Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
8 febbraio 2013

Fabri Fibra, l' illuminato de noantri

pronti partenza via, da niu religion arriva pure in italìa..


L’analisi dei video musicali pop di successo alla ricerca di riferimenti esoterici è ormai attività che ha fatto il suo tempo, come si è più volte fatto notare.
Non ci sono più messaggi nascosti da individuare, oppure simbolismi celati: la Nuova Religione ormai ostenta il proprio messaggio in modo palese, e non vi è più nulla di nascosto.
Ci troviamo ormai in una fase avanzata di un progetto a lungo pianificato, stiamo assistendo ad un catechismo su larga scala rivolto in primis ai più giovani, che crescono assorbendo i messaggi trasmessi loro in modo martellante per mezzo di un simbolismo ben preciso.
E’ bene infatti tenere presente che coloro che credono nella validità delle scienze esoteriche confidano nel fatto che l’esibizione dei simboli sia di per sé un modo efficace di trasmissione del messaggio che si vuole veicolare.
E non è nemmeno necessario che il destinatario sia edotto sul significato dei simboli stessi: l’immagine sola, di per sé, è in grado di comunicare con una parte dell’individuo che va oltre la mera analisi razionale.
Si tratta di una realtà nota a tutti coloro che approfondiscono le questioni esoteriche.
Questo è quindi il motivo per cui tale simbologia occulta è diventata oggi così comune; si aggiunga anche che volendo raggiungere una grande quantità di giovanissimi, non vi è metodo migliore che affidare il proprio messaggio a coloro che gli stessi giovani ascoltano e seguono con più attenzione, ovvero i musicisti e i cantanti operanti nell’universo della musica pop.

Sarebbe quindi superfluo condurre una ulteriore analisi su questo genere di indottrinamento, sezionando fotogramma per fotogramma uno dei video delle varie Rihanna, Kesha, Katy Perry o Lady Gaga: i simboli che vi compaiono sono sempre i medesimi, e la storia raccontata sempre la stessa.
Quello che invece rappresenta una piccola novità, ed è anche il motivo per cui ci si occupa nuovamente dell’argomento, è l’approdo di tali operazioni anche nel nostro paese.
I propagatori di questa Nuova Religione hanno infatti cooptato per l’occasione il rapper nostrano Fabri Fibra e non hanno badato a spese per il lancio del suo nuovo singolo, trainato da un videoclip patinato e professionale quanto un prodotto d’oltre oceano.
Inutile aggiungere che il singolo in questione ha già raggiunto i vertici delle classifiche nazionali.

 


 

Ancora una volta, quindi, non è necessaria alcuna analisi approfondita della simbologia esposta, dal momento che di nuovo sono sempre i soliti temi a fare la loro comparsa.
Si porrà solamente l’attenzione su alcuni elementi, interessanti se non altro perchè vengono proposti per la prima volta in una produzione italiana.

 

 

All’inizio del videoclip si è subito introdotti in un clima esotico con riferimenti all’antico Egitto, il luogo da cui, secondo una branca della massoneria, originerebbe il sapere ermetico- esoterico.

 

 

Il classico pavimento a scacchi, elemento obbligatorio per ogni Loggia, non poteva mancare dall’ambientazione generale.
Come noto, il bianco e il nero rappresentano la contrapposizione degli opposti, mentre i due cani hanno qui il ruolo di “guardiani”, uno rivolto ad Ovest e l’altro ad Est, a rimarcare ulteriormente la dualità.

 

 

Una pittoresca testa di Toro.
Si veda a proposito l’articolo Demoni vecchi e nuovi.

 

 

Fabri Fibra indossa una felpa carica di simboli esoterici.
Su tutti spicca il pentacolo cerchiato, il triangolo e il 666, il numero della Bestia secondo l’Apocalisse di Giovanni.

 

 

Fabri Fibra canta sotto la statua di Moloch, il crudele dio, adorato dalle popolazioni proto semitiche, a cui si offrivano sacrifici umani, in special modo bambini.
La statua in questione fu utilizzata per il film Cabiria, uno dei primi colossal della cinematografia italiana, e si trova attualmente al Museo del Cinema Di Torino.
Anche le rimanenti scene del videoclip di Fibra sono state girate a Torino, città magica per eccellenza secondo un parere diffuso, tra la Reggia Venaria ed il Museo Egizio.

 

 

Un simpatico gufo, animale notturno, capace di vedere nelle tenebre.
Animale simbolo, come è noto, anche del Bohemian Club, i cui membri usano compiere i loro riti principali sotto una enorme statua che lo rappresenta.

 

 

Fabri Fibra sfoggia diversi delicati tatuaggi, tra i quali spicca un’ elegante testa di demone dall’espressione poco rassicurante.

 

 

L’immancabile triangolo.

 

 

Nel minuto 2.44 del video Fabri Fibra ripete quello che sembra essere il segno della croce, ma è in realtà un “segno del triangolo”, gesto già palesato da Lady Gaga e dal gran sacerdote Jay Z.
Si tratta a tutti gli effetti del gesto sacro della Nuova Religione, parodia del segno della croce cristiano.

 

 

Ok Fabri, abbiamo capito.

126 comments to Fabri Fibra, l’illuminato de noantri

  • miriam

    Mi ha fatto ridere il titolo…
    Il problema è che poi i messaggi passano e toccano le teste vuote di tanti ragazzini. Devo ammettere che da adolescente ero affascinata anch’io dal lato tenebroso della vita, ma per fortuna all’epoca esisteva ancora l’influenza di una buona capacità educativa della famiglia e della scuola, e in generale della società, che teneva a bada l’influsso negativo.
    E’ di oggi la notizia che è stata sgominata una banda di ragazzini che tormentavano e umiliavano persone indifese e filmavano le proprie prodezze, qui nella mia città. Personcine ammodo, provenienti da famiglie senza particolari problemi. Chissà quanti messaggi più o meno nascosti, più o meno negativi, avranno assorbito nella loro breve vita attraverso musica e video per arrivare a gioire e divertirsi della sofferenza del prossimo. E/o a quanti strani riti avranno partecipato…

    Un saluto,

    Miriam

  • antonio

    La cosa che mi lascia perplesso è la libertà totale con cui questi “messaggi” vengono fatti passare, senza che vi sia una forza che contrasti la cosa. Penso al silenzio assordante della Chiesa in particolare, Chiesa che non sta attuando, a mio modesto avviso, una efficace azione di smantellamento dei messaggi in oggetto
    Un saluto

    • Stella

      E cosa devono fare?  Un blog di analisi dei vari simbolismi anche loro?! Ogni volta che la Chiesa “apre bocca” è subito accusata di oscurantismo, “medievalità”, poca “evoluzione”, e tante altre belle parole.

      Se le persone perdono l’umità di chinare la testa davati a ciò che è palesemente più grande di loro, la Chiesa può al massimo indicare la via, non di certo percorrerla per loro.
      Ahhh, l’antica usanza della genuflessione…forse non erano poi così stolti.

      Attribuiamo comunque le colpe a chi le ha, che il correre ai ripari viene dopo, eventualmente.

      • Eugenio

        Cara Stella, il clero di alto livello e il Papa aprono bocca su politica, sessualita’, economia e molto altro, dicendo cose in molti casi banalissime. Quindi potrebbero benissimo anche dichiarare “Nel video di tizio ci sono simboli satanici”; non e’ difficile, basta volerlo. Ma chissa’, forse la Chiesa non desidera che si indaghi troppo sui simboli, di cui anch’essa e’ strapiena.

        • Stella

          O_o

          Infatti il problema non è il simbolo, guai se non ci fosse!
          Il problema è come viene usato, che è un’altra cosa.

          Inoltre, già tu per primo ti lamenti che la chiesa si immischia in politica, sessualità, ecc, (e, aggiungo io, se non lo facesse sarebbe preoccupante, visto che la chiesa si occupa dell’uomo in quanto tale, e proprio per via di questo di ogni sacrossanto aspetto della sue vita) figuriamoci le polemiche se si mettesse pure a parlare di musica!!

          Apriti cielo!

          Già non ascoltate per le cose importanti che vi riguardano direttamente, figuriamoci se ascoltereste in merito alle canzoni, che basterebbe che uno spegnesse la tv ed il grosso sarebbe risolto.

        • Eugenio

          E quindi?
          Secondo te va benissimo se l’alto clero e il Papa legittimano un candidato o spiegano come fare o non fare sesso, e invece non dichiarano “Il tale cantante mostra simboli evidentemente satanici e/o non in linea con il nostro credo”? basterebbe poco. Una volta punk e metal capelloni erano schifati da tutti, ora ti passano Lady Gaga sul Tg1, poco dopo l’incontro del Papa con un presidente.
          Tra l’altro, secondo a lorsignori vescovi interessa qualcosa delle nostre polemiche, delle mie lamentele?
          Sai, cerco di non dare troppo peso a quello che dice l’umile servo di Cristo, capo di uno Stato, circondato da guardie armate, oro e argento, con medico privato, eccetera. Il mio problema e’ che essendo cresciuto in un ambiente cattolico, le dichiarazioni ipocrite del clero mi fanno stare male, mi fanno stare malissimo. Si’, si’, il problema e’ mio, lo riconosco.

      • Hiei

        “Ogni volta che la Chiesa “apre bocca” è subito accusata di oscurantismo, “medievalità”, poca “evoluzione”, e tante altre belle parole.”
         
        Forse perchè aprono bocca solo per pretendere di condizionare la vita e limitare la libertà della gente con imposizione assurde mentre ringraziano pubblicamente criminali di guerra come George W. Bush per la “protezione dei valori cristiani”, forse perchè minacciano di scomunica i farmacisti ma non i mafiosi, forse perchè invocano una “banca e governo mondiali” per risolvere le crisi proprio come i satanisti, forse perchè accusano la finanza di non essere etica mentre lo IOR e le banche vaticane riciclano i soldi dei traffici d’armi e droga, forse perchè fanno la morale alla politica dopo aver benedetto il puttaniere pedofilo nano per anni, non che coi pedofili non siano in confidenza…continuo? :’D

        • Stella

          Dicolo solo Hiei che è facile guardare la pagliuzza nell’occhio dell’altro quando non si è risolta la trave nel proprio.

