Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
27 aprile 2010

Il telescopio Lucifero


–  Padre Riccardo, abbiamo appena comunicato con i nostri tecnici in Arizona. Il terzo telescopio è pronto, e potrà entrare in funzione già nei prossimi giorni.

– Eccellente, padre Damiano. Ora non resta che decidere il nome da assegnarli.

–  I nostri tecnici avevano pensato di chiamarlo Ezechiele, padre. Come il profeta guardò in cielo e vide il carro di fuoco dei cherubini, così noi scruteremo le stelle per rendere testimonianza dell’infinita gloria del Signore.

–  Sì, sì, le visioni di Ezechiele e il resto… No, è troppo scontato. E poi sa di antico, abbiamo bisogno di svecchiare un po’ la nostra immagine. Ecco, ho trovato! Lo chiameremo Lucifero!

– Lucifero, padre? Con tutto il rispetto, non vi pare un po’ azzardato?…

– Ma no, padre Damiano.. Pensate solo al tam tam che si scatenerà nella rete quando si verrà a sapere che il Vaticano ha battezzato il suo nuovo telescopio Lucifero… Provate a immaginare cosa scriveranno i siti di controinformazione…

– Padre Riccardo, siete sempre il solito burlone..

Ecco, io spero che sia andata così.
Perlomeno, non riesco ad immaginare un altro motivo plausibile per cui al terzo telescopio dell'osservatorio dell'Arizona, gestito, a quanto pare, anche con la collaborazione dell'ordine dei Gesuiti, sia stato dato il nome di Lucifero.

Cose curiose.

68 comments to Il telescopio Lucifero

  • anonimo

    Ciao, sono @lice del blog Oltrelospecchio ( http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com )!

    Molto molto inquietante questa storia…
    Vuoi che la Santa Romana Chiesa stia x svelare al mondo il suo reale e Gnostico credo (poi si sa che sono i vertici ad appoggiare tale credo, i fedeli e i prelati con posizioni gerarchiche inferiori sono in gran parte in buona fede..)?

    Speriamo che siano solo dei gran burloni…chge fanno scherzi di pessimo gusto..

    (il prossimo telescopio come lo chiameranno? Satana? Belzebù?)

    by
    @lice (Oltre lo Specchio)
    _______________________
    ..segui il ConiglioBianco!

    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com

  • anonimo

    Semplicemente una traduzione di "Portatore di Luce"?
    Nico Caminante de Napoles

  • Santaruina

    Nico:
    Semplicemente una traduzione di "Portatore di Luce"?

    Se fosse così potevano anche chiamarlo Diavolo, quale semplice traduzione di "colui che divide", dal momento che il terzo telescopio poteva essere posto tra gli altri due..
    Scherzi a parte, Lucifero, per la tradizione cristiana, ha un' unica e precisa valenza.
    Uomini di chiesa non possono non saperlo, ovviamente.

    ______________________________

    Nick
    il cosidetto "filone gesuita" (che vorrebbe i gesuiti onnipotenti e veri burattinai dietro ogni oscura realtà, non mi ha mai convinto.
    Tutto questo filone si basa esclusivamente su voci, interviste sempre anonime (come quella segnalata), e molta speculazione.

    _______________________________

    Alice
    Vuoi che la Santa Romana Chiesa stia x svelare al mondo il suo reale e Gnostico credo

    Secondo me all'interno del Vaticano vi sono persone che remano contro al cristianesimo, ma la Chiesa di Roma in quanto istituzione rimane sempre un esponente della dottrina di Cristo.
    Per quanto riguarda la notizia del telescopio, nemmeno come burla regge molto.
    E' sicuramente una piccola cosa, ma per quanto mi riguarda resta inspiegabile,

    A presto

  • anonimo

    nibiru…?

    RNXRS

  • anonimo

    Un tocco di grottesco, tanto per adeguarsi.

