata., io una carezza non te la posso dare pero’ di mando questo:

    ahaha :PP

  • gigipaso

    Carlo … ciao

    stai smuovendo un sacco di energia con i

    tuoi post …. UMANIZZANTE …. !!!!! ggp

  • Santaruina

    speriamo che qualcosa di buono ogni tanto esca fuori, Gigi.

    (Cinzia, ma jovannoti però no… :-)

  • 6by9add6add9

    ma chi se ne frega di Cherubini.., a me importava il testo..,

    sai che tra chi si vuole bene e noi siamo umani e ci vogliamo tutti bene ci si prende in giro poco poco.., :P

  • Santaruina

    Il fatto è che quella canzone mi deprime…

    meglio questa:

    :-)

    Blessed be

  • anonimo

    lo sai che non capisco l’inglese.., :)

    That sort of responsibility you draw straws for, if you’re mad enough

    vs

    penso positivo perche’ son vivo.. finche son vivo..

    non ci siamo santaruina.., :))

    bellissima canzone.

    al prossimo post.., comunque se mi permetti un’ultima opinione.., dov’e’ un post positivo? nella tua continua ricerca della positivita’.., o ottimismo come lo vogliamo chiamare .,non ho mai letto qualcosa che ne parla.., anche le poesie sono tristi..,

    con “e”ffetto positivo. ops! :)

    Cinzia.

  • Santaruina

    Ed io che pensavo che pubblicando il video della giovane mamma col suo bambino avevo ecceduto in buonismo e sentimentalismo..

    Blessed be

  • tristantzara

    …inspirare,espirare e poi cospirare ? ma quei 19 arabi sono davvero tutti morti ? pare che più di q.cuno sia vivo.Sono frequenti i casi di omonimìa nel mondo musulmano ? io non credo,altrimenti il postino come farebbe…

  • iNessuno

    Frequento con molto piacere il tuo spazio virtuale sia per i post sia per le discussioni che seguono, c’è sempre molto da imparare,specie dai confronti ;-)

  • Santaruina

    Ciao Tristan

    sì, in effeti qualche attentatore qua e là risulta ancora in vita.

    Succede… :-)

    _____________

    Ciao Angela, nei commenti è anche più facile trattare di cose che negli articoli non trovano spazio.

    Blessed be

  • federiconwo

    Con spirare potrebbe anche intendersi come la volonta di esalare l’ultimo respiro insieme in un afflato cosmico e l’attivarsi per fare in modo che questo accada. Gli eventi sono a favore di questa ipotesi.

    Potrebbe però capitare che all’ultimo prevalga il Con vivere?

    Mah!

    Federico

  • Santaruina

    Federico

    speriamo che ci sia tempo anche per altre cose :-)

    Blessed be

  • anonimo

    leggendo questo ed altri blog mi sono reso conto che il numero di persone che prende sul serio le informazioni sugli alieni date da Icke e che partendo da li’ approfondisce l’argomento e finalmente apre gli occhi è in costante aumento.

    Questo mi fà un immenso piacere perche’ quando ho cominciato a parlarne, diverso tempo fà, venivo preso per pazzo.

    (scusate ma non ho resistito)

    Antonio

  • Santaruina

    Ciao Antonio

    Icke parla di molte cose nei suoi libri.

    personalmente, la parte sugli alieni mi pare la più debole, per usare un eufemismo.

    A presto

  • anonimo

    Per Antonio: secondo il mio modesto parere dovresti essere convinto tu per primo in quello che credi indipendentemente da quanta gente ci sia che la possa pensare come te. Ricordati che la pazzia non e’ strettamente legata al numero di persone che condividono un certo pensiero, ne e’ un esempio storico il nazismo.