          Il sig. in questione si lamenta sul perchè la chiesa non interviene, tu parli invece di cosa sia la Chiesa. Quindi uno slittamento d’argomento.

          Ad ogni modo, iniziate a far critiche quando avrete compreso il lato positivo.
          Non sostengo che la chiesa sia tutta oro, ma da qui al gettare via con l’acqua sporca anche il bambino ce ne passa.

          Ecco, imparate prima a riconoscere il bambino, poi occupatevi dell’acqua sporca.
          Prima della vostra, però.
           

        • Hiei

          “Dicolo solo Hiei che è facile guardare la pagliuzza nell’occhio dell’altro quando non si è risolta la trave nel proprio.”
           
          Beh, direi che se guardi il Vaticano è davvero facilissimo!
           
          “Ad ogni modo, iniziate a far critiche quando avrete compreso il lato positivo.”
           
          Facciamo che questo lato postivo cominci a trovarmelo?
          Perchè per comensare l’incensamento di dittatori sanguinari e genocidi e lo stupro sistematico di bambini oltre che rapine e truffe finanziarie e rapporti con la mafia a tutto tondo ce ne vuole per compensare la “pagliuzza”, eh…
           
          “Non sostengo che la chiesa sia tutta oro, ma da qui al gettare via con l’acqua sporca anche il bambino ce ne passa.”
           
          Son qui che aspetto che mi mostri l’infante, posto non sia affogato nella m…acqua sporca di cui parlavamo.
           
          2Ecco, imparate prima a riconoscere il bambino, poi occupatevi dell’acqua sporca.
          Prima della vostra, però.”
           
          Facciamo che visto che io i cazzi miei me li faccio di abitudine comincia la Chiesa a farsi i cazzi propri invece di pretendere di gestire la mia vita usando peraltro alla bisogna la violenza di stato in culo ai santi comandamenti e guardarsi in casa propria di fare la morale agli altri, che dici?? :’D

        • Stella

          Inizia allora col metterti d’accordo con l’altro utente se volete che la chiesa intervenga o no.

          Quando avrete risolto, c’è a vostra disposizione anche tutto il blog di SR per comprendere il “bambino”.
          Hmmm…però forse chiedere com-prensione è troppo, al massimo potere “capire”.

          Che qui, se la chiesa interviene, si sta facendo i “cazzi vostri”, se però non lo fa per “bloccare” i simboli allora manca di protezione.
          Decidetevi e mettete d’accordo bocca e testa, perchè ogni cosa è buona per lamentarvi.

          Voi non sarete mai contenti di nulla, qualsiasi cosa chiediate, e qualsiasi cosa vi sia data, perchè siete i primi a non aver reale coscienza di cosa volete.

        • Hiei

          “Inizia allora col metterti d’accordo con l’altro utente se volete che la chiesa intervenga o no.”
           
          Inizia col piantarla di dare ordini, eh, principessina! :’D
           
          “Quando avrete risolto, c’è a vostra disposizione anche tutto il blog di SR per comprendere il “bambino”.”
           
          Io dico quel che mi pare, per quanto a te e alla tua Chiesa possa dispiacere…non c’ho niente da risolvere.
          Vedo che così su due piedi, di cose buone da dire sulla Chiesa non te ne viene in mente manco una… :’D
           
          “Hmmm…però forse chiedere com-prensione è troppo, al massimo potere “capire”.”
           
          Diciamo che vi ricambio con la stesso livello di “comprensione” che tu e la tua Chiesa mostrate agli altri.
           
          “Che qui, se la chiesa interviene, si sta facendo i “cazzi vostri”, se però non lo fa per “bloccare” i simboli allora manca di protezione.”
           
          C’è differenza da far notare l’ipocrisia di chi da un lato pretende ogni santo giorno di imporci leggi (e prendere soldi nostri per i suoi scopi) su faccende che non li riguardano mettendo bocca a destra e a manca e poi SUL LORO TERRENO PROPRIO TACCIONO e “farsi i cazzi altrui”.
           
          Cominciamo a scioglere i partiti cattolici e le banche vaticane e a rendere l’8 per mille al mittente e che la Chiesa torni a occuparsi di spiritualità e POI vediamo di parlare di chi si fa i cazzi di chi, vuoi? :’D
          Se no di iporcisia clericale te ne sforno una paccata di altre, che dici?
           
          Tipo fare appelli ad accettare gli immigrati MA col cazzo che mettano a disposizione una sola stanza per questo del loro immenso patrimonio immobiliare esentasse su suolo italico?
           
          Tipo predicare l’umiltà e la carità e far cacciare dai vigili i mendicanti da Assisi dove vendono i loro gadget del cazzo, molto spirituali (c’era stato mica un tizio che aveva cacciato i mercanti da un tempio una volta? Forse l’ho letta su Topolino quella… :’D ).
           
          Tipo vedere un prete che fosse uno negare come dovrebbe l’eucaristia ai politici pluridivorziati puttanieri e pedofili invece che invocarne la tutela della famiglia tradizionale?? :’D
           
          Continuiamo? Oggi mi trovi in forma! :’D
           
           
          “Decidetevi e mettete d’accordo bocca e testa, perchè ogni cosa è buona per lamentarvi.”
           
          Sto cercando di imparare come trattare coi “devoti”: mai più grandi maestre ci sono al momento delle religioni tradizionali riguardo al chiagni e fotti…voi cattolici che siete retrogradi nel DNA siete rimasti indietro rispetto ai sionisti, gli omosessuali e le femministe ma coi potenti mezzi a disposizione vedo vi state rifacendo del terreno perdusto alla grande! :’D
           
          “Voi non sarete mai contenti di nulla, qualsiasi cosa chiediate, e qualsiasi cosa vi sia data, perchè siete i primi a non aver reale coscienza di cosa volete.”
           
          Disse la volpe all’uva…
          Adesso cosa vuoi provare ancora? Io ti consiglio la difesa Chewbacca, non mi sembra ti resti altro! :’D

        • Stella

          Guarda, ti rispondo a questa e dopo non rispondo più, che di fare sterili discorsi con uno che per gusto fa il bastian contrario non ne ho voglia.

          “Inizia col piantarla di dare ordini, eh, principessina! :’D”
          Non confondere la tua mancanza di argomenti con un mio presunto dare ordini: evidenzio semplicemente le incoerenze del discorso che stai facendo per partito preso.
          Se non hai argomenti, smetti di parlare (invece di attaccare la mia persona).
          Che io sia una principessina o meno, questo non influisce su quel che scrivo :P

          “Io dico quel che mi pare”.
          Perfetto, dì quel che ti pare, ma non dirlo a me. Per chè a questo punto non mi interessa minimamente. Dillo altrove.
          Io DIA-LOGO con le persone che hanno agomenti, non con chi si arrampica sugli specchi, e quando non riesce a fare nemmeno quello (che tristezza) attacca sul personale.

          “Cominciamo a scioglere i partiti cattolici e le banche vaticane e a rendere l’8 per mille al mittente e che la Chiesa torni a occuparsi di spiritualità.”
          Quando sarai riuscito a comprendere che la spiritualità, riguardando l’uomo in quanto tale, riguarda ogni singolo aspetto della sua vita, e che quindi nulla si può escludere, nulla, potremo parlarne come si deve senza inutili castronerie di mezzo. E forse il discorso sarà fecondo. Forse. (Deja vu mio o troppa ripetitività tua?…)

          “Tipo fare appelli ad accettare gli immigrati MA col cazzo che mettano a disposizione una sola stanza per questo del loro immenso patrimonio immobiliare esentasse su suolo italico?”
          Devi ancora far pace col concetto di spiritualità. Prima escludi l’ambito del denaro, ora additi la chiesa perchè non se ne occupa abbastanza.
          Riderei a crepapelle, ma non voglio svegliare il condominio a quest’ora….
          Davvero, Hiei, metti d’accordo bocca e cervello, perchè qualcosa sta sfasando ;)

          “Disse la volpe all’uva”
          Piccola lezione sui sillogismi:
          a) La volpe si lamenta
          b) Hiei si lamenta
          –> Hiei è come la volpe . Non io.
          Io al massimo posso esser l’uva! ;)

          Notteee!!!

        • Anonimo

          Ma Hiei e’ quello anti-sistema che ripete a pappagallo tutto quello che il sistema gli dice di pensare e credere?

          No.
          Mi sbaglio e’ COSI’ alternativo. 

        • Hiei

          “Perfetto, dì quel che ti pare, ma non dirlo a me. Per chè a questo punto non mi interessa minimamente. Dillo altrove.”
           
          Scusa mi correggo: dico QUELLO che mi pare DOVE mi pare…mi spiace di turbare la tua aura di santità sulla base della quale rietieni di poter comandare a bacchetta spocchiosamente tutti quelli che ti stanno intorno, principessina: magari è la volta che cresci e diventi adulta! :’D
           
          “Quando sarai riuscito a comprendere che la spiritualità, riguardando l’uomo in quanto tale, riguarda ogni singolo aspetto della sua vita, e che quindi nulla si può escludere, nulla, potremo parlarne come si deve senza inutili castronerie di mezzo.”
           
          Bella scusa! :’D
          Nulla, tranne i video di Fabbri Fibbra, si direbbe per tornare al punto di partenza… :’D Incularsi i chierichietti invece che tipo di attività spirituale sarebbe? E proteggere gli stupratori come ha fatto Benny XVI dov’è indicato nel Vangelo? Perchè mi sembra di ricordare tutt’altre parole del messia riguardo a chi fa del male ai piccoli innocenti…
           
          “Ma Hiei e’ quello anti-sistema che ripete a pappagallo tutto quello che il sistema gli dice di pensare e credere?”
           