  • anonimo

    forse è ora di capire che la chiesa fa parte dello stesso tipo di gioco di cui fanno parte tutti, ma se a molti fa comodo pensare che preservi una tradizione pura buon per lui.
    Io personalmente penso che in tempi come i nostri per i poveri di spirito la chiesa possa essere un'ancora di salvezza (e quindi avere una certa valenza positiva), perchè è conservatrice e barriera contro il caos attuale, ma per i tempi che corrono è per lo più dannosa e può capirlo solo un ragazzino che ci crede veramente ed è nato indottrinato, bigotto e con la paura del corpo, perchè purtroppo il cristianesimo ufficializzato porta solo sensi di colpa e paura della sessualità e può essere illuminante semmai solamente in un'età consapevole, lontana dall'adolescenza, quando non ci siano rischi e pericoli di queste derive, ma molti ci sono dentro e molti sono diventati cristiani veri in ritardo e non possono capire questo mio ragionamento.
    I tempi attuali per quanto confusionali permettono almeno di toglierci di dosso abiti vecchi e stantii.
    Personalmente non ho una versione romantica della tradizione come Guenon, per quanto lo rispetti e sia illuminante in molti casi, ma nel nostro mondo nessuno ha la verità assoluta e la chiesa come ogni cosa nel nostro mondo è destinata a soccombere per qualcosa speriamo di migliore, non a caso la grande meretrice dell'apocalisse in età medievale veniva interpretata e creduta che fosse la chiesa romana.

    Un visitatore

  • anonimo

    "Secondo me all'interno del Vaticano vi sono persone che remano contro al cristianesimo"

    Hai voja: un'intera sezione di vogatori….

    Eleonora

  • anonimo

    Salve,mi permetto di postare questo commento,ho un amico fisico che lavora là e mi ha detto che il telescopio non c'entra un tubo con il vaticano,ma è un progetto con collaborazione americana e europea,quindi possono dire quello che gli pare sui vari siti,ma si tratta di chiacchere.
    Per quello che riguarda la mia opinione,sempre che interessi a qualcuno,sul fatto che  nella chiesa ci siano persone che remano contro,è una cosa palese e chi non ha gli occhi tappati se ne può rendere conto più che bene in questo momento.
    Solo per la faccenda della pedofilia,io faccio questo ragionamento:la pedofilia come tante altre piaghe della nostra società,è ovunque,la cosa strana è che guarda caso in questo momento il tam tam mediatico si è amplificato in maniera molto estesa e sta mettendo la chiesa spalle al muro,mentre tanti altri pedofili,che non sono necessariamente preti,stanno in molti posti a fare il proprio comodo tranquilli e beati,perchè l'opinione pubblica e mediatica si è spostata interamente sulla chiesa.
    C'è da considerare che comunque non tutti i preti sono pedofili o delinquenti,ma una percentuale,che vista dall'esposizione della pubblica informazione,tv radio e giornali viene quadruplicata come se la chiesa tutta fosse infestata da questa gente.Tanto che purtroppo la massa,essendo tale,non è abituata a riflettere ma a subire l'informazione passivamente e ripetere a pappagallo le vicende,senza spesso chiedersi se qualcuno possa trarre dei vantaggi dall'una o dall'altra vicenda.
    Parlando di eggregore poi si evince che questa è come un'enorme eggregora negativa,atta non solo a creare caos e negatività ulteriore nella gente,ma un'ulteriore ondata di negatività sulla chiesa stessa.
    Ci sarebbe secondo me in questi tempi specialmente da riflettere molto sui fatti che ci accadono intorno,prima di parlare,anche perchè,come diceva un precedente post,la chiesa comunque che uno sia credente o meno,che sia bigotto oppure in buona fede,rappresenta sempre una forma di pensiero positivo,il problema è sempre l'uomo,l'idea parte come positiva,poi c'è il bene e il male e spesso l'uomo sceglie la via più facile.
    Come per la politica e come tutte le altre cose,c'è il libero arbitrio,l'uomo sceglie il bene o il male,nessuno lo obbliga,è una scelta sua.Comunque sono fiducioso,conosco un sacco di gente con buone intenzioni e azioni concrete e non sono nè bigotti nè falsi,quindi fuori le eggregore positive ignorando chi manipola la verità a suo comodo.

  • Santaruina

    ho un amico fisico che lavora là e mi ha detto che il telescopio non c'entra un tubo con il vaticano,ma è un progetto con collaborazione americana e europea,quindi possono dire quello che gli pare sui vari siti,ma si tratta di chiacchere.

