Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
2 gennaio 2013

Dopo il Solstizio


Per qualche arcano motivo che si preserva nei secoli, l’umanità intera sembra non voler rinunciare ad un sottile ottimismo che si rinnova di anno di anno in quel particolare momento in cui il sole nella sua traettoria nell’arco del cielo supera il punto più basso nell’orizzonte ed offre nuovamente all’emisfero occidentale giornate di luce sempre più lunghe.
E’ il miracolo del ciclo luminoso che si rinnova, e laddove il buio sembrava destinato a guadagnare sempre più spazio, la rotta all’improvviso si inverte, e la luce torna a guadagnare il suo spazio, lentamente, ma con costanza.
In epoche arcaiche, in tempi in cui ogni fenomeno naturale era un’allegoria della vita stessa, gli uomini vedevano in questo momento un segnale inequivocabile: per quanto le difficoltà del vivere si facessero sempre più pressanti, per quanto le privazioni sembrassero destinate ad essere sempre meno sostenibili, vi era la certezza che le cose sarebbero migliorate, perchè il sole stesso insegnava che per quanto il buio sembrasse guadagnare spazio, sarebbe sempre arrivato un momento in cui la tendenza si sarebbe invertita.
Così, dalla notte dei tempi, l’umanità aspettava con trepidazione il giorno del solstizio di inverno, pronta a celebrare l’inizio di un nuovo ciclo, fatto di luce, una luce che avrebbe condizionato tutti gli aspetti dell’esistenza.
Anno dopo anno e secolo dopo secolo questo arcaico sentire si trasmetteva, generazione dopo generazione, perdendo ad ogni passaggio un po’ del suo senso originale, fino ad arrivare ai giorni nostri come un eco di epoche lontane, come una filastrocca di una lingua straniera che si canta senza comprenderne il significato.
Sono rimasti gli auguri, i festeggiamenti, ed un ottimismo nei confronti del nuovo ciclo che ha inizio.
Un ottimismo sempre più di facciata, ostentato perchè così vuole la tradizione, dal momento che i motivi per cui occorre essere speranzosi ai più sfuggono.
Sia come sia, le giornate sono tornate ad allungarsi, già da qualche giorno, e la luce guadagnerà sempre più spazio.
Sperando che la storia che narrano i cieli diventi anche la nostra storia.

49 comments to Dopo il Solstizio

  • Sarebbe interessante approfittare dello spazio dei commenti di questo articolo per esprimere un parere sul cosa potrà portare questo 2013, e cosa ci si aspetta.
    Per poi magari tornare qui, a distanza di un anno, e vedere quanto si era visto giusto.

  • jackblack77

    Non mi aspetto niente di eclatante. I cambiamenti “topici” si insinueranno silenziosi, e ce ne accorgeremo quando ormai li avremo già assimilati.

    Auguri di Buon Anno. :) 

  • Ciao Jackblack.

    in effetti, negli ultimi anni vi è stata molta aspettativa nei confronti di questo “qualcosa di eclatante”.
    Al contrario, i cambiamenti sembrano venire portati avanti a piccoli passi, ma costanti.
    Sembra che si sia preferita la tecnica dello scaldare l’acqua della pentola piano piano per non far scappare le rane, che si ritorvano bollite senza nemmeno rendersene conto..

    Di primo acchitto anche io direi che nulla di eclatante si verificherà, anche se si potrebbe anche sostenere, contraddicendo quanto fin qui detto, che il momento più propizio affinchè le novità sconvolgenti si verifichino è proprio quello in cui ormai non si attendono più…

  • DomeNico

    A me è sembrato di percepire più forte che in passato la sensazione di un inizio, di qualcosa di poritivo, come un sorriso, una fiducia. Non so! Probabilmente invecchio e divento più rincoglioNico … :-) 
    Buon Anno Santa! Auguri di Cuore. Blessed.
    DomeNico
     