          Ragazzi, voi la storia del porgere l’altra guancia l’avete capita tutta sbagliata, eh? Dev’essere per questo che sono qui: dio mi ha mandato a mollarvi un po’ di schiaffoni perchè ripassiate la parola di Cristo! :’D
           
          E allora visto che non ho argomenti (io, eh, mica chi passa il tempo a insultare e dare ordini come fosse il padreterno, ahem… :’D ) chiudiamo col domandone finale: come mai la Chiesa Cattolica appoggia APERTAMENTE comeha dichiarato sui suoi organi di stampa il massone satanista Monti?? Eh??
           
          Sentiamo la vostra ricchezza di argomenti nello svelarci quest’arcano mistero della fede!

  • Anonimo

    Volevo capire una cosa, o almeno chiedere una tua interpretazione Carlo, la simbologia o meglio il simbolo trascende, mi pare di ricordare che Guenon lo colloca come rappresentante delle realta’ oltre, come rito cristallizzato e’ percio’ retto alla via Superiore.

    Io, allora, non capisco come possano utilizzare simboli per voltare la gente al male o diciamo meglio al nulla.

    Ecco, capisco che possano provare a svilirli, l’esempio piu’ lampante e’ la croce sempre accosta a scene di sesso o messa in zone “erogene”, ma in se’ il simbolo resta immutato nella sua rettitudine o no?

    Anche un effetto pavloviano sparisce dopo un po’.

    E al contempo introdurre nuovi simboli, esotericamente non ha senso, non ci sono “nuovi” simboli.

    Brancolo un poco nel buio.
    Fateme capi’.

    Ciao.

     

    • Anonimo

      Salve, non vorrei dire una scemita`, in caso verro` corretto, io credo che lo svilimento dei simboli mistici sacri, come la croce l`occhio ecc, vada commisurato al tempo, la famosa 4a dimensione, dimensione sulla quale i nostri amici occultisti lavorano, mi spiego meglio, la croce e` un simbolo molto potente, per cristiani e non, il suo svilimento nel tempo, nei secoli se vogliamo, non rendera` il suo significato o la sua forza di per se inferiore all`origine, ma solo la percezione che di essa avranno le nuove generazioni, in futuro la croce verra` ricordata come, “quella cosa figa che indossava tizio in tale video” la croce non puo` essere estirpata, ne tanto meno il suo potere deturpato ma un bel lavaggio del cervello con conseguente perdita di memoria su vasta scala a loro basta ed avanza. Non so se sono stato chiaro. Loro vogliono che le cose belle rassicuranti e profonde vadano dimenticate, non piu` riconosciute, e che noi non ci si riconosca piu` in esse. Cosi` come non possono ne vogliono eliminarci dalla faccia della terra, solo corromperci. Ma sappiamo come andra` a finire :D

      Brokencircle. 

      • Anonimo

        Risposta plausibile, l’ottenebramento o addirittura il rovesciamento del simbolo, per tagliare una via importante per la comunicazione col trascendente.

        Ma non rientra questo in un assoggettamento pavloviano?
        E’ veramente una stato superficiale che puo’ essere lavato via quando si interrompe il meccanismo di associazione, semplicemente ignorandoli attivamente o passivamente.

        ….mi potrai rispondere che siamo bombardati da ste cretinate giorno e notte, in effetti.

        L’anonimo di prima

         
         

    • Sì, infatti, e sarà un tentativo destinato a fallire, su questo concordo con te :-)

      A presto

      • Hiei

        Questa certezza inossidabile che “vincerete voi” senze nemmeno dovervi sbattere a combattere che tanto è “destino” non finisce mai di affascinarmi…
         
        Mi tengo il post per dopo che ora non ho tempo di leggere tutto – mi ricordo quando qualche eco di ‘sto buzzurro m’era arrivato alle orecchie anni fa e mi ero chiesto come avesse fatto una zappa del genere a diventare minimamente famoso, in verità non è che ci tenessi troppo a soddisfare tale curiosità vista la prevedibile risposta… :’D

        • Anonimo

          chi ti dice che non ci stia sbattendo :D io sono sicuro che le cose andranno male per loro perche` mi sbatto, ci sbattiamo in molti, quasi tutti ogni giorno, nutro infinita stima e speranza per il genere umano. No, non fucking prevarranno! :D:D

          Brokencircle

        • Hiei

          Tu nutri infinita stima nell’umanità…io li guardo all’opera e vedo i risultati. :’D

          Punti di vista: lo scopriremo solo vivendo!

  • Ciao Miriam

    Il problema è che poi i messaggi passano e toccano le teste vuote di tanti ragazzini.

    L’associazione che si vuol far passare per i giovanissimi è chiara: oscuro, occulto, demoniaco uguale a “cool”.
    E se un bambino viene abituato sin da piccolo a questo simbolismo, crescendo per lui tutto questo rientrerà nel campo della “normalità”.

    ______________________________________

    Antonio

    La cosa che mi lascia perplesso è la libertà totale con cui questi “messaggi” vengono fatti passare, senza che vi sia una forza che contrasti la cosa.

    il fatto è che i grandi mezzi di comunicazione di massa, sopratutto quelli che si rivolgono ad un pubblico più giovane, remano tutti nella stessa direzione.
    dal punto di visa della capacità di diffusione dei loro messaggi questi personaggi non hanno rivali.

    ____________________________________

    Io, allora, non capisco come possano utilizzare simboli per voltare la gente al male o diciamo meglio al nulla.
    […]ma in se’ il simbolo resta immutato nella sua rettitudine o no?
    […]E al contempo introdurre nuovi simboli, esotericamente non ha senso, non ci sono “nuovi” simboli.

    Così come vi sono comportamenti, sentimenti e volontà che possono direzionare in alto ed altri che invece fanno sprofondare, così vi sono simboli che rimandano a queste diverse realtà.
    Il simbolo in sè non è “malvagio”, ma essendo appunto un “simbolo”, racconta e riassume realtà superiori e più complesse.
    Così come il pentacolo con la punta rivolta verso l’alto rimanda alle energie vitali dell’essere umano che protendono verso l’alto, l’elevazione, e il pentacolo con la punta verso il basso rimanda a quelle stesse energie direzionate verso il mondo infero.
    i simboli come le parole raccontano storie, storie che si svolgono ad un livello più alto.
    Allo stesso modo non esistono parole negative, ma concetti più o meno positivi in sè.
    La parola “perdizione” ad esempio in sè è solo un insieme di lettere, ma il concetto a cui rimanda è qualcosa di più.

    A presto

    • Anonimo

      Ok, Carlo ma quando scrivi “ l’esibizione dei simboli sia di per sé un modo efficace di trasmissione del messaggio che si vuole veicolare.”  
      E’ una loro illusione o secondo il tuo pensiero “funziona”?

      Questi attraverso l’uso di simboli cercano di comunicare un messaggio di dissoluzione,morte, male, sovversione, sono tutte non-entita’, non so se mi spiego: sono nulla al di sopra di questo piano esistenziale, il simbolo invece non puo’ trasmettere il nulla, e’ inconcepibile, non sarebbe simbolo.

      Come possono veicolare il nulla con il simbolo?
      Non possono, quindi, fare uso del simbolo da solo in se’ che rappresenta un entita’, ma lo possono sovvertire a loro uso associandolo con non-enti, altrimenti basterebbe snocciolare i “simboli del male” e non servirebbe la mappazza sesso-morte-buio-violenza che sempre vanno a braccetto nei loro slogan.

      Insomma quello che cercano di fare rimane sempre una mano di vernice neanche troppo ostinata da grattare via…sempre se uno se ne accorge.

      Mi sbaglio?

      Ciao e grazie per la risposta.
       

    • Qui entra in campo anche il concetto di eggregora.
      Attirando l’attenzione e le energie di molte persone nella direzione di un simbolo o di un concetto si pensa poi di sfruttare.
      Una sorta di catalizzatore.
      Negli articoli presenti sotto la categoria “eggregore” avevo provato ad introdurre la questione.

  • gigipaso

    ciao SantaR ……

    non ho più commenti … che c+++o …..  

    tutto oramai si commenta da solo…..

    un abbraccio
    gigi 

  • “Non ci indusse in errore
    né l’invenzione umana di un’arte perversa,
    né la sterile fatica dei pittori,
    immagini deturpate di vari colori,
    la cui vista provoca negli stolti il desiderio,”  Sapienza 15

    i simboli sono veicoli, toccano le corde profonde. Il resto sta ad ognuno di noi.

    • Anonimo

      Che dono meraviglioso la Bibbia.

       

      • sempre lì, per tutti, il Verbo che non teme rielaborazioni, come luce nelle tenebre :-)

        • Hiei

          Il Levitico è il mio preferito!
           
          Quando una donna abbia flusso di sangue, cioè il flusso nel suo corpo, la sua immondezza durerà sette giorni; chiunque la toccherà sarà immondo fino alla sera. (15, 19)
           
          Se uno commette adulterio con la moglie del suo prossimo, l’adultero e l’adultera dovranno esser messi a morte. (20, 10)
           
          Se uno ha rapporti con un uomo come con una donna, tutti e due hanno commesso un abominio; dovranno essere messi a morte; il loro sangue ricadrà su di loro. (20, 13)
           
          Se uno ha un rapporto con una donna durante le sue regole e ne scopre la nudità, quel tale ha scoperto la sorgente di lei ed essa ha scoperto la sorgente del proprio sangue; perciò tutti e due saranno eliminati dal loro popolo. (20, 18)
           
          Qualunque uomo della vostra discendenza che nelle generazioni future si accosterà, in stato d’immondezza, alle cose sante consacrate dagli Israeliti al Signore, sarà eliminato davanti a me. Io sono il Signore. (22, 3)
           
          Chi bestemmia il nome del Signore dovrà essere messo a morte: tutta la comunità lo dovrà lapidare. (24, 16)
           
          Se uno farà una lesione al suo prossimo, si farà a lui come egli ha fatto all’altro: frattura per frattura, occhio per occhio, dente per dente; gli si farà la stessa lesione che egli ha fatta all’altro. (24, 19)
           
           
          Eh, già: non teme rielaborazioni.
          …lapidato qualcuno questa settimana? :’D

        • Anonimo

          Urca qualcuno s’e’ scordato di Gesu’…ma chi sara’?
          Sara’ mica Hiei? 