    Potrebbe anche essere che il tutto sia frutto di una sorta di bufala, il ché obiettivamente darebbe una spiegazione ad un fatto altrimenti inspiegabile.
    Il fatto è che la notizia è stata ripresa da diversissimi quotidiani, e a quanto mi risulta non è stata smentita.
    Se qualcuno dovesse avere dei riferimenti più precisi (l'amico di un commentatore anonimo purtroppo non rientra nelle fonti che si possano citare, per quanto non abbia nessun motivo di dubitare di quanto dici) potrebbe segnalarli.

    Per il resto comprendo e in qualche modo condivido il tuo discorso.
    Sono convinto anche io che l'attenzione mediatica sia stata amplificata.
    Questo però non deve mai farci dimenticare che i cirmini ci sono stati, e in parte sono stati coperti.

    Un cristiano deve fare i conti con questo, prima di tutto, e il fatto che tali situazioni si verifichino all'interno della chiesa dovrebbe arrecare nel cuore del cristiano un dolore non contenibile.

    Perchè il vero attacco alla chiesa avviene al suo interno, e finchè non si comprende questo si può andare avanti all'infinito a parlare di complotti esterni e casi isolati.

  • Santaruina

    Visitatore

    Io personalmente penso che in tempi come i nostri per i poveri di spirito la chiesa possa essere un'ancora di salvezza (e quindi avere una certa valenza positiva),

    Suppongo che tu non ritenga di fare parte dei poveri di spirito.

  • Santaruina

    A quanto pare, la situazione è la seguente:

    Sul monte Graham, in Arizona, esiste il VATT (Vatican Advanced Technology Telescope), un osservatorio astronomico gestito dal Vaticano situato in prossimità del LBT (Large Binocular Telescope) gestito invece dall'università dell'Arizona.
    I responsabili dei due osservatori collaborano tra loro (Si veda l'articolo VATICAN ADVANCED TECHNOLOGY TELESCOPE SHARES IN MILESTONE OF ITS BIG NEIGHBOR )

    Il telescopio Lucifero sarebbe stato costruito con la collaborazione di entrambi gli enti. ( University of Arizona, Vatican and Jesuits Name New Telescope ‘Lucifer’ )

    Chi avesse ulteriori notizie può segnalarle.

  • Santaruina

    A quanto pare, la situazione è la seguente:

    Sul monte Graham, in Arizona, esiste il VATT (Vatican Advanced Technology Telescope), un osservatorio astronomico gestito dal Vaticano situato in prossimità del LBT (Large Binocular Telescope) gestito invece dall'università dell'Arizona.
    I responsabili dei due osservatori collaborano tra loro (Si veda l'articolo VATICAN ADVANCED TECHNOLOGY TELESCOPE SHARES IN MILESTONE OF ITS BIG NEIGHBOR )

    Il telescopio Lucifero sarebbe stato costruito con la collaborazione di entrambi gli enti. ( University of Arizona, Vatican and Jesuits Name New Telescope ‘Lucifer’ )

    Chi avesse ulteriori notizie può segnalarle.

  • Santaruina

    A quanto pare, la situazione è la seguente:

    Sul monte Graham, in Arizona, esiste il VATT (Vatican Advanced Technology Telescope), un osservatorio astronomico gestito dal Vaticano situato in prossimità del LBT (Large Binocular Telescope) gestito invece dall'università dell'Arizona.
    I responsabili dei due osservatori collaborano tra loro (Si veda l'articolo VATICAN ADVANCED TECHNOLOGY TELESCOPE SHARES IN MILESTONE OF ITS BIG NEIGHBOR )

    Il telescopio Lucifero sarebbe stato costruito con la collaborazione di entrambi gli enti. ( University of Arizona, Vatican and Jesuits Name New Telescope ‘Lucifer’ )

    Chi avesse ulteriori notizie può segnalarle.

