Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
7 giugno 2012

Grecia: il dibattito democratico

La Grecia si sta preparando a delle nuove elezioni, a pochissima distanza dalle ultime, svoltesi circa un mese fa, e conclusesi con un nulla di fatto, sostanzialmente.
Uno dei fattori che aveva destato maggior interesse era rappresentato dall’entrata in parlamento del gruppo di estrema destra Chrisi Afghì,  Alba Dorata, apertamente nazista e razzista.
A pochi giorni dalle nuove elezioni, quindi, si è in Grecia nel cuore della campagna elettorale, e come capita in ogni paese civile e democratico i dibattiti televisivi tra i rappresentani dei diversi partiti abbondano.
Nel video che segue, Ilias Kasiriadis, portavoce e candidato parlamentare di Alba Dorata, ha uno scambio di opinioni acceso con Liana Kaneli del partito comunista e Rena Duru del Siriza (partito di sinistra).
Tema della discussione le risorse non sfruttate della Grecia, ma ben presto Kasiriadis si lascia andare ad epiteti più che coloriti nei confronti delle sue colleghe, fino al climax finale.



(la parte migliore inizia dopo circa un minuto e 5 secondi)
 

Si potrebbero fare delle facili considerazioni sul fatto che tutto questo accade nella nazione che si vanta di aver dato vita al concetto di “democrazia”, nella terra dove il pensiero filosofico più sottile è stato per secoli affinato, e dove l’arte oratoria e il dialogo erano materie di studio nelle scuole.
E’ un lungo capitolo che sta per chiudersi, e come è giusto che sia il tutto deve finire in farsa, tendenza caratterizzante i nostri tempi.

28 comments to Grecia: il dibattito democratico

  • Hiei

    La democrazia sono due lupi e un agnello che votano a maggioranza su cosa ci sarà per cena…
     
    “Di certo la notizia non sarà tanto drammatica, dato che prima o poi ci si doveva aspettare una tragedia del genere, invece è una tragedia che colpisce come sempre i poveri e i cittadini Greci ormai allo stremo delle loro forze.

    Fra pochi giorni molte famiglie saranno senza corrente a casa perchè non possono pagare le bollette, l’altro problema è che il ministero dell’energia anche se vorrebbe continuare a erogare energia elettrica alle famiglie… NON può farlo dato che breve non ci sarà abbastanza Gas e Petrolio per tenere in funzione le centrali elettriche a causa delle fatture che ancora devono essere pagate alla DEPA, la stessa DEPA che assicura il pagamento delle Fatture all’ENI alla società Turca “Bota” e alla russa Gazprom è quasi fallita, non ha più un Euro nelle casse, molte famiglie e anche molte agenzie statali non pagano fatture da mesi, con questo si rischia che Ospedali, case di cura, asili, scuole e ben tre quarti della popolazione greca rimarrà al buio se le fatture non vengono pagate in breve tempo, le 4 aziende che fino ad oggi hanno coperto il 30% del fabbisogno di energia in Grecia sono costrette a chiudere il rifornimento di energia elettrica dato che non hanno alcuna materia prima per continuare ad erogare.

    La Elpedison / Mytilineos.Heron e Corinth Power saranno fermate se il pagamento di 120 Milioni di Euro alle sopracitate Agenzie non avverrà.

    Il Presidente della Public Gas Corporation (DEPA) Harri Sachinis ha mandato una lettera al Ministro della Finanza George Zanias e la Ministro per l’Ambiente e Energia, Grigoris Tsaltas sollecitandoli a pagare le fatture che lo Stato ha ancora aperte si aggirano sui 300 Milioni di Euro, caso contrario dentro questo mese è costretto a sospendere la fornitura di Energia elettrica dato che anche loro non possono pagare le fatture che hanno ancora aperte nei confronti dei produttori e fornitori di Gas.”

  • gio

    Io sono dell’opinione che alba dorata abbia raccolto più “voti di protesta” che vere adesioni politiche. Il successo però li ha dato anche una visibilità maggiore che forse ha illuminato quelle ombre lunghe che molti non avevano considerato; tu pensi che quelle percentuali saranno confermate?