  • anonimo

    da quel poco che ho potuto apprendere nella mia breve esperienza su questo pianeta, esseri meglio attrezzati sottomettono esseri inferiori per i loro scopi….se un essere alieno dovesse arrivare sul nostro mondo, molto probabilmente sarebbe superiore a noi e si sustituirebbe all’homo sapiens-sapiens di cromagnon in cima alla catena alimentare….io non ho fretta!!! ed in fondo non mi interessa una cippa

  • anonimo

    forse non atterrano per diversi motivi: il primo potrebbe essere che fanno paura le nostre armette., ma nel senso che se spariamo i nostri missiletti loro ci disintegrano., ed essendo buoni non lo fanno., secondo perche’ l’idiozia umana e’ ancora troppo elevata ed essendo superiori non vogliono certo abbassarsi a livelli a loro primordiali., insomma alieni con la puzza sotto il naso.., di quelli saputelli.., tanto antipatici., la terza potrebbe essere che non hanno ancora inventato come atterrare e sono sospesi nell’aria ma cosi’ imbarazzati da ammetterlo che se ne rimangono alti a sospirare di quante belle cose potrebbero essere testimoni.., la quarta forse perche’ sono molto brutti o forse cosi belli che non vogliono sfiguarare o troppo figurare., o forse per ultima ipotesi non e’ ancora il momento.., o forse tutte le cose messe assieme.

    Quelli degli alieni e’ un discorso molto interessante che eccita la mente tanto piu’ e’ nascosto agli occhi dell’umanita’.., ma chissa’.., nella vita e’ successa qualsiasi cosa possibile ed immaginabile ed il ripetersi degli eventi continua.

    ho dormito bene.

    Cinzia.

  • Santaruina

    A me piace l’idea del pensarli del tutto simili a noi.

    Al massimo con le orecchie a punta.

  • Asno

    Bello, il Federico #43.

    Non avevo pensato al “muoia Sansone con tutti i filistei, i palestinesi, ecc.”. Così si spiegherebbero tante cose, perché non m’ha mai convinto l’idea di una élite che ambisca al controllo di sette miliardi di scimmie ed al possesso di una pattumiera planetaria.

  • anonimo

    cmq carl….noto con piacere che non sei andato a lavorare nenche oggi….pat

  • Santaruina

    Asno, forse che quell’elite si reputa immune da eventuali “sconvolgimenti”?

    __________

    Pat, c’è grossa crisi.

    grazie per l’interessamento comunque.

    Blessed be

  • federiconwo

    Cospirazione è quando parlo a qualcuno del problema del Signoraggio e del dominio tramite la moneta ad attivisti di lungo corso, a gente che si fregia di essere attiva, e costoro ti dicono che non ne sanno niente e dopo che gliel’hai detto leggono un articolino su wikipedia e ti dicono che sono tutte cazzate.

    Siamo fottuti

  • Santaruina

    Ci muoviamo tutti entro i nostri schemi predefiniti, e con difficoltà li superiamo.

    ed è un rischio che corriamo tutti.

    Blessed be

  • federiconwo

    Per dirti l’intelligenza di certe persone.

    Costoro si fregiano di creare un movimento di democrazia partecipativa; sono ex comunisti con la mentalità da elite bolscevica, che sono i tutore della Verità. La loro democrazia partecipativa è che loro hanno ragione e tu torto se confuti le loro verità. Il loro concetto di partecipazione non è il dibattito pubblico e l’approfondimento di un tema ma il dall’alto loro formare gli ignoranti.

    E ti assicuro che ne abbiamo tanti a Sinistra. Tra Umanisti che ti devono insegnare il messaggio di silo e comunisti che ti devono far capire Marx riempiendosi la bocca di partecipazione non si capisce se in realtà la partecipazione sia solo come spettatori e adulatori dei loro dogmi e certezze

    Federico

  • Santaruina

    Il concetto di fondo è sempre quello della elite intellettuale che deve “educare” il popolo ignorante.

    Quando questa mentalità si mescola con teorie “egualitarie”, ne esce fuori un bel pastrocchio.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>