  • Santaruina

    A quanto pare, la situazione è la seguente:

    Sul monte Graham, in Arizona, esiste il VATT (Vatican Advanced Technology Telescope), un osservatorio astronomico gestito dal Vaticano situato in prossimità del LBT (Large Binocular Telescope) gestito invece dall'università dell'Arizona.
    I responsabili dei due osservatori collaborano tra loro (Si veda l'articolo VATICAN ADVANCED TECHNOLOGY TELESCOPE SHARES IN MILESTONE OF ITS BIG NEIGHBOR )

    Il telescopio Lucifero sarebbe stato costruito con la collaborazione di entrambi gli enti. ( University of Arizona, Vatican and Jesuits Name New Telescope ‘Lucifer’ )

    Chi avesse ulteriori notizie può segnalarle.

  • anonimo

    "Beati i poveri in spirito perche' di loro e' il Regno dei Cieli" quindi la risposta all'anonimo visitatore si da' da se'. Come al solito i pavidi sono sempre i primi ad abbandonare la nave al primo sinistro scricchiolio.
    La visione del Cristianesimo come repressione sessuale oltre ad essre falsa ed ingenua e pure patetica: torno a ripetere che si procreava di piu' quando c'era questa presunta "repressione sessuale" quindi le deduzioni diventano logiche. Senza poi contare la distruzione della famiglia avvenuta in cosi' pochi decenni e non certo per volonta' cristiana!

    Comunque che sia interno, esterno, dall'alto o dal basso l'attacco alla Chiesa potrebbe anche darsi che alla fine cio' le serva per epurarsi.

    La visione "romantica" della Tradizionale la lascio ai ricchi di spirito ed al loro Regno

    Zodiacus 

  • anonimo

    Essi sanno…

    Satan seed.

  • anonimo

    i poveri di spirito sono appunto poveri di spirito e io sono tutt'altro che perfetto, ma non mi ritengo un povero di spirito, nel significato che do io alla parola ossia di persone in balia degli eventi, semplici e che in casi limite si fanno ammansire dalla superstizione, ovvero "io sono povero e sono in balia del signore". Non è dispregiativo verso queste persone, io non giudico, ognuno ha il suo percorso e la sua vita ed ogni persona è preziosa perchè da tanto agli altri, nessuno in se è perfetto e compiuto ed infatti ho detto che per persone come queste meglio il cristianesimo, che una pusillanimità o un edonismo nichilista moderno. Il vangelo non è legge, non lo è neanche la bibbia.
    Tempi duri verranno per chiunque sia attaccato ad un credo o dogma, laico o religioso che sia…

  • anonimo

    a scrivere sopra ero io e ripeto, da esperienza personale posso dirvi che se il cristianesimo cattolico a giovane età non è seguito all'acqua di rose o da "turista" (ma può essere anche mormone, in questo caso peggio ancora, o altro), porta alla nascita di una personalità squilibrata piena di sensi di colpa e la maggior parte degli uomini non sono intuitivi, forti o consapevoli per uscirne senza ferite o presto…

    un visitatore

  • anonimo

    zodiacus, la chiesa spinge alla procreazione ( e non certo alla libertà sessuale), quindi non mi sembra un esempio dire si facevano tanti figli ergo la chiesa non crea repressione sessuale quando sai bene che è una falsità (il sesso prima del matrimonio viene vietato per fare un esempio).
    Pensa tu se la civiltà contadina (che era la stragrande maggioranza in passato) poteva pensare a diatribe teologiche o pensare a questioni prettamente sessuali, quando avere tanti figli significava gente che lavorava nei campi e aiutava la famiglia. La civiltà passata era completamente diversa e il problema dei figli in quel caso non si poneva, perchè una famiglia numerosa voleva dire semplicemente più forza- lavoro, più aiuto, maggiore continuità e questo non certo perchè esisteva la chiesa, si fanno più figli in civiltà non completamente industrializzate e con un forte settore terziaro (vedere anche la Cina che cerca di reprimere ora la grande natalità), non certo in civiltà cattoliche…

  • anonimo

    Semplicemente una traduzione di "Portatore di Luce"?

    Trovo abbastanza inquietante che anche un paio di amici mi abbiano dato questa stessa spiegazione…

    Paolo

  • anonimo

    Sono @lice.