  • corrado

    http://www.stampalibera.com/?p=46931

    Il bilderberg ha deciso che la Spagna non è da salvare? mah…vedremo!
    magari Lilli Gruber può dirci qualcosa…

  • Gio

    tu pensi che quelle percentuali saranno confermate?

    nella precedente tornata elettorale i mass media non avevano dato spazio ad Alba Dorata, considerandoli dei violenti nazisti, cosa che effettivamente sono.
    Questo però ha fatto in modo che la maggior parte delle persone non abbia compreso esattamente cosa effettivamente erano e li ha votati perchè per sentito dire erano gli unici che si opponevano con forza ai poteri sovranazionali.

    Avendo fatto esperienza diretta della loro reale essenza, pensò che alle prossime elezioni la loro percentuale calerà di molto.
    Almeno, lo spero.
    Non che cambi molto, per quanto riguarda la possibile sorte della Grecia, già segnata, ma almeno non si andrà al baratro nel peggiore dei modi, con questi tipi al parlamento..

     

  • Fabrizio

    Il filmato e l’utilissimo commento di Hiei, ci fanno giusto comprendere cosa ci possiamo aspettare per il domani sempre più vicino.
    Sorprese imprevedibili? Ma non scherziamo!
    Risolvibili (anche ora che sembra tanto, tanto tardi)? Aspetto segnali da tutti gli Uomini NON di potere.
    E intanto siamo qui a ringraziare il fato che ci permette di vivere una vita (certo solo all’apparenza) normale. Che poi questa “normalità” sia fin dall’origine la causa di tutto, sembra che conti davvero poco.
    Continuiamo a delegare il perseguimento degli interessi di ognuno di noi a personaggi che, ogni ora che passa di più, sembrano usciti da “Sera sul viale Karl Johan” di Munch.

  • Hun

    Riguardo all’Alba Dorata: 
     http://www.metalsucks.net/2012/05/16/neo-nazi-black-metal-bassist-elected-to-greek-parliament/
    Che ci sia di mezzo il satanismo?

  • jackblack77

    abituati come siamo a dibattiti televisivi (sgarbi docet) dove la violenza verbale (appunto) arriva a livelli comici, vedere un esempio “tosto” di violenza fisica (con l’aggravante del maschio adulto contro femmina adulta) lascia inizialmente sgomenti. 

    interessante notare una cosa (premetto che ho guardato il filmato senza l’audio): in tutto il dibattito la persona che si “agita” di più è la signora bionda con la maglietta rossa. dopo aver preso l’acqua in faccia, sorride e rimane seduta, ferma, impassibile, a guardare il resto. lo stesso fa il signore coi capelli bianchi accanto a lei. sembra quasi un atteggiamento studiato, visto che comunque tutti gli altri nello studio si agitano alla vista dello scontro fisico. magari è solo una mia impressione, boh.

    comunque IMHO è tutto un teatrino, la violenza, i neonazi, ecc…le elezioni con l’ascesa di questi spauracchi, tutto orchestrato, tutto finto (a parte gli sberloni di diritto e di rovescio che si è presa quella povera…). forse per spingere l’opinione pubblica a votare qualcun altro? magari un novello “salvatore” della patria che non la farà cadere in mano al nuovo Hitler ecc…ecc…ecc… The song remains the same.

  • daouda

    Ultimamente sto applicando questa cura anti-depressiva chiaramente tipica a Roma: è lo “sti cazzi!”.
    Inoltre ho compreso perché si dice “me stà a salì la scimmia” quando uno sta rovinato.
    Per il resto non credo serva fare del satanismo uno spauracchio. Ogni inversione della verità è satanica, e tecnicamente, ognuno di noi è un satanista laddove si rivolta o disubbedisce alla verità. D’altronde , riferendomi ad Alba Dorata, una pedina non manifesta che il proprio compito, non avendo autonomia propria. Interessante è però vedere come, nei due estremi di destra e sinistra ( anche se i famosi rosso-bruni sembrano essere più un sincretismo hegeliano ) , ogni critica sia sussunta e vitale per il sistema stesso, atta a puntellarlo od addirittura rivificarne le membra. Una qualsivoglia critica è tecnicamente impossibile oggi, e paradossalmente la Religione, la Via, sono oggi più vere che mai.
    Forse esagero , è una sensazione , ed oltretutto è da fuori. Chi creperà vedrà…

    p.s. la prospettiva di Guénon in “Oriente ed Occidente” è alquanto inquietante…giusto per far capire che certe reazioni, seppur scomposte, irrazionali e sproporzionate, hanno motivi effettivi per svilupparsi.
     