           

        • Hiei

          S’era detto “Bibbia” e non “Vangelo”, a meno che per via di Gesù il Verbo che non teme rielaborazioni sia diventato carta straccia…ci vogliamo un po’ decidere? :’D
           
          Anche la storia che il verbo di dio abbia dovuto mandar giù qualcuno a dire che non bosognava proprio prenderlo troppo alla lettera m’è sempre piaciuto.
           
          Pare che in una versione dei vangeli apocrifi sia riportato al riguardo che dio avrebbe mandato a dire “sono stato frainteso, per colpa della solita stampa comunista”, ma non posso confermare con certezza… :’D

        • Anonimo

          Urca qualcuno non capisce il ruolo del Messia!
          Sara’ mica Hiei?

          Impossibile.
          Ha una risposta per tutto e’ un tuttologo!
          O continui a cianciare di nulla come al solito? 

        • Hiei

          “Urca qualcuno non capisce il ruolo del Messia!”
           

           
          Sarà mica Grillo il messia?? :’D
           
          “Ha una risposta per tutto e’ un tuttologo!”
           
          Trolling is a art.
           
          “O continui a cianciare di nulla come al solito? ”
           
          Potresti cominciare a dire qualcosa tu, o la tua religione te lo impedisce? :’D

        • Anonimo

          :’D

          “An Art” comunque.

          Ci vuole la “n” se segue una vocale.

          :’D

           

        • Hiei

          ““An Art” comunque.
          Ci vuole la “n” se segue una vocale.”
           
          Trololololol!!! :’D
          No ragazzo, è proprio “trolling is a art” scritto apposta per trollare i “grammar nazi”! E ci sei caduto con tutte le scarpe…sveglia ragazzi che è tardi! :’D
           
          TROLLING IS A ART!! :’D

  • Sick boy

    Ciao Santa,

    il video è palesemente sfacciato nel giocare con i simboli esoterici ma credo che Fabri Fibra faccia proprio il segno della croce, ancorché con intento parodistico. Anche perché, per quanto schierato possa essere, è pur sempre un italiano (ovvero ha tendenzialmente maggior profondità di un yankee) e il “segno del triangolo” è proprio una roba da yankee…

  • Ciao Gigi, un abbraccio a te :-)

    ___________________________

    Vocedi1

    calza a pennello, grazie :-)

    _______________________

    Ciao Sick boy :-)

    per essere sicuro ho riguardato quel gesto decine di volte.

    Penso si tratti proprio di un triangolo, anche perchè il movimento verso il basso è praticamente impercettibile, se proprio c’è.
    In ogni caso, anche il gesto del triangolo con le mani è una roba da yankee, e quello non si fa problemi a farlo più e più volte.

    A presto :-)

  • Sick boy

    Ci sono sempre eh..cosa credi?  E ne approfitto per dirti che mi piace il nuovo “taglio” che hai dato al blog. Non so spiegarti in cosa consista, probabilmente gli anni che passano, ma è come se, parlando di uomini cattivi dominati dal male, lo si facesse con noia e disincanto. Come dire “sì, bravi, avete vinto, e ora? Cosa ve ne fate di un mondo ridotto così? Siete noiosi, siete scontati e, soprattutto, non avete un cazzo di stile”. Magari no eh, ma mi sembra che non ci si lasci più impressionare da questi cialtroni.

    Sul simbolo: anche io l’ho riguardato N volte. E’ ambiguo in effetti e, poiché nulla in un video clip è lasciato al caso, non si può che concludere che tale ambiguità sia voluta (specie se accostata a Moloch, pavimenti a scacchi e cani inquietanti..). Ma, come dire, mi sembra che non sappia quello che fa il nostro. Gli avranno detto tipo “fai il segno della croce”…”no un po’ meno verso il basso la mano”..”no più veloce”..”Ok perfetto così”.

     

    • Hiei

      “Magari no eh, ma mi sembra che non ci si lasci più impressionare da questi cialtroni.”
       
      Non prendertela troppo, ma questa suona come “non mi hai fatto niente, faccia di serpente” mentre ti prendono a calci in culo…

      • Sick boy

        Oh beh, sarà che oggi ero di buona, sarà che con l’età mi stupisco sempre meno…e comunque hanno cominciato loro !!! 
        Ciao mitico 

  • Gli avranno detto tipo “fai il segno della croce”…”no un po’ meno verso il basso la mano”..”no più veloce”..”Ok perfetto così”.

    Questa ricostruzione la trovo assai plausibile :-)

    in ogni caso, sono solo dei poveracci, dei poveri diavoli.
    E anche a proposito del taglio di cui parli, anche lì ci hai visto parecchio giusto :-)

    stai sempre bene

  • Dalla luce generati

    camminate, voi provando

    a chi ci ha per ben creati

    cosa è giusto, come e quando.

     

    Non all’opera infruttuosa

    della futile oscuranza

    date l’adesion preziosa

    ma esponetela ad oltranza.

     

    Quel che avviene di nascosto

    con vergogna è raccontato

    tuttavia se viene esposto

    chiaro è reso, è illuminato.

     

    Si può dire, quindi, in nuce,

    ciò che illuminato è luce.

    Efesini 5, 10-13

  • nic

    Il museo nazionale del cinema è, per inciso, la Mole Antonelliana

  • Sick boy

    anche tu caro (scusate le effusioni pubbliche)

  • DomeNico

    Che noia Santa, alla fine sono noiosi… tristi, senza speranza…
    DomeNico 

  • Gente che non sa divertirsi… ciao Sick Boy!

    • Hiei

      Non è una buona ragione per rovinare il divertimento anche agli altri però! :’D
      Su questo siamo d’accordo: bimbiminkia.

      • Sick boy

        Secondo me, infatti, Santa nel cercare di tracciare il profilo psicologico di certa gente era sulla strada giusta. E nella sua semplicità, la critica arriva invece piuttosto a fondo (c’è un universo dietro la parola divertimento).

        Ciao Pax! (con te sono un po’ incazzato: prima hai fatto uno dei miei blog preferiti, poi me lo lasci inattivo. Mi sento sedotto e abbandonato!!! :-) ) stai bene. 

        • Hiei

          “Secondo me, infatti, Santa nel cercare di tracciare il profilo psicologico di certa gente era sulla strada giusta.”
           
          I limite lo vedo solo nel fatto che si continua a guardare i tirapiedi bimbiminkia da quattro soldi mentre i capibanda restano comodi nell’ombra, indisturbati.
           
          “Ciao Pax! (con te sono un po’ incazzato: prima hai fatto uno dei miei blog preferiti, poi me lo lasci inattivo. Mi sento sedotto e abbandonato!!! ) stai bene. ”
           
          Quoto!

  • DomeNico, tristi e ripetitivi, in effetti.
    E che non sanno divertirsi, come dice Pax :-)

    Mi è stata segnalata anche questa intervista del Fabri a Deejay tv, a conferma che si tratta di un povero diavolo.
    La sfilza di banalità che mette insieme stride parecchio con la sua immagine di “rapper alternativo contro il sistema”, e a vederlo cascare giù dal pero quando gli viene chiesto il motivo delle “immagini massoniche” nel suo video mette anche un po’ tristezza.
    E’ solo un poverino, è più che evidente.

    Deejay Tv: Fabri Fibra in difficoltà per domande su Massoneria

    • Paolo

      Ma solo io invece interpreto quell’intervista in modo diverso?
      Mi dispiace apparire come debunker, ma a me sembra che sia CONTRO la massoneria. Potrei sbagliarmi comunque.

      • SardoDOC

        Infatti è contro la massoneria. L’ha detto lui stesso in una non mi ricordo quale intervista, che questi simboli massonici li mette per far arrivare a più gente possibile questa “setta” che si è creata, per informarli dei potenti che fanno parte del nuovo ordine mondiale e di cosa stiano organizzando. Per esempio anche in “Pronti, partenza via” fa riferimento ai microchip sottopelle (roba magica! SIM-salabim). riferimento che fa anche nella canzone “spara al diavolo”, canzone dedicata interamente alla massoneria, in cui spiega tutto. ascoltatela.

  • Maria AA

    Ecco io vorrei dire alcune cose.
    Le forze oscure hanno invaso il mondo, è vero.
    Ma il NWO non durerà a lungo. Queste forze infatti fondavano il loro dominio sul segreto ed il nascosto. Se tutto è palesato, significa anche che è iniziato il declino. O meglio nel punto di massima espansione è nascosta sempre una goccia di declino. Così come il sole durante il solstizio estivo ragginge il massimo splendore ed assime inizia la sua fase calante. E’ una delle leggi di questo mondo che nessuno può cambiare, ed anche i dominatori del mondo devono adattarsi ad esse inderogabilmente. Tutto rientra nei piani divini.
     Può esistere una rosa senza segreto?
    Si sta preparando una battaglia ed ognuno dovrà decidere da che parte stare.
    Abbiate fede, tenete i cuori aperti. Siamo una cosa sola.
    La fede può cambiare il mondo, nell’abbandonarsi totalmente alla volontà del Signore.

  • satrapoinfedele

    Rispondo a Hiei:
     Hiei
    8 febbraio 2013 at 18:05 · Reply
    Questa certezza inossidabile che “vincerete voi” senze nemmeno dovervi sbattere a combattere che tanto è “destino” non finisce mai di affascinarmi…

    La verità è che c’è tanta gente che si sbatte nell’unico (unico?) modo valido, con le preghiere, che sono le eggregore contraria alla loro.
     Per chi è credente, non praevalebunt …
    Buona giornata 
     

    • Hiei

      “La verità è che c’è tanta gente che si sbatte nell’unico (unico?) modo valido, con le preghiere”
       
      Eh, lo so: siamo rimasti in pochi con la sciocca filosofia che quel che uno vuole, se lo deve guadagnare e ottenere con le sue forze.
       