    Rispondo a Santaruina:
    Riguardo alla questione chiesa, io non ho ancora una mia opinione/risposta ben precisa, però credo che forse x trovare una risposta si dovrebbe rispondere a 2 domande:
    – QUANTO è infiltrata la chiesa (e fino a quali gradi, e quanto questa gente infiltrata influisce sul comportamento della chiesa)?
    – da QUANDO ha cominciato a essere pesantemente infiltrata?

    Riguardo alla seconda domanda una possibile risposta potrebbe essere "soprattutto a partire dal concilio di costantino", ma non ho certezze a riguardo. Certo è invece che, secondo me, la religione crostiana odierna sia ormai così inbastardita da essere solo una pallida ombra di ciò che doveva essere l'originale dottrina cristiana. Ciò alla fine accade praticamente a ogni grande religione organizzata: viene infiltrata manipolata e deviata per gli scopi dei potenti e si trasforma in qualcosa di ben diverso dall'originale pur mantenendone alcuni concetti base (anche se spesso poco applicati).

    Péoi, ripeto, queste sono solo mie opinioni  provvisorie e assolutamente modificabili se troverò altre informazioni che le confutino o le modifichino.

    Riguardo alla notizia del telescopio, esso si chiama "L.U.C.I.F.E.R., e viene fatto credere che ciò sia in qualche modo un "acronimo obbligato" x nulla legato al Lucifero Biblico (che bella storiella…), tanto come si è visto anche su questo blog gran parte della gente è così ignorante in materia da non comprendere cosa si intenda con "l'innoquo portatore di luce" e che ruolo abbia nei culti massonici, gnostici e nella religione del NWO..

    Qui sotto un link che riporta una versione credo corretta della notizia (tratto dal blog TUTTOUNO di Giuditta):

    http://tuttouno.blogspot.com/2010/04/il-vaticano-e-i-gesuiti-battezzano-il.html

    by
    @lice (Oltre lo Specchio)
    ____________________
    ..segui il ConiglioBianco!
    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com

  • anonimo

    Sei il solito "gomblottista"…

    LUCIFER is an acronym for:
    Large Binocular Telescope Near-infrared Utility with
    Camera and
    Integral
    Field Unit for
    Extragalactic
    Research

    o sarà che "a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si prende"?

    Suerte
    manolete

  • anonimo

    Non riesco a comprendere quali siano i benefici della moderna liberta' sessuale. Non e' una caratteristica solo cristiana, anche l'Islam e' perfettamente in linea, e di come sia possibile ridurre la religione solamente a cio'. La Cina e' tradizionalmente basata sulla razza e sulla famiglia e la sua deviazione moderna non e' certo di buon esempio. Io non ritengo che una persona che non faccia sesso prima del matrimonio sia un represso, e pure chi lo faceva non e' che veniva scomunicato. Non mi pare che il sesso fine a stesso porti l'uomo verso orizzonti intellettuali migliori anzi…. Meglio la procreazione artificiale infarcita di manipolazione genetica? Queste aberranti e spregevoli deviazioni sono certo dovute all'abbandono di una visione sacra che abbraccia tutto il campo umano e anzi lo oltrepassa: quello che e' paradossale e' che la religione e' ormai confinata nel privato ma viene incolpata di tutti i mali pubblici. Ci si preoccupa delle infiltrazioni nella Chiesa ma al di fuori di essa sono gia' da lungo tempo un dato di fatto! Dove sono queste civilta' cattoliche? L'Europa ha voluto tenere ben lontano dalla sua Costituzione le radici cristiane (e se ne vedono bene le conseguenze), solamente in Africa, che guarda caso e' un continente "arretrato", incrementa i fedeli cattolici. Il mondo contadino era legato da profondi valori di solidarieta' sia interna alla famiglia che esterna mentre il mondo industrializzato (che ormai si sta avviando alla de-industrializzazione) e' individualista, profano e cieco. Che si crei allora un uomo ermafrodita che riesca a fare sesso con se' stesso in nome della liberta'!

    Zodiacus 

  • anonimo

    per Paolo (18)

    Era solo per provare a sdrammatizzare, sperando che magari ci fosse qualche difetto di traduzione da qualche parte.
    L'inquietudine purtroppo, è reale anche per me!