  • Anonimo

    Interessante la tua sfida, ma da che mondo è mondo gli indovini non la hanno mai raccontata giusta.
    Nel mondo antico il profeta non era quello che indovinava il futuro, ma colui che parlava ispirato da Dio. Di cosa parlasse non importava, il passato il presente o il futuro, la cosa importante era l’ispirazione, il brivido caldo che riaccendeva la speranza e la certezza che Dio c’è.
    Non si trattava di credere, ma di vedere con i propri occhi, ascoltare con le proprie orecchie, ma soprattutto di sentire con il proprio cuore.
    Ci sono migliaia di testimonianze su questi fatti, ma oggi, probabilmente nel punto più basso del Kali-yuga, di questo non rimane che un lontano ricordo. Eppure mai come oggi avremmo bisogno di essere ispirati, di risentire nuovamente con le nostre orecchie le parole dei profeti, ma soprattutto di risentire il nostro cuore battere.
    Che i Maya volessero indicare proprio questo? Il punto più basso della storia, da cui si può solo che risalire? Non lo so e non lo sapremo mai.
    Vabbè, volendo giocare a fare l’indovino, il 2013 lo sento male. Sarà per il numero 13, che indica la morte nei tarocchi, sarà per la ventata di ottimismo delirante che viene veicolata da TV, Radio e giornali, sarà per l’anticipo delle elezioni, che mi sa tanto di blocco delle posizioni prima che il disastro annunciato avvenga, ma io la vedo male. Non so a livello planetario, ma io la nostra Italia la vedo all’orlo di una catastrofe annunciata.
    L’euro crollerà e sarà una sorpresa per tutti. Ce lo comunicheranno solo il giorno in cui succederà, per evitare fughe di capitali all’estero. Il problema sarà che il crollo avverrà solo dopo che ci saremo totalmente prosciugati per salvarlo. Ecco perché le elezioni anticipate. Per salvare la classe politica odierna, che ha richiesto sacrifici su sacrifici per stare dentro un’Europa che si sta sgretolando.
    Ci saranno così tanti problemi di fame e di miseria che non ci accorgeremo nemmeno della deriva militare che prenderanno gli avvenimenti in Medio Oriente e particolarmente in Iran. Ma la questione è delicata. La Russia è apertamente schierata e la Cina lo è in modo più defilato. Un’azione militare contro l’Iran potrebbe avere risvolti incontrollabili e portare ad una guerra globale.
    In ogni caso stiamo assistendo alla fine del dominio occidentale del mondo a favore delle forze emergenti asiatiche. Bisognerà capire solo quanto l’Occidente è disposto a dibattersi prima di cedere definitivamente il testimone della Storia.
    Il Papa morirà entro quest’anno e il nuovo Papa verrà eletto per portare grandi cambiamenti nella Chiesa, ma ho la sensazione che ormai sia troppo tardi.
    Il mondo piano piano si risolleverà, la luce brillerà di nuovo sul pianeta e ci saranno giorni migliori, sempre di più, in un’inarrestabile ascesa. Ma come cantavano i Nomadi negli anni ’60, “NOI NON CI SAREMO”.
    Ok, è solo per gioco, ma come hai promesso ci sentiremo l’anno prossimo, per vedere chi ci ha azzeccato. Inshallah!!!
    Sinceri auguri di Buon Anno a tutti
    Democrito

  • Ciao DomeNico

    A me è sembrato di percepire più forte che in passato la sensazione di un inizio, di qualcosa di poritivo, come un sorriso, una fiducia.

    Allora ti consiglierei di tenerti stretta questa sensazione :-)

    Stai sempre bene

    _________________________________

    Ciao Democrito

    dal mio punto di vista, non vi è nulla che non abbia un senso in quello che hai scritto.
    E come giustamente dici, non è questione di fare i “veggenti”, ma si tratta di un semplice esercizio, per quanto ci riguarda.

    Io personalmente fino a qualche anno fa avevo una chiara convinzione sulla direzione che avrebbero preso gli eventi.
    Adesso, pur mantenendo la stessa convinzione di allora sul punto di arrivo, devo confessare che mi aspetto qualsiasi cosa sulle “modalità” in cui il processo verrà portato a termine.

    Per fare un esempio, era dal 2005 che ci si aspettava un crollo del sistema finanziario americano, fondato su debiti insostenibili, su mutui allora concessi dalle banche senza alcun ritegno, e su derivati moltiplicatisi in maniera esponenziale senza controllo.
    Ma quello che nessuno poteva prevedere all’epoca era l’entità del salvataggio che il governo americano mise in campo nel 2008, quando la situazione parve capitolare.
    Una spesa totale che superava di gran lunga tutte le spese che i governi americani, tutti insieme, avevano sostenuto nel corso della loro storia, guerre in vietnam e corea e mondiali e conquista della luna incluse.
    Un’operazione folle, un suicidio a lungo termine, ma che nel breve periodo ha tenuto in piedi la baracca.
    Personalmente fu allora che mi resi conto che la nostra di logica con quei personaggi non è più valida, e da essi tutto ci si può aspettare.