      Il vago sospetto che sia per questo che tali bimbiminkia stiano vincendo a mani basse mi resta…

      • daouda

        Dov’è il buon Ran Tasipi a rinnovare la memoria riguardo il fatto che la vittoria è tutta una questione di non-fare e boicottaggio ( passibile addirittura di risvolti metafisici ) piuttosto che di compiere azioni? Cos’altro insegnerebbe l’ascesi? Bah…la tua superficialità è puerile.
         

        • Hiei

          Siediti sul fiume a aspetta: un giorno vedrai passare il tuo nemico sul suo yacht…

        • daouda

          Ci mancherebbe…cor lanciarazzi però, sempre che il nemico dal fiume mi stia attaccando , altrimenti sarebbe difesa illegittima e palesamento dell’invidia verso le sue ricchezze ( nei canoni dell’esempio che citi ). Di conseguenza non capisco proprio dove tu vada a parare se ogni “credente” è per definizione obbligato a combattere essendo evidente che ci stanno opprimendo.

        • Hiei

          “Di conseguenza non capisco proprio dove tu vada a parare se ogni “credente” è per definizione obbligato a combattere essendo evidente che ci stanno opprimendo.”
           
          E’ la parte in cui dici che il modo migliore di combattere sia non fare niente che mi lascia un filo scettico…

      • Sick boy

         quel che uno vuole, se lo deve guadagnare e ottenere con le sue forze.

         Cioè il come non è importante? Ottenerle con la violenza e l’inganno è uguale ad ottenerle con collaborazione e sacrificio? Perché la convinzione di vincere sta semplicemente nel credere che il secondo metodo prevale sul primo. E non credere questo vuol dire essere come i bimbiminkia in questione. Non la vedo così complessa come questione in effetti..

        • Hiei

          Cioè il come non è importante? Ottenerle con la violenza e l’inganno è uguale ad ottenerle con collaborazione e sacrificio?”
           
          Io preferisco la determinazione e l’abilità.
          Diciamo che trovo entrambe a loro modo più dignitose che pregare e piagnucolare che qualcun altro si sbatta a fare il lavoro al posto proprio…

        • Anonimo

          Determinazione in che senso? 
          Visto che cristianamente abbiamo come spada la parola e come scudo la fede?

          Certo se non riconosci il Cristo come salvatore, allora stai cianciando di nulla come sempre.
           

        • Hiei

          “Determinazione in che senso?”
           
          Nel senso “trova la forza interiore di alzarti e comprare un dizionario…
           
          “Visto che cristianamente abbiamo come spada la parola e come scudo la fede?”
           
          Sarà per quello che poi vi ritrovare le travi nel c… mentre guardate in giro in cerca delle pagliuzze altrui?
           
          “Certo se non riconosci il Cristo come salvatore, allora stai cianciando di nulla come sempre.”
           
          Cercavo di adeguarmi al livello di interventi come il tuo…

        • Anonimo

          Ti viene naturale.
           

  • Paolo

    Leggendo il testo della canzone e questa intervista: http://www.losai.eu/deejay-tv-fabri-fibra-in-difficolta-per-domande-su-massoneria/#.URY8w2fkqSo , a me invece sembra che Fabri Fibra voglia fare un video di denuncia e non di propaganda.

    • Sick boy

      Eh ci starebbe, non fosse che se certe cose non le denunci, che denuncia eh? Anche ipotizzando che Fabri Fibra (ahahah, già rido) combatta la su battaglia, si comporta esattamente come iniziato: non manda messaggi espliciti ma comunica per simboli ad altri “iniziati” (ovvero chi lo può capire).
      Questa è una cosa su cui cerco sempre di mettere in guardia, che la fascinazione del male è molto forte. 

  • daouda

    Siete sicuri che questa della noia e della tristezza non sia la loro vittoria su di voi? Forse converrebbe ricordarsi di quali cazzo di entità , nel profondo,si stia “parlando”. Per giunta quel che LI caratterizza non è tanto diverso da quel che, nel nostro piccolo, ci assale e ci permea, con l’aggravante che noi non fummo destinati da principio alla perdizione.Riflettiamoci.

  • jaakob

    Carlo, leggerti mi dà sempre un certo sollievo, anche se devo dirti che la mia personale opinione a tal riguardo è che più si presta attenzione a questi elementi più si rischia di rimanere “coinvolti” in preoccupazione, ansia, paura, e di perdere una prospettiva “altra”, che miri verso l’alto. Io per primo, a prendere coscienza di queste tematiche, tendo a viverle con una certa preoccupazione. Mi interessava una tua opinione in merito.
    A parte questo discorso, un giorno una persona mi disse “fanno progetti a lungo termine, non si preoccupano certo degli effetti o dei cambiamenti dei prossimi due o tre anni”.
    E’ credo che ciò sia vero, anche se complesso da comprendere, considerando la mentalità di questi tempi che tende a minimizzare i progetti a lungo termine e a prestare unicamente attenzione all’immediatezza.
    E’ però anche mia personale sensazione che tutto questo “gioco” (l’assalto al fortino, insomma) stia repentinamente accelerando. Sta diventando tutto sempre più spudorato. Segno evidentemente che entro breve si tireranno le somme, giusto?
    Un saluto,
    Jaakob

  • Hiei

    Alla fine sono riuscito a leggere il post fino in fondo…il video mi rifiuto di guardarlo…mah, non è che sia molto da dire comunque.
     
    “Quello che invece rappresenta una piccola novità, ed è anche il motivo per cui ci si occupa nuovamente dell’argomento, è l’approdo di tali operazioni anche nel nostro paese.”
     
    A ognuno il suo.
     
    http://cheezburger.com/7046956800
     
    Resto dell’idea già detta: sarebbe ora di stanare un po’ i burattinai invece che perder tempo coi burattini…che poi sono così squallidi. certo che ogni giorno di più son lieto di essermi trasferito in Grecia su un’isola remota – da quelle parti l’allergia alla stupidità mi avrebbe già stroncato. :’D
     
    Ora devo solo coronare il mio sogno di diventare un pirata!
     

    • Resto dell’idea già detta: sarebbe ora di stanare un po’ i burattinai invece che perder tempo coi burattini…

      Su questo non hai torto.
      Ma ci sarà anche un motivo se quei personaggi non ci mettono la faccia, mandano avanti le pedine.
      Si può provare a salire di livello piano piano, ma non sarà semplice individuare da dove il tutto parte.

      p.s: il film di Capitan Harlock??
      ma dai, tra tutti era il mio preferito..

  • max

    La butto lì: mi parrebbe porsi più in un filone di citazione parodistica (?) dei video delle stelle (mattutine) di oltreoceano. L’immortale verso ” si va per Mari e Monti ” fa ovviamente riferimento alla contiguità del professore a certi ambienti. Mi pare voglia “denunciare” certe cose, non so quanto credendoci poi del tutto. Un pò l’adamcadmon ( ed è già tutto dire ) daa Garbatella. 
    Saluti
    Max

  • Paolo

    Ma solo io invece interpreto quell’intervista in modo diverso?
    Mi dispiace apparire come debunker, ma a me sembra che sia CONTRO la massoneria.

    a me invece sembra che Fabri Fibra voglia fare un video di denuncia e non di propaganda.

    Se fosse stato “contro” la massoneria non avrebbe avuto problemi a dirlo nell’intervista.
    invece quando gli si fa la domanda diretta non ha bene idea sul che cosa rispondere, e poi tergiversa.

    In ogni caso, io penso che il Fibra non sappia esattamente cosa sia la massoneria, gli hanno dato un testo da cantare, un po’ di sano populismo che fa tanto “impegnato” e gli hanno preparato il set.
    Il suo compito si limita a questo.

    _______________________________________________

    Ciao Jaakob

    più si presta attenzione a questi elementi più si rischia di rimanere “coinvolti” in preoccupazione, ansia, paura, e di perdere una prospettiva “altra”, che miri verso l’alto.

    questo è vero, ed è anche per questo che bisogna considere queste persone per quello che sono, dei poveri diavoli.
    I piani che hanno in mente coloro che effettivamente detengono il potere di condizionare il sentire comune sono realmente terribili, ma l’ansia e la paura non devono mai trovare posto.

    E dobbiamo sempre ricordare che c’è una parte dentro di noi, la nostra essenza più sacra, a cui non potranno avere accesso.

    E’ però anche mia personale sensazione che tutto questo “gioco” (l’assalto al fortino, insomma) stia repentinamente accelerando. Sta diventando tutto sempre più spudorato. Segno evidentemente che entro breve si tireranno le somme, giusto?

    Sì, l’accelerazione è evidente.
    Da questo punto di vista, quando ho visto l’ultimo video di kesha mi è stato chiaro che siamo quasi al limite.
    Alla fine falliranno, ma nel frattempo ci saranno molti danni.

    __________________________________

    max

    La butto lì: mi parrebbe porsi più in un filone di citazione parodistica (?) dei video delle stelle (mattutine) di oltreoceano.

    C’è un fatto però.
    il tutto può apparire eccessivo e parodistico a noi, che ormai siamo avezzi a questo genere di operazioni e ne seguiamo l’evolversi da tempo.
    Ma per i giovanissimi, che non hanno un metro di paragone, il tutto è assai “figo”.