    Nico caminante de Napoles

  • anonimo

    Era solo per provare a sdrammatizzare, sperando che magari ci fosse qualche difetto di traduzione da qualche parte.

    Ti credo, ma quelli che me l'han detto invece erano seri, anzi, si sono stupiti del fatto che io non avessi subito pensato all'etimologia del nome (beata l'ignoranza eh..?)! Questa cosa m'inquieta più del telescopio. :-P

    Paolo

  • anonimo

    Zodiacus ogni cosa ha il suo rovescio della medaglia è la libertà sessuale se ha eliminato taboo, o l'umiliazione del corpo è fatto scoprire il sesso anche come atto d'unione e piacere e non solo procreativo, ha ampliato la pornografia e le varie perversioni, quindi come ogni cosa vi è un lato positivo e anche negativo, dipende sempre l'utilizzo che se ne fa.
    Le istituzioni conservatrici vedono l'uomo o meglio l'umanità come un gregge (non a caso è una metafora in voga nei vangeli) e quindi come un bambino che non deve scottarsi e fare esperienza di queste cose, ma come sappiamo il divieto nasconde iprocrisia e paura e non è mai positivo, almeno io la vedo così.

  • Santaruina

    non mi ritengo un povero di spirito, nel significato che do io alla parola ossia di persone in balia degli eventi, semplici e che in casi limite si fanno ammansire dalla superstizione, ovvero "io sono povero e sono in balia del signore".

    Tutti più o meno pensano di essere al di fuori della "balia degli eventi".
    E coloro che ci sono dentro, di sicuro non se ne rendono conto.
    Più probabile che siano convinti di essere "diversi dai semplici".
    Ah, l'umiltè

    _____________________________

    Per quanto riguarda l'acronimo, direi che aggiunge del grottesco all'assurdo.

    ___________________________

    Manolete, suerte :-)

  • anonimo

    la libertà sessuale se ha eliminato taboo, o l'umiliazione del corpo è fatto scoprire il sesso anche come atto d'unione e piacere

    È noto infatti che prima del '68 non si provava piacere a fare al'amore.

  • anonimo

    Per il telescopio, da astrofilo avevo sentito questa storia già alla fine del 2009 siamo sicuri che il legame con il vatt non sia una bufala?

    Per il commento #2 ho dato un'occhiata al quel blog O_o l'ultimo post sostiene che fra poche ore inizia la WW||| speriamo che sia un cazzaro :P

    Per il "sesso" nel passato non condivido molto gli altri commenti, bisogna capire che è difficile trovare documenti storici sul tema, ma da certe poesie erotiche possiamo farci un'idea ben diversa…

    ghibli

  • anonimo

    A chi e' noto che prima del '68 non si provasse piacere nell'atto sessuale?
    Siccome la storia dell'umanita' anche secondo la storiografia ufficiale ed imperante e' ben lunga (e anche di piu' di quel che e' noto) trovo piu' umiliante sentire cose che del genere e mi pare proprio che sul sesso non e' stato scoperto proprio un bel niente! Scoprire il corpo non significa scoprire il sesso, lo fanno anche gli animali e provano piacere anche da prima del '68….L'atto sessuale e' una cosa ben diversa da quello "scoperta" dopo il '68 .

    Zodiacus

  • anonimo

    Per il sesso si potrebbe fare un post apposito ci sarebbe tanto da dire attinente ai temi del blog.

    Pensiamo semplicemente all'analisi Orwelliana dove i rapporti sessuali sono proibiti se non al fine di procreare, dove il sesso "contemplativo" e il piacere della passione sessuale libero è un pericolo per lo stato.
    Dove l’energia sessuale si trasforma in isterismo politico quasi al solo fine di generare figli per il Partito.
    Mentre il sesso abietto veniva sostenuto da un ministero "Pornosez" a impoverire gli animi.

    Pertanto esistono due tipi di sesso, e in passato avevano più importanza basti pensare il kamasutra indiano, pompeiano, greco, o il ruolo svolto dal sesso per i sacerdoti e sacerdotesse.

    Ma il fondo lo abbiamo toccano noi in quest'era sob!
    ghibli.