    A presto

  • Anonimo

    A me sembra di vedere una certa trasparenza, una sorta di carenza di paraculismo da parte dei soliti noti. Chissa` magari mi sbaglio ma sento una sorta di aperta ostilita` nei confronti dell`uomo comune da parte di chi conta, della classe politica e di coloro che solevano fare i lecchini, sara` un riflesso incondizionato, sara che la tecnopolitica ci ha privato anche dell`unico aspetto interessante della politica, l`ilarita`, sara che sto invecchiando, tutto puo` essere ma mi sembra che un po` si siano messi paura e che adesso vogliano far sentire il pugno di ferro. Che sia questa la direzione del 2013 un`aperta caccia alle streghe al contrario, dove le streghe saremmo noi poveri pirlas?

    Brokencircle 

    • Hiei

      A me sembra che la gggente ormai se lo faccia appoggiare fra le terga con tale muta sottomissione che non val più la pena spendersi a salvare le apparenze.

  • vengoinpace

    Complimenti per i frattali.

    Nel 2013 andrà come sempre. Il sangue ed il sudore umano continueranno a scorrere per alimentare la follia dei soliti pochissimi più o meno noti.
    Potrà cambiare la quantità. Forse maggiore. Ahimé.

    Ma queste dinastie bancarie mondiali ne sanno una più del diavolo in persona! Oppure è lui che le ispira?

    Fede, Speranza e Carità! Grammatica, Retorica e Logica!
     

  • cristiano

    Ciao Santa, pur rendemdomi conto che più cose si apprendono e meno se ne capisce per cui alla fine nulla so, il mio desiderio per questo nuovo anno è che non ce se siano mai più perchè “sento” che è il tempo il LORO grande segreto (Crono) …. se ciò che nasce muore perchè mai devo contare i giorni che mi mancano, perchè mai devo lavorare sei giorni prima di riposare, perchè mai devo comprare un c. di regalo ogni “santo” natale, perchè mai devo sentire parlare sempre di scadenze, agende, programmi e piani di sviluppo, perchè mai devo versare i contributi per la mia pensione se OGNI GIORNO POTREBBE ESSERE L’ULTIMO PER ME … e non ho imparato nulla sulla morte e men che meno della vita.
    In altre parole vorrei che la gente si svegliasse e, utopia delle utopie, che non esistessero più ne templi ne sarcedoti di nessun tipo, nemmeno scientifico o filosifico.
    Sicuramente le mie pre”visioni” non si tramuteranno in reltà.
    Namastè
     

  • Brokencircle

    A me sembra di vedere una certa trasparenza, una sorta di carenza di paraculismo da parte dei soliti noti.

    Potrebbe essere una sorta di piccolo esperimento, quasi per testare il grado di insensibilità raggiunto dalle persone.
    E pare che i risultati siano anche soddisfacenti, per chi sperimenta.

    ______________________________

    vengoinpace

    Nel 2013 andrà come sempre. Il sangue ed il sudore umano continueranno a scorrere per alimentare la follia dei soliti pochissimi più o meno noti.

    Come scrivi in seguito, è questione di vedere e la tendenza peggiorerà ulteriormente…

    ______________________

    Ciao Cristiano

    perchè mai devo versare i contributi per la mia pensione se OGNI GIORNO POTREBBE ESSERE L’ULTIMO PER ME …

    A volte mi chiedo cosa succederebbe se gli uomini applicassero realmente questa consapevolezza.
    Non so se ci troveremmo di fronte ad un mondo milgiore oppure ad un caos incontrollabile.
    Ma di sicuro la situazione Avrebbe aspetti divertenti..