  • Come tanti avvoltoi, osservo le democrazie occidentali attendere che la Grecia spiri l’ultimo fiato… per poi calare e divorare ia carogna. Tutti si aspettano una fuoriscita dall’euro, mi pare quasi che sia desiderata la cosa. Sinceramente lo spettacolino dell’economia mendace è troppo nauseante per perderci il sonno. Preferisco attendere la fine sulla mia sedia a dondolo, guardando le rondini nel cielo, un bel libro in grembo… e il fucile accanto per eventuali “ospiti”… :) ridiamoci su, che è meglio. ciao carissimo

  • Ciao Hun

    Che ci sia di mezzo il satanismo?

    per quanto riguarda Alba dorata, rimando a questo commento, postato sotto il precedente articolo che parlava delle elezioni in grecia:

    Grecia, quando anche i tecnici se ne vanno

    ______________________

    Ciao Ariel

    Come tanti avvoltoi, osservo le democrazie occidentali attendere che la Grecia spiri l’ultimo fiato…

    ormai è solo questione di come questo avverrà…

    a presto

  • Anonimo

    Più che cose greche sembrano cose turche!
     
    Pyter
     

  • Anubi

    Come perdere molti consensi in meno di 30 sec
    Il tipo è fesso non c’è che dire; le opposizioni ringraziano.

  • Ho letto un po’ di articoli e di commenti su vari blog greci, commenti “del giorno dopo”, come si suol dire.
    Una tendenza che pare essere assai diffusa è la seguente: “siamo tutti contro i nazisti, condanniamo tutti la violenza, ecc ecc, ma un rappresentante di quella classe politica che ci ha condotti fino a questo punto preso a pugni è un qualcosa che tutti ci aspettevemao di vedere..”

    Senza voler giudicare, direi che il clima è davvero al limite, e questo kasiriadis è solo un sintomo di quello che sta succedendo in Grecia.

  • democrito

    Normalmente non sono un tipo violento. Mi incazzo raramente. Sarà per indole, sarà per la lunga esperienza sindacale che mi porto sulle spalle, ma preferisco di gran lunga le parole ai fatti.
    Eppure le notizie di quanto succede in Grecia, cioè bambini denutriti, ospedali senza farmaci perché non ci sono più case farmaceutiche disposte a fare credito, il taglio delle forniture elettriche, ecc. mi fa salire un rabbia sorda dallo stomaco e mi fa comprendere che per i Greci non è più il tempo delle parole, ma quello di fare giustizia dei corrotti che hanno svenduto il loro popolo per 30€.
    Se si potesse chiedere ad un francese di fine ‘700 se fosse meglio vivere nella melma dell’ancient regime, piuttosto che nei duri tempi che seguirono la rivoluzione, non avrebbe esitazioni a rispondervi: meglio Robespierre.
    La Rivoluzione Francese fu un evento massonico, ma anche Luigi XVI era massone. Appoggiò la Rivoluzione Americana ed ebbe a lungo come ospite Benjamin Franklin, noto gran maestro 33 grado della Frammassoneria.
    Io non conosco il greco, quindi non so perché il giovanotto del video abbia degenerato in una tale dimostrazione di violenza, ma non credo che l’episodio abbia molta risonanza in una situazione tipo quella greca.
    Comunque la catastrofe è l’Euro, non la fuoriuscita.
    Per avidità, hanno rovinato le economie di interi paesi e rovinare l’economia di un paese significa infliggere sofferenze inaudite alla popolazione. Significa togliere sostentamenti, sicurezze ed anche libertà (sia vere che finte), perché che libertà può mai avere uno che vede i suoi figli morire di fame, se non quella di vendersi per un tozzo di pane? Il copione è sempre il solito, gli uomini rubano e si ubriacano, le donne si prostituiscono per sbarcare il lunario. Nessuna dignità.
    Hanno tolto la dignità del vivere alle persone, nessuna pena potrebbe pareggiare il conto.
    Mi scuso per lo sfogo, ma ce lo avevo dentro da un bel po’. 