    A presto

  • cristiano

    Ciao Santa, come sempre i tuoi post sono interessanti e generano come al solito commenti divergenti … molto dipende dal punto di vista. Concordo con te che il tizio che canta è solo un burattino come lo sono tante altre “star” nei vari campi (sarebbe forse meglio che andassero a lavorare nei campi) … tutti pifferai magici a condurre ognuno il suo gregge; mica sono stupidi quelli che tirano i fili. La verità, almeno per me che sono solo uno skeitos, rimarrà una chimera ma di una cosa sono ormai sicuo: la LORO ostentazione è ormai troppo palese, anche se magari fuorviante (sembra che l’ordine degli illuminati di baviera sia stato effettivamente smantellato già alla fine del ‘700), per cui “temo” che i loro piani siano già a buon punto (basta guardare cosa sta succedendo in africa ed in medio oriente).
    Alla luce degli ultimi avvenimenti (compresi i sempre più numerosi terremoti e i “strani” fenomeni atmosferici ed economici) ritengo che anche il 21.12.2012 sia stato un bel esperimento: visto che anche questa era la solita profezia del c….  tutto può procedere come sempre (almeno in questi ultimi 6.000 anni circa) e cioè il più forte (l’eletto, il predistinato, il divino, il superuomo) fotte il più debole e cioè il sudditto, il credente e il cittadino (in altre parole gli schiavi) … non c’è più speranza in un vero cambiamanto visto che non è arrivato nessun fratello dallo spazio a portarci un pò di erba spaziale per farci dimenticare tutte le nostre nefandezze.
    Per fortuna “sento” che è arrivato il momento in cui i nodi arrivano al pettine per cui reputo pericoloso restare attaccati al vecchio sistema perchè quando questo crollerà (la grecia è già purtroppo avanti in questo processo di “dissolvimento”) farà un bel botto … a LORO piacciono le emozioni forti mentre a noi magari basta fare un partita di calcetto alla settimana.
    In conclusione, alla faccia dei vari guru e delle filosofie esoteriche che sostengono che tutto è maya e che non esiste il mondo esterno, LORO contiinuerranno a “succhiarci” l’anima per cui ritengo che fino a che non verrà fatta chiarezza su queste c…. di società segrete e dei loro adepti malati di “immortalità” potremmo anadare a votare anche due volte all’anno che non cambierebbe mai nulla.
    Chi non affronta questo problema (tutti i ns. politici) è un ignorante o un fifone leccaculo o un complice arrivista oppure un vero e proprio massone satanista?
    Santa, purtroppo è da così tanto tempo che ci comandano che non sappiamo più quanto è “forte” la luce del sole e “viva” la terra del nostro pianeta.
    Questa volta ho esagerato con il commento, pardon.
    Namastè 

    • Hiei

      “Santa, purtroppo è da così tanto tempo che ci comandano che non sappiamo più quanto è “forte” la luce del sole e “viva” la terra del nostro pianeta.”
       
      Parla per te!
      Uh, quanto siete mosci, ma il signore dio vostro non dovrebbe tenervi gagliardi e con la schiena dritta anche nella valle oscura e fra la perduta gente? O quello che era…comunque visto quanto mi stanno divertendo i piccoli fan di Buttglione di cui sopra volevo segnalarti una cosa Santa:
       
      New Catholic Book Opposes Zionist Revolution
      http://www.henrymakow.com/new-catholic-book-opposes-zionist-revolution.html
       
      Cito:
       
      “Today’s Catholic papacy, sub-hierarchy, clergy and lay leaders have not just reneged on their moral duty to militate against World Jewry but have appallingly lent themselves – mind, body and soul – to the vast propaganda machine of the diabolical Elders of Zion.
       
      Since the internal rupture that took place at the Second Vatican Council (1962-65), during which the Church’s human hierarchy, in essence, sold its soul to Talmudic Judaism, esoteric Freemasonry and Rabbinic Bolshevism, and the corruptible visible Church to a great extent broke from the incorruptible Supernatural Church, this New church as it is called has emerged as one of the Jewish Cryptocracy’s most valued allies, completely reversing not only Biblical teaching on the Jews but 20 full centuries of Catholic resistance to Jewry’s Luciferian Masterplan aimed at destroying Christianity and building a whole new International Social Order based on “the pre-eminent hate literature of all time,” the Talmud.”

      Che ne pensi?

  • Hiei

    P.S.: MA LOOOOL…
     
    http://www.narutoplanet.it/santi-in-versione-manga-al-carnevale-di-venezia/
     
    Adesso però voglio l’RPG!! “Crocefisso perforanteeee!” :’D
    Ah, Santa se non sono tempi interessanti questi!!

  • Doulos

    Hiei, guarda che in base alle più affidabili interpolazioni per i meglio conservati manoscritti in merito, pare che originariamente il detto fosse proprio:
    TROLLING IS A FART.

    Questa è la ragione dell’apparente incoerenza grammaticale: la lettera era stata erroneamente omessa da un copista. Quindi cerca di ricordarlo:
    TROLLING IS A FART.

    Questo ti da anche una certa eleganza nel giustificare l’alito pesante, senza dovere usare il latino per altro.

    • Hiei

      Non sapevo che fossi così acculturato…eh, sì: tutto vero, l’antica origine “trolling is a fart” è un segreto riservato ai templari di alto rango, discendente niente meno che dalla ricerca del Santo Graal!
       

       
      Quindi SSSHT! Non dirlo troppo in giro! :’D

  • Ragazzi, è già difficile orientarsi nel quotidiano, senza fare della metafisica su fabri fibra che usa gli stessi simboli che si possono trovare in un supermercato, quindi non entro nel merito.

    Vorrei solo togliere dall’imbarazzo di non saper rispondere chi si è sentito interdetto dalle citazioni bibliche di Hiei, che come sempre non delude nella sua insofferenza verso certe posizioni aprioristiche e quando si degna di documentare lo fa con precisione.

    Dunque, il Levitico, che volendo sintetizzare si può ricondurre, nella sua portata legale al famoso: “Occhio per occhio dente per dente” noi lo vediamo come un abominio criminale, degno del peggior fondamentalismo wasp-islamico-colonicoisraeliano, ma questo dipende dal fatto che lo confrontiamo con quanto è venuto dopo, e in particolare con le grandi correnti dei diritti umani che hanno attraversato l’occidente negli ultimi tre secoli.

    Quello che non facciamo, per capire il significato del Levitico, è di confrontarlo con quello che c’era prima, cioè un mondo regolato da leggi tribali che all’occhio contrapponevano lo sterminio della famiglia, non un altro occhio, alle leggi dei popoli che circondavano l’area in cui si muove il popolo di Israele che sterminavano a fronte di un mancato ossequio, o solo per compiacere Baal, (che sembra piacere molto anche a Fabri), quindi ci sfugge del tutto come la misura che oggi appare inaccettabile della legge mosaica, fosse invece una mitigazione legale inverosimile  in un contesto storico e umano ben più sanguinario e spietato.

    La strada che l’antico testamento traccia verso la ricomposizione dell’uomo è faticosa, fatta di guerre e prigionie, come di misericordia e salvezza, ma deve essere accettata nella sua gradualità e soprattutto confrontata con la capacità che ha l’uomo di ribellarsi a ciò che gli è di vantaggio spirituale e la sua volontà di dedicarsi ad accumulare per se, a danno degli altri, potere e ricchezze con ogni mezzo. 

    per quanto riguarda il video, da torinese non mi stupisce che sia ambientato in due opere fallimentari, che hanno causato al loro nascere povertà e indigenza, come la mole, che ridusse quasi sul lastrico la comunità israelitica torinese e la reggia di Venaria che per insolvenza costò il fallimento delle migliori fornaci del canavese che fornirono mattoni a credito per anni ad un pidocchio di un re che non li pagò, entrambe opere che rimasero inutilizzate completamente fino a pochissimi anni fa e che ha rappresentato una voragine nel bilancio recente del comune di Torino, oggi a rischio di commissariamento per bancarotta.

    PS anche se il museo del cinema è unico nel suo genere e merita il viaggio per essere visitato, il museo egizio invece da anni si parla di trasferirlo a Venaria nella reggia.
     

    • jaakob

      Avrai ben notato l’occhio di horus che giganteggia sulla gru di fronte al museo.
      http://farm9.staticflickr.com/8378/8407121770_5414bbc159.jpg
      hanno trovato il pretesto per metterlo in evidenza

    • Ingmar

      “Quello che non facciamo, per capire il significato del Levitico, è di confrontarlo con quello che c’era prima, cioè un mondo regolato da leggi tribali che all’occhio contrapponevano lo sterminio della famiglia, non un altro occhio, alle leggi dei popoli che circondavano l’area in cui si muove il popolo di Israele che sterminavano a fronte di un mancato ossequio, o solo per compiacere Baal, (che sembra piacere molto anche a Fabri), […]”
      Cavolo, che rivoluzione, per un testo biblico, non ci avevo pensato :).

      • Hiei

        Una vera rivoluzione.
         
        “Dunque, il Levitico, che volendo sintetizzare si può ricondurre, nella sua portata legale al famoso: “Occhio per occhio dente per dente” noi lo vediamo come un abominio criminale, degno del peggior fondamentalismo wasp-islamico-colonicoisraeliano, ma questo dipende dal fatto che lo confrontiamo con quanto è venuto dopo, e in particolare con le grandi correnti dei diritti umani che hanno attraversato l’occidente negli ultimi tre secoli.”
         
        Curioso che in pratica si afferma che quando tutto era sotto la legge di Dio si sbudellavano dalla mattina alla sera, e solo le leggi degli uomini degli ultimi tre secoli hanno migliorato un po’ le cose.
         
        Boh? :’D

        • Ingmar

          Ero leggermente ironico ;) .
          Mi è solo venuto il dubbio non l’avessi capito, all’inizio non lo avevo, pardon.

        • Hiei

          E’ che a riprendere in mano discussioni dopo settimane si finisce a far confusione tra serio e criceto, tra sacro e propano, cose così… :’D

  • Etty

    In conclusione, alla faccia dei vari guru e delle filosofie esoteriche che sostengono che tutto è maya e che non esiste il mondo esterno, LORO contiinuerranno a “succhiarci” l’anima per cui ritengo che fino a che non verrà fatta chiarezza su queste c…. di società segrete e dei loro adepti malati di “immortalità” potremmo anadare a votare anche due volte all’anno che non cambierebbe mai nulla.

    Non cambierà mai nulla fino a quando non prenderemo coscenza del fatto che il loro signore è il principe di ogni menzogna il cui compito principale è di far credere di essere molto più potente di quanto non lo sia in realtà. Quando prenderemo chiaramente coscenza che è GIA’ stato sconfitto verrà debitamente ridimensionato. 