    A presto

  • Anonimo

    Bersani farà guerra alk contante….DI M. Blondet
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=11295
     “gradualmente allargheranno la rete e alla fine ci ritroveremo il gulag”
    Vladimir Bukovskij
    http://www.rassegnastampa-totustuus.it/modules.php?name=News&file=print&sid=5338
    usa ed ue… http://italian.ruvr.ru/2012_12_29/UE-e-USA-vogliono-creare-l-unione-economica/

     

       
     

  • Anonimo

    sai, a volte bisogna andare alla sostanza (il rilevante non era ber-sani o ber-lusca) m

    • Hiei

      La sostanza è per esempio capire quando hai davanti pecorai che si spacciano per salvatori di questo e quello che vengono mandati in giro a raccogliere le pecorelle smarrite dissenzienti in azioni di finta lotta completamente inutili e destinate, create per fallire.
       
      E finchè permane la mentalità del gregge in cui si fa qualcosa solo quando si ha un cavolo di pecoraio – che sia il blogger-sacerdote, il Grillo parlante o il Barnard Furioso non conta: escono tutti dagli stessi corsi di viral marketing che sfornarono i Bossi, i Berlusconi e i Prodi condottieri del passato – a cui andar dietro e di conseguenza fare ottusamente solo quel che questo dice, il finale sarà sempre lo stesso.
       
      Funziona da secoli, perchè smettere?
      L’intervento divino dovrebbe essere far crescere un po’ di palle e di cervello alla sua beneamata creazione…in sane dosi…
       

       
      Truly the work of a supreme god. Indeed. :’D

  • Anonimo

    komunque il kompagno (nuovo Pétain) si muove con “destrezza”, questione di “accrediti” (elezioni farsa..)
     http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=11278

  • Anonimo

    Un`altra cosa che emerge (prendendo spunto dalla risposta di Anonimo “m” ad Hiei) e la piu` totale, cieca solida negazione di Dio da parte dei piu`. (Non e` un attacco ad Anonimo e` solo uno spunto) come si puo tener fuori Dio anche volendo e` comunque tutto collegato, basta chiedere in giro, la gente di spirito non ne vuole proprio sentir parlare, fa quasi rabbia sentir parlare di Dio, pouoi essere ambiguo, pazzo, stupido, stolto, diritti per i gay, diritti per i pedofili, diritti per tutti sei in sei out, ma se parli di Dio e di spirito sei solo tagliato fuori e molti reagiscono proprio con rabbia, almeno da queste parti dove sto io (nel buco del culo del male della terra…forse questo spiega un po` di cose ) Devi lasciare fuori Dio, e un argomento che non non vende ne rende…pero` poi sono tutti pronti a bestemmiarlo nel momento della necessita`…
    Io credo che il lavoro certosino fatto sulla chiesa e sul “riflesso incondizionato” (il prete celebra messa>il prete e` il vicario di Dio>il prete va a ragazzini>Dio non esiste) trovera` ampio spazio anche nel 2013…ampio spazio…

    Ripeto NON E` UN ATTACCO DIRETTO AD ANONIMO “m” la riflessione arriva a causa del commento ma non si riferisce ad esso. Saluti

    Brokencircle. 

  • daouda

    Ci meritiamo queste basse prese in giro perché neanche noi crediamo. Basse ma simpatiche, perché almeno sappiamo non prenderci troppo sul serio.

  • Per quanto riguarda l’abolizione del contante, l’impressione è che debbano lavorarci sopra ancora per un po’.
    Fortunatamente nel vecchio continente un passaggio simile viene visto ancora con diffidenza.

    • Hiei

      Tra l’altro, così per ridere:
       

      Cosa possono fare 29 31 33 blog?
      Cosa accadrà alle 00.01 del 3 Gennaio 2013?

       
      …preso da RischioCalcolato: TRENTATRE’ blog il TRE gennaio duemilaTREDICI, è un trionfo di numeri massonici o sbaglio? Io non mi gingillo di queste cose ma ho idea che un appassionato ci sguazzerebbe… :’D

  • Sequemeradez

    Questa crisi di trascinerà ancora per un paio di anni, poi finalmente, le donne capiranno che la trasmissione ‘uomini e donne’ della De Filippi, nuoce gravemente alla loro sanità mentale e gireranno canale…. inoltre, falliranno diversi centri commerciali e boutique grandi firme perchè, sempre le donne, col portafoglio terribilmente alleggerito da lavoro sottopagato(quando c’è!) e
    aumento dei beni di prima necessità, decideranno di tornare a comperare alla bancarella sfigata del mercato o in quei pochi negozi sopravvissuti sotto casa, in modo da risparmiare sulla benzina, sull’incazzatura del parcheggio selvaggio e sul tempo prezioso che si perde…
    Solo quando si avvererà ciò potremo dire di essere sulla strada giusta per uscire dalla crisi morale ed economica e, forse, vedremo più facce sorridenti intorno a noi!