  • Doulos

    Nella ripresa cambia tutto. La Grecia, nonostante l’inferiorità numerica, torna in campo con ben altra grinta e al 51′ trova il pareggio con Salpingidis, che approfitta di un rimpallo tra Gekas e Perquis e insacca a porta vuota. 

    Al 71′ Szczesny falcia lo scatenato Salpingidis in area: l’arbitro concede il rigore ed espelle il portiere dell’Arsenal. Sul dischetto si presenta Karagounis, ma la sua conclusione viene respinta da Tyton, entrato da pochi secondi sul terreno di gioco. Al 74′ la Grecia segna con Salpingidis (ancora lui), ma la rete viene annullata per fuorigioco di Fortounis, autore dell’assist.
     
    Da La Stampa.it.
    In attesa del pane, avanti coi circensi.

  • gabriele

    Ciao Carlo

    Sarebbe”interessante”vedere dove andremo a finire di questo passo:default grecia,spagna,portogallo,irlanda,italia…disfacimento dell’ue e euro,ritorno ai nazionalismi,chiusura delle frontiere e ognuno pensa al proprio orticello…un’immagine post civilizzazione(alla The Road),pensando in maniera semplice si potrebbe dedurre che saremo destinati ad una fine da fame e miseria.Ora mi chiedo:ma i poteri forti vogliono veramente questo?E se si,a quale scopo?Governo mondiale con dittatura alla Equilibrium?Come se fosse una cosa semplice…oppure un’epoca buia un medioevo moderno per tempo indefinito facendo in modo che la popolazione mondiale decresca da sola per “apoptosi”arrivando ad  un numero ideale per essere in equilibrio con la natura come scritto sulla Georgia Guidestone…ma a quale prezzo?

    Per quanto riguarda Alba Dorata sono rimasto sbigottito per il gesto di Kasiriadis,spero vivamente che ottengano un vistoso calo di preferenza,anche se sono convinto che gli estremismi di destra nasceranno come funghi in tutta europa se dovesse continuare così per molto tempo..e poi è insito nell’uomo abituarsi a qualunque cosa quando continuano per lungo tempo condizioni che vanno al di fuori della ragione soprattutto quando non si hanno strumenti per combatterla.cosa ne pensi/ate?

    • Lama

      Secondo me i così detti potenti della terra fanno quello che fanno perchè sono degli esseri rotti, privi di anima. Sono lo stesso tipo di persone che costruirono la torre di Babele credendo così di raggiungere Dio… Con una costruzione.

  • Ciao Gabriele

    …arrivando ad  un numero ideale per essere in equilibrio con la natura come scritto sulla Georgia Guidestone…ma a quale prezzo?

    Le Georgia Guideston sono un perfetto documento per comprendere cosa una determinata elite vorrebbe per l’umanità.
    Non è detto che quello sia il nostro futuro, e nemmeno che questa elite sia in grado di materializzare la sua visione.
    Ma il loro obbiettivo sarebbe quello.
    Ed ovviamente l’amore verso la natura e l’ambientalismo sono usati quali scuse per diffondere negli uomini un odio nei confronti della loro stessa specie.
    Il numero ridotto di esseri umani è desiderato solo per poter esercitare su di essi un maggior controllo, in modo più semplice.

    Io penso che vi siano diverse persone potenti che agiscono per portarci in quella direzione, e penso anche che in fondo non riusciranno a realizzare del tutto il loro piano.
    Ma di danni ne faranno, e ne stanno facendo, parecchi..