  • Luigi

    Ciao a tutti,

    Nella canzone ci sono dei riferimenti alle banche privatizzate che sdesso sono il problema mondiale della crisi.

    LOL! :D

    Si è dimesso il Pontefice… questi sembrano davvero tempi quantomeno “particolari”. 

  • Ciao Luigi

    Nella canzone ci sono dei riferimenti alle banche privatizzate che sdesso sono il problema mondiale della crisi.

    fa tanto rapper alternativo e “contro il sistema”.. :-D

    • Hiei

      Soprattutto dire “privatizzate” come dire cattive è proprio il matra del sistema…avesse parlato di truffa della moneta fiat o riserva frazionaria o almeno di banche centrali…ma di quelle aspettiamo un duetto con Povia o Jovanotti immaginiamo… :’D

  • tristantzara

    Questa tua serie di post è forse la mia preferita in assoluto, solo un “monello/a” come te poteva individuare simili furbizie. Ci mancava l’italiano no ? avrei immaginato la Nannini, un’altra che di fatica ne fa un casino per comporre ritmi insoliti :-)) ciao

  • cristiano

    Sul sito italianilluminati il tizio sopra che cante sembrerebbe in buona e abbondante compagnia …. mi sa che Bob Dylan non scherzava quando in un’intervista ha detto che per avere successo aveva fatto un patto con il “signore” del mondo.

  • Michele

    Ciao Santa, leggo spesso, è la prima volta che scrivo. L’adolescenza è una cosa bellissima, e qui stiamo parlando di adolescenti, prima che di cantanti e di simboli satanici. L’adolescente impara che il pentacolo è figo e si abitua a quel segno perchè fabri fibra e altri ne inseriscono a tonnellate nei loro video… a tonnellate! Questo è un fatto, poi ci sono le spiegazioni e gli immaginari che si spandono. L’immaginario di questo blog e di tutti i blog del complottismo su questo tema è che i simboli esoterici se ne staranno annidati nella mente del giovane pronti per essere attivati al momento più opportuno. Siccome questo non è dimostrabile, non mi pronuncio. Però, come ogni immaginario, è reale quanto più ci si crede. Io un po’ ci credo… ma quanto è lecito crederci? Se ci credo troppo, mi vien voglia di aprire un blog come quello che ha postato un tizio sopra di me, tutto di foto di gente che si copre un occhio. Se ci credo un po’ meno, faccio altri ragionamenti che adesso espongo.
    Siccome gli adolescenti sono stupidi e sono tutti uguali e si credono tutti diversi, è facilissimo inchiappettarli. Ma gli adolescenti sono belli per questo: arriva una persona più cool di quella di prima che gli dice “da qualche anno nei video mettono tutti i simboli massonici e che questa cosa si chiama “moda” e se a te piace sei solo un modaiolo come gli altri, proprio tu che ti credevi superfico alternative”. Che ne è ora dell’associazione simbolo esoterico-cool? Niente, nel cestino. Se invece resiste a questa provocazione, siamo al cospetto di uno zombi ormonale che ha troppa fotta per chiedersi da che parte stare. Che effetto avrà su di lui quell’associazione (ammesso che sia avvenuta)? Non possiamo saperlo, e ciò significa che non potremo nemmeno attribuire alla presenza di quei simboli la causa di qualsiasi evento successivo nella sua vita.
    Oppure può accadere un’altra cosa: invece di quel discorso fatto da un tizio cool, al giovane viene fatto quest’altro discorso “guarda che fabri fibra ha accettato di fare il video con persone che non conosceva che sono legate a loggie segrete di potere che inseriscono volutamente messaggi subliminali satanici nei video in modo che tu da grande diventi un occultista servo del male”, allora si possono verificare due cose: o quel giovane l’abbiamo perso per sempre, ci riderà in faccia e non ci cagherà mai più, oppure avremo appena dato a quel ragazzo una spinta fortissima d’interesse verso i simboli esoterici, avendo dato la conferma della presenza in essi di un qualche tipo di potere (a me è successo così quando mi fecero il pistolotto sui led zeppelin, in adolescenza). Comincierà ad essere davvero attratto dal potere, mentre prima se ne sarebbe fregato! Questo è un altro fatto.
    Immagino sarai già consapevole dell’arma a doppio taglio che stai utilizzando: secondo me la potenza di certi fenomeni è provocata da chi se ne preoccupa troppo.
    Infine, propongo un altro immaginario: certi personaggi hanno visto marilyn manson e hanno detto “come fa marilyn manson a fare i soldi? – semplice, i genitori lo odiano e quindi i figli pieni di malessere esistenziale se ne sentono irrimediabilmente attratti – e come mai i genitori lo odiano? – perchè è un satanista! – fantastico! facciamogli credere che sia satanista anche lady gaga, ma non diciamolo troppo apertamente altrimenti poi spaventiamo anche le ragazzine!” Così hanno fatto i primi video in quel modo e le madri cattoliche attive e paranoiche hanno fatto un sacco di pubblicità a lady gaga sentendosi anche intelligenti per aver scoperto dei messaggi cifrati segretissimi. Questo immaginario, da adolescente, mi sarebbe piaciuto molto, perchè è sia contro i bigotti che contro quelli che vogliono solo fare i soldi.
    Ciao

  • Ciao Michele

    le tue considerazioni sono ponderate, e condivido con te l’analisi dei meccanismi del conformismo degli adolescenti.

    E quando dici

    Immagino sarai già consapevole dell’arma a doppio taglio che stai utilizzando: secondo me la potenza di certi fenomeni è provocata da chi se ne preoccupa troppo.

    ti confesso che si tratta di pensieri che ho fatto anche io.
    non a caso, era da tempo che non mi occupavo di simili analisi.
    Inizialmente si trattava di qualcosa di nuovo, di velato, e ritenevo che fosse interessante investigare e descrivere i meccanismi ed i messaggi che tali operazioni veicolavano.
    In seguito, quando il tutto è diventato evidente, e di velato rimaneva ben poco, l’analisi stessa ebbe perduto il suo senso.

    In ogni caso, non penso che possa essere l’articolo di un blog come questo a poter condizionare i giovani, veicolando ulteriormente i messaggi che si vorrebbero denunciare.
    Qualche centinaia di lettori non sono nulla a confronto delle decine di milioni di ragazzini che guardano Mtv

    Anche se , in effetti, la proliferazione in rete di siti che si occupano del tema, spesso in maniera gridata e poco apporfondita, aiuta ad alimentare quel meccanismo di cui parlavi.

    io nel mio piccolo cerco di non usare toni apocalittici o urlati, e cerco di far vedere questi personaggi per quello che sono, dei poveri diavoli.
    C’è poco fascino, in loro, se visti per quello che sono realmente.

    A presto

    • Michele

      Comunque fa interesse che la cosa sia sbarcata in Italia…
      Wikipedia: “Tramite la sua pagina ufficiale di Twitter, il rapper ha spiegato ai propri fan come il pavimento a scacchiera in bianco in nero, in vista nel video, stia a significare il dualismo, il bene e il male, la guerra e la pace.”

      Dì la verità, è più suggestivo di Guenon…
      questa deve averla colta mentre parlavano e ha pensato che era troppo cool per non twittarla…

    • Un rapper impegnato, che combatte “il sistema”, e pure “studiato” e “mmistico”..
      Un vero punto di riferimento :-D

  • VHS

    Hainoi i giovani di oggi saranno gli adulti di domani.
    Per quanto consideri Fabri Fibra un tatuato depilato con le sopraciglia strappate, anche se lo chiedete a lui ve lo dice che la colpa è dei genitori.
    Purtroppo i genitori di oggi, non hanno saputo inventarsi quel ruolo che a loro è perlopiù mancato e crescono i figli nella maniera in cui essi stessi sono cresciuti: lasciano che i figli si crescano da soli.
    Senza stretta sorveglianza degli adulti ai tempi si stava in strada, al parco, all’ oratorio, vari gruppi intercambiabili così come si è fatto per millenni credo sempre in continuo reale confronto con i tuoi simili e relative abitudini.
    Oggi i giovani scelgono di crescere davanti ad un monitor, fisso o portatile che sia, davanti a simboli in sequenze talmente veloci da creare immagini in movimento, monitor accesi da un industria (che oramai la si può considerare dottrina) con più di cento anni ed investimenti in ricerca e sviluppo secondi solo a quelli bellici.
    Gente, o qui si comincia seriamente a trattare il tema genitori oggi, e dove necessario anche farsi un bel esamino di coscienza, oppure da queste generazioni in poi l’ evoluzione della specie sarà di modo antropico.

  • L’associazione che si vuol far passare per i giovanissimi è chiara: oscuro, occulto, demoniaco uguale a “cool”.
     
     
    ma dai per pieta’ e’ SEMPRE stato cosi’…basta pensare a ‘ the lost boys’ i vampiri ‘alternativi et maledetti’…e ancora prima james dean..l’oscuro ha SEMPRE fatto cool, prima di internet e delle idiozie complottiste.
    volev trovare ANCHE in fabri fibra [ che e’ un imbecille si intende ] o lady gaga e mentecatti al seguito l’occulto innominabile [ cazzo ma e’ cosi’ palese ] per dire alla fine ‘eh si eh, e’ questo il modo per imporre la RELIGIONE MONDIALE” [ detto da un ultracattolico lol ]
    ma si va, ora vado a guardarmi un video di malanga e poi quello speciale sugli annunaki, imperdibili. che mi fotte del mio vicino di cassa che manco ha i soldi per comprare le scarpe ai figli, io lo so, e’ tutta colpa degli illuminati,. anzi, mi faccio portatore di cause perse e li chiamo col loro nome : ebrei. SEMPRE, E’ SEMPRE colpa loro.
    guenon e fibra? lol

    • Hiei

      Profondo come un tombino.