  • Maria AA

    2013
    Duemila di questi 13.
    Lacrime e fede.
    Non cercate e avrete.

  • L’importante è non prendere nulla troppo sul serio.

  • Penso che sara’ l’anno delle Bucce di Banana
    La grande stampa, continuando a mentire, finira’ per mostrare a tutti la Verita’
    (…peccato/fortuna che la gente legge poco i giornali…)
    L’I.M.U. sara’ dichiarata Incostituzionale. Ne seguira’ un Casino all’Italiana…chi ha dato ha dato
    ha dato….
    Monti maledira’ il giorno in cui e’ SALITO.

    Provate a chiedervi se esiste una Relazione fra il trafugamento della salma di Mike Bongiorno, il naufragio della Costa Concordia, la Guerra alla Libya di Gheddafi (gennaio 2012) Il ritrovamento della salma (ottobre 2012) fine guerra alla Libya
    Ci sara’ un nuovo 8 SETTEMBRE a 70 anni di distanza (volteremo le spalle ai TETESCHI finalmente, in un soprassaltodi Italianita’, perche’ qualcuno, scivolato su una buccia di banana. dira’ finalmente una Verita’ sull’Italia e sugli Italiani. Qualcosa come che se ci dicessero che siamo ladri, ci sta anche bene, che ci meritiamo le legnate ci sta anche bene, che abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilita’ ok….
    Ma se qualcuno dice che nostra moglie “Ha fatto un sorriso ad un tale…” succede il finimondo
    Ammmazziamo la moglie e quel Qualcuno che ce l’ha detto e speriamo anche di trovare quel tale….
    Il 2013 segnera’ il principio della disgregazione dell’Europa, cosi’ come attualmente costituita, per colpa dell’Italia, in seguito ad una BAGGIANATA (..Baggio mi richiama al calcio, calcio al la calcioinculo, calcioinculo alla Giostra..Caravanserraglio..Caos..Babele. Babilonia)
    Per la prima volta dopo 12 anni comincio a sentire Positivo (…non so se mi spiego..disse il paracadute..)
    Invito comunque tutti a pregare e ad invocare protezione.
    Saluti ed auguri Giovanni

  • Previsione per un Terno Secco nel 2013:
    Nomen Omen
    Monti Fini Casini…basta un accento e tutto diventa Chiaro:
    Monti fini’ nei casini.
    Oggi 6 gennaio, alla messa celebrata dal Papa, Monti e’ stato beccato che RISPONDEVA al telefonino!!!(lapsus freudiano? messaggio massonico al Papa? stava ricevendo le Ultime dal Cielo? Se non era un angelo era Angela che si complimentava :
    Pastore Tetesco Gut Gut Gut! Tu essere nostro pastore tetesco per italiani cattivi gut gut gut
    Tu ricordare Barack di fronte baratro-cliff…tu SALIRE mentre italiani cattivi pumfete giu’ dritti..
    se non vuoi SALIRE puoi fare PASSO INDIETRO, ma non SCENDERE in baratro-cliff con Italiani cattivi, tu salvare, tu laforato pene tu buono per presidenza…)
    Invito a riflettere sui nomi:
    Monti-Baratro-Salire-Scendere
    Montiaveva detto di avere fatto passi indietro ma che il baratro si era allargato.
    Non e’ che pronunciando la parola SALIRE in politica abbia mandato un avviso massonico di tirare i remi in barca, o di Salire in plancia al TITANIC per poterprendere le scialuppe di salvataggio?!?!
    Ha usato anche la parola Movimento
    MO’  VI  MENTO
    Spero di riuscire a far sorridere e sdrammatizzare.
    Saluti Giovanni

  • Gibbor

    La spartizione della Siria in due, forse tre parti.
    L’inizio della balcanizzazione del Marocco pure.
    La lotta al contante in EU.
    La guerra silenziosa degli USA alla Cina in Africa, dove sono solo secondi nel land-grabbing: quindi l’esplosione delle guerre civili diciamo lungo tutto il fiume Congo – come se 30 milioni di morti in 15 anni fossero ancora pochi.