    A presto

  • Hiei

    Se interessa, nello speciale di oggi di RaiNews24 – credo si chiami “Scenari” e si trovi anche online, comunque lo replicano per qualche giorno di solito – hanno fatto un simpatico servizi-etto sul raduno del Bilderberg in Virginia.
     
    Subito dopo aver parlato del caso Bertone, interessante accostamento, peraltro.
     
    Ah, capita che ci dedichi qualche post alle vicende vaticane prima o poi (mera curiosità, anche sull’argomento)?

  • Ah, capita che ci dedichi qualche post alle vicende vaticane prima o poi (mera curiosità, anche sull’argomento)?

    Sulle vicende si sa troppo poco, ed a parte i diretti interessati, penso che nessuno ne sappia di più..
    L’impressione generale è quella di fazioni opposte che si fronteggiano senza esclusioni di colpi, con papa Benedetto più spettatore che altro..

    • Hiei

      Ah, speravo di meglio… :P
       
      Comunque, ultime dalla farsa tragicomica delle elezioni greche, tanto per stare in tema e deliziarci sempre di quanto in basso può cadere il bestiame umano (e con quale simpatica frequenza…):
       
      European Surreality Goes Full Retard As Greek Neo-Nazi Sues Victim Of On Air Assault
       
      “As if the news and rumor in Europe already was not enough, it seems we have a new candidate for full-retard-of-the-week. Greece’s neo-nazi Golden Dawn party MP Ilia Kasidiaris (of woman-punching and water-throwing fame) has filed suit against the victims of his tirade and the TV station. Mind-blowingly, as reported by News.It, his suit claims that Antenna TV, which hosted the program, attempted “to hold him against his wishes and journalist Antonis Delatolas of abuse of power”.”
       
      http://www.zerohedge.com/news/european-surreality-goes-full-retard-greek-neo-nazi-sues-victim-air-assault
       
      Genius.
       
      Questo per la commedia, per la tragedia, sempre da ZH:
       
      “Here we go:

      EU SOURCES HAVE DISCUSSED IMPOSING CAPITAL CONTROLS AS WORST CASE SCENARIO IF GREECE LEAVES EUROZONE – RTRS
      IMPOSING BORDER CHECKS, LIMITING ATM WITHDRAWALS ALSO PART OF WORST-CASE SCENARIO PLANNING – EU SOURCES – RTRS
      SUSPENSION OF SCHENGEN ALSO DISCUSSED

      In other words, that money you thought you had… You don’t really have it. We can only hope this message was not meant to restore confidence and prevent future bank runs. Because if Europe wanted a continental bank run, it may have just gotten one.
      This is getting scary very fast.”


      http://www.zerohedge.com/news/europe-brings-out-capital-controls-bazooka
       
      D’accordo, è il solito momento dei bancheri che gridano all’apocalisse se i buoi cercano di scappare dal recinto, ma valeva la pena completare il quadretto, visto che ci si era…


      (OT: Oh, se poi ti capita di vederlo Iron Sky non mi dispiacerebbe anche su quello sentire un tuo parere…)

    • Mancano pochi giorni alle elezioni in grecia.
      Dopo ne vedremo delle belle, e non occorre certo essere dei profeti per immaginarlo..

  • Anonimo

    Nigel Farage è intervenuto oggi a Strasburgo, al Parlamento Europeo, per commentare il prestito di 100 miliardi al sistema bancario spagnolo. Il pacchetto prevede che l’Italia contribuisca al 20% e che il prestito venga erogato al 3%. Ma l’Italia, per trovare i soldi da conferire, deve indebitarsi sul mercato al 7%: un vero e proprio colpo di genio, non c’è che dire!
    http://www.vocidallastrada.com/2012/06/nigel-farage-col-salvataggio-della.html

  • democrito

    cosa c’è di strano? si tratta di privatizzazione dei guadagni e socializzazioni delle perdite, come da copione.
    certo che sono buoni tutti a fare i banchieri in questo modo. altro che rischio di impresa.
    oggi si vota in grecia. speriamo bene, dopo sotto i riflettori della crisi ci sarà l’irlanda, ma sicuro entro l’anno ci saremo anche noi e in maniera drammatica.
    leggetevi
    http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=397  

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>