    • Ingmar

      Sono, d’accordo, voglio dire, se a me piace truccarmi dipingermi le unghie, capelli lunghi e stivali, che cosa significa?
      Che sono un giovane deviato tutto demoni, niente valori, sesso sfrenato droga rock’n roll o rasta bonghista sul genere “ma che storie ti fai, zio?” (cit. Elio elst da “Parco sempione”)?
      Magari ci aggiungiamo un pizzico di speculazione sulla maggiore visibilità dei gay oggigiorno, dicendo che sono condizionati a diventarlo dalla propaganda ed il Bingo è servito.
      Ma stimando Carlo da sempre, so comunque che vuole dire molto di più, quindi non mi preoccupo.

  • Etty

    Al video che lascia pochi margini di dubbio segue l’intervista a pag. 92 di Vanity Fair dove Fabbri dichiara: c’è bisogno di una parola d’ordine: è ora di mettere ordine. Dopo il caos arriva l’ordine.
    Direi che il quadro si completa da sè.  

  • Doulos

    in tema c’è anche il simpatico articolo

    Sanremo 2013. Tra sionismo e falsità.


    ottimo per chi come me arriva in ritardo non guardando TV.
    Il video, e il testo, di Elio e co. che certo non sono truzzi completi alla Fabri Fibra tutt’altro – li consideravamo i Frank Zappa dello stivale – aggiungono materiale alle considerazioni di chi vuole farne (dalle citazioni grafiche di Yellow Submarine, fino alle usuali icone di occhi onniveggenti, pavimenti a scacchi, porte con coniglietti bianchi e piramidi, tronche o meno).
     
    Smile, you are on infernet.

  • vitto

    come si può chiedere alla chiesa di dire qualcosa quando essa stessa è in mano a questi signori.la stessa eucarestia cristiana dove simbolicamente si mangia il corpo di gesù e si beve il suo sangue è un retaggio degli antichi culti satanici,poi trasformati nelle varie religioni monoteiste

  • LuceInvernale

    … e comunque, come il buon Renato ci faceva sapere 40 anni fa “il triangolo no, non l’avevo considerato”.
     

  • a quanto pare a questi triangoli dovremmo abituarci sempre di più :-)

    ssc

  • Fabri Fibra è decisamente contro la Massoneria, i simboli li mette apposta nel suo video per denunciare il potere che costei attua sulkla gente ma soprattutto sul Paese, la canzone parla dei problemi dell’Italia, parla di banchieri e di potere dettato dalla casta politica che esegue gli ordini delle banche, le quali influenzano i mercati per far sottostare i paesi al suo volere, tutto questo per Fibra è Massoneria. I simboli satanici hanno un significato diverso da quello che si pensa, Fibra li espone per far capire alla gente che hanno una visione distorta della Massoneria vera, che c’entra ben poco con l’idea del Diavolo, in altre parole Fibra nella canzone parla della Massoneria che distrugge il sistema economico e un paese e nel video ti fa vedere invece come la gente vede la massoneria, cioè come qualcosa collegato a Satana e non al potere politico e economico, come di fatto è.
    Questo è il primo obiettivo del rapper, il secondo è mettere in luce l’apparenza superficiale classica dell’Italia, sono bastati dei simboli affinché Fibra venisse etichettato come massonico, ma lui lo sapeva che sarebbe successo, era il suo obiettivo, perché Fibra vuole far capire che la gente si fida troppo dell’apparire e non dell’essere di fatto, lui è un massonico perché espone facendolo apposta dei simboli ma alla gente sfugge, questo è il messaggio di Fibra, che i veri massonici li votano e ci governano! Praticamente ti sta dicendo che alla gente fanno arrivare un concetto sbagliato per non far capire il vero!

  • orange

    non credo che il suddetto cantante sia contro il Suo conto corrente in banca!!..eh eh..buone camicie a tutti..modestamente vostro..eh eh..

    • Avere qualche soldino in banca non è un reato e non vuol dire condividere la linea che le banche percorrono, d’altronde i soldi non può metterli sotto il materasso! E poi ha meno soldi di quello che si pensa, i rapper non vengono strapagati come i cantanti pop e non godono della grande esposizione di quest’ultimi! Secondo il tuo ragionamento chiunque allora è massonico perché quasi tutti hanno un conto in banca! 

      • Hiei

        “d’altronde i soldi non può metterli sotto il materasso!”
         
        Potrebbe convertirli in oro e depositarli in una cassetta di sicurezza, per dire.
        Quando arriva la parte con la marmotta che confeziona la cioccolata?

        • E va bene se vi piace credere a un Fabrizio massonico e satanista fate pure, non è un problema, in Italia si sa quando uno pone delle denuncia concrete e vere è da eliminare! 
          Conosco Fabrizio, so che non è la persona che si descrive qua e in altri siti che mettono su questa storia!
          Fabrizio è buono e altruista, è semplice e intelligente, è una persona che si è fatto una cultura vasta e non parla mai tanto per farlo, è una persona che ha toccato il fondo, con la droga e alcool, ma che allo stesso tempo ha riconosciuto i suoi sbagli e ne è uscito a testa alta e porta quotidianamente questo esempio ai giovani per non fargli fare lo stesso sbaglio!
          E’ un uomo di quasi 40 anni maturo e responsabile, è timido e riservato, è lontano da lui il concetto di Satana anni luce, come quello della massoneria. Non fa la bella vita da star, non si approfitta delle ragazze solo perché adesso è famoso, anzi tutto questo lo disgusta!
          Non si può giudicare qualcuno senza conoscerlo veramente solo in base a un video!

        • Hiei

          “in Italia si sa quando uno pone delle denuncia concrete e vere è da eliminare!”
           
          Infatti lo si elimina, mica lo si manda in video pompato dai media regime.
           
          “ha riconosciuto i suoi sbagli e ne è uscito a testa alta e porta quotidianamente questo esempio ai giovani per non fargli fare lo stesso sbaglio!”
           
          Nonno Napo sarà orgoglioso…
           
          “Non si può giudicare qualcuno senza conoscerlo veramente solo in base a un video!”
           
          E neanche dando retta al primo sconosciuto che passa che ti racconta le storie del Mulino Bianco, per quello.
          Comunque qua s’era osservato il video e chi lo ha promosso, detto francamente di Fabbri Fibbra credo che, sostanzialmente, non freghi un granchè a nessuno.

  • orange

    dov’è che io avrei detto che costui sia un masso-che?..
    sai a me che kaiser me ne può fregare..hai capito male cocca..

  • orange

    ho letto attentemente tutti gli interventi di sopra..tutti interessanti..mi ha colpito molto la metafora di Maria AA perchè in effetti l’esempio del Sole nascente è perfetto..poichè proprio del nuovo sole che sta per sorgere si tratta..e al bacio è la “ballata” di Espen..un vero e proprio sigillo di GARANZIA!..ora mi chiedo..gente perchè apparite e sparite ad intermittenza?..qui affiorano brandelli o meglio tessere del grande mosaico..molte di queste si possono incastrare a perfezione per rendere chiara l’immagine dei tempi che stiamo per attraversare..non crediate che io sia qui venuto per gridare:”ECCEBOMBO”sulle strade deserte della rete.. 

  • etty

    Ciao Santa oggi sono rimasta colpita dalla nuova canzone dei Litfiba, 1000 uragani. Hai avuto modo di ascoltare il testo? Non vorrei esser prevenuta ma mi sembra che ci sia poco da fraintendere. o è solo mia questa sensazione?
    Curiosa di conoscere il tuo parere.
    buona serata.
    Etty

  • Ciao Etty
    l’ho sentita su Virgin Radio, e devo dire che ha in qualche modo catturato la mia attenzione.
    In effetti il testo in sè potrebbe essere un generico richiamo ad energie che si sprigionano tra due persone, e forse in parte è così.
    Poi il buon Pelù ci aggiunge anche dei richiami ai gironi danteschi.
    Forse la frase centrale della canzone è “ma dove mi hai portato?”.
    per il significato ultimo di queste parole, bisognerebbe chiedere allo stesso Pelù :-)

  • etty

    Caro Carlo non credo che il significato ultimo ce lo rivelerà ma a sensazione mi sembra una canzone evocatrice della filosofia croweliana. ma ripeto, è una sensazione.
    sarà forse perché la canzone si apre con un “noi
    equilibristi come angeli,
    caduti qui nel centro del nulla ” e quella virgola di separazione mi sembra poco convincente.
    o forse perché prosegue con un “mangiamo fuoco per tenerci vivi” … mah …
    e poi quello scambi di energie speciali cui il testo allude….
    Grazie per l’attenzione e a presto. ciao Carlo.

  • Anonimo

    volevo chiedere una cosa ma magari è un grossa stupidaggine, ma il moloch accennato da come ho capito io era una statua che diventava rossa per il fuoco in cui si mettevano i bambini in braccio nel periodo invernale… uno in rosso, fuoco-camino, bambini in braccio, verso natale…. ma è babbo natale? xD ciao da pat

  • A parte il fatto che a Moloch i bambini si davano in pasto in diversi periodi dell’anno, e che Babbo Natale, per quello che ne sappiamo, i bimbi non se li magna :-)

    • Anonimo

      Ma non lo so, e che hanno confuso talmente tanto la storia, mi è venuta quella idea perchè avevo appena letto dell’albero di natale che anch’esso è legato al paganesimo, per il moloch in un libro di illustrazioni derivate da reperti storici le immagini fanno pensare più a una festa http://2.bp.blogspot.com/-0lM6hn3xuy0/Ul4UedIdaRI/AAAAAAAAIss/ANOah5SXbdM/s1600/Idol_Moloch_1914_48-5.jpg
      il passare per il fuoco (della bibbia) non potrebbe essere come un passar per acqua i battezzati? quando c’era il culto del toro… poi ammetto di esser ignorante in materia, ma allora non capisco da dove esce il babbo natale xD ciao

      • Hiei

        Ma Babbo Natale non viene fuori da un miscuglio tra San Nicola e il paganesimo nordico?
         
        Comunque il Babbo Natale moderno viene fuori dalla Coca-Cola (infatti l’originale era vestito di verde).

  • Anonimo

    fibra ha messo questi simboli perkè si parla di politica nel brano e la maggior parte dei politici sono massoni
    è per questo ke ha fatto questo tipo di video

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>