  • Doulos

    un anno è troppo poco, e comunque direi Carlo che il 2013 sarà tutto sommato all’insegna della linerarità, senza grossi punti di rottura: insomma ciò che si sta facendo, si farà ancora un po’di più, con meno scalpore perché tanto ce lo aspettiamo tutti… passi avanti verso la paura diffusa, le limitazioni all’arbitrio, il controllo ossessivo, la stratificazione binaria della società (elite e schiavi) ecc.

    Di sicuro ti do il 2015 come l’anno del prossimo scrollone pianificato ai vecchi paradigmi, come furono già il 2001 ed il 2008. Su questo faccio il banco ed accetto scommesse.

  • Giovanni

    vedo che ti sei alquanto sbilanciato.
    Mi piace. :-)

    Bella anche la spiegazione etimologica di mo-vi-mento..

    ______________________________

    Doulos

    Di sicuro ti do il 2015 come l’anno del prossimo scrollone pianificato ai vecchi paradigmi, come furono già il 2001 ed il 2008. Su questo faccio il banco ed accetto scommesse.

    Se il 2015 saremmo ancora qui, potremo verificare se ci hai visto giusto :-)

     

     

  • Anno nuovo, vita nuova
    perde il passo, il tempo trova.
    Ogni anno ha il suo percorso
    l’anno nuovo, l’anno scorso.

    Tempo, spazio, movimento,
    intelletto, sentimento,
    vita, morte, pace e guerra
    come in cielo, cosi in terra.

    Tutto questo respiriamo
    l’anno nuovo è un altro ramo
    per i frutti che verranno:
    nuova vita nuovo anno.
    Buon anno a tutti

    Espen Plomma Affiorandofrano.blogspot.it

  • Beh, l’Italia compra due sottomarini dalla Germania, saranno quelli che non ha pagato la Grecia, con due, tre miliardi dovremmo cavarcela, penso che li terranno nel lago di Bolsena, si aspettano un attacco da un momento all’altro.
    Io così sono più tranquillo per il 2013, mi dispiace che al varo non ci sarà Larussa.
    Richard Ginori chiude, fallisce, avremo meno cessi per le strade.
    Il ministero per la sanità vuole eliminare gli esami inutili e ci si potrà laureare in medicina in tre mesi invece che tre anni.
    Berlusconi e Maroni si sono baciati sulla bocca, come ai bei tempi di Kruscev e Breznev.
    Ilona Staller si ricandida.
    Sarà un anno interessante

  • Hiei

    Questa potrebbe essere la previsione più azzeccata:
     

     
    “Sarà un anno fantastico, come quelli passati.” :’D

  • Hiei

    O_O
     
    http://www.genteveneta.it/public/articolo.php?id=7055
     
    E io che credevo che lo zio Linucs, quando diceva che ci volevano tutti nelle capanne di fango e paglia, scherzasse… :’D
    Ma per la miseria…d’altra parte la tecnologia mica serve a queste cose, ma a più alti e nobili scopi:
     

     
    Come nasce una moderna stella (a 5 punte?) canora, eh Santa? :’D

  • Berlusconi e Maroni si sono baciati sulla bocca, come ai bei tempi di Kruscev e Breznev.
    Ilona Staller si ricandida.

    Come ai bambini, che per rassicurarli la notte prima di metterli a letto gli si racconta sempre la stessa storia, giorno dopo giorno.
    A vedere sempre le stesse facce ed a sentire sempre gli stessi discorsi probabilmente in molti si sentono più tranquilli.

    _______________________

    Come nasce una moderna stella (a 5 punte?) canora, eh Santa? :’D

    Fantastico, e anche molto meno fantasioso di quanto possa sembrare.. :-D

  • Anonimo

    sarà un anno di “attese” apparenti mentre sotto sotto le cose si muovono a velocità sostenuta e con direzioni poco chiare, meno visibile in europa che dorme l’ultimo dei sonni della bella addormentata, anche essa in attesa di un bacio (e dico di un bacio non di un Principe).
    a livello mio personale questo anno sarà di ricerca, lo so e mi ci abiuto all’idea di trovarmi, anche ;)
    Saluti a te Carlo e ai tuoi lettori
    Vdipassaggio

  • Un saluto a te V.

    stai sempre bene :-)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>