  • anonimo

    O Zodiacus, il sarcasmo mi pareva fosse palese!

  • anonimo

    Non avevo visto  il post precedente di cui all'inizio c'e' la citazione…Ma c'e' comunque chi e' profondamente convinto di cio'!

    Zodiacus

  • anonimo

    Ho dato un'occhiata velloce per trovare qualche fonte sul telescopio ma nessuna novità, in OT totale su ansa una notizia O_o India: senza cibo e acqua da 74 anni
    ghibli

  • anonimo

    Ho dato un'occhiata velloce per trovare qualche fonte sul telescopio ma nessuna novità, in OT totale su ansa una notizia O_o India: senza cibo e acqua da 74 anni
    ghibli

  • anonimo

    Ho dato un'occhiata velloce per trovare qualche fonte sul telescopio ma nessuna novità, in OT totale su ansa una notizia O_o India: senza cibo e acqua da 74 anni
    ghibli

  • anonimo

    Ho dato un'occhiata velloce per trovare qualche fonte sul telescopio ma nessuna novità, in OT totale su ansa una notizia O_o India: senza cibo e acqua da 74 anni
    ghibli

  • anonimo

    "Tutti più o meno pensano di essere al di fuori della "balia degli eventi".
    E coloro che ci sono dentro, di sicuro non se ne rendono conto.
    Più probabile che siano convinti di essere "diversi dai semplici".
    Ah, l'umiltè

    Santaruina, io non sono purtroppo al di fuori del sistema, non ho raggiunto il nirvana o la pace dei sensi e come tutti quanti sono spesso in balia degli eventi, però almeno so di esserlo.
    Meglio sapere di essere un pezzo di cacca che non saperlo, non ti pare?

  • anonimo

    Zodiacus nessuno sta dicendo che dopo il 68 noi siamo in paradiso, semplicemente io preferisco una società che elimini i taboo, perchè solo eliminando i taboo si elimina un problema, altrimenti lo nascondi ed esso prima o poi emergerà con tutta la forza.
    Io personalmente odio gli atteggiamenti paternalistici (che poi sono quelli tipici anche di un dittatore che come un buon padre virile deve proteggere i suoi bambini, il popolo)  ed anche per questo cerco di stare più lontano possibile dalla chiesa cattolica, ma sono scelte personali alla fine.

  • Santaruina

    semplicemente io preferisco una società che elimini i taboo,

    domanda secca: il divieto di infanticidio è un taboo?

  • anonimo

    Il picchio

    "Per quanto riguarda l'acronimo, direi che aggiunge del grottesco all'assurdo."

    non proprio, manolete ha ragione

    L BT Near Infrared Spectroscopic
    U tility with
    C amera and
    I ntegral
    F ield Unit for
    E xtragalactic R esearch
    Il telescopio è dell'Istituto Plank – Germania 
    guardare per credere:
    http://www.mpe.mpg.de/ir/lucifer/index.php

    Vaticano e gesuiti non c'entra, loro hanno il Vatt e basta.

    se si postano notizie bisogna essere certi della fonte, altrimenti si rischia la bufala.

     

  • anonimo

    Il picchio

    "Per quanto riguarda l'acronimo, direi che aggiunge del grottesco all'assurdo."

    non proprio, manolete ha ragione

    L BT Near Infrared Spectroscopic
    U tility with
    C amera and
    I ntegral
    F ield Unit for
    E xtragalactic R esearch
    Il telescopio è dell'Istituto Plank – Germania 
    guardare per credere:
    http://www.mpe.mpg.de/ir/lucifer/index.php

    Vaticano e gesuiti non c'entra, loro hanno il Vatt e basta.

    se si postano notizie bisogna essere certi della fonte, altrimenti si rischia la bufala.

     

  • anonimo

    Il picchio

    "Per quanto riguarda l'acronimo, direi che aggiunge del grottesco all'assurdo."

    non proprio, manolete ha ragione

    L BT Near Infrared Spectroscopic
    U tility with
    C amera and
    I ntegral
    F ield Unit for
    E xtragalactic R esearch
    Il telescopio è dell'Istituto Plank – Germania 
    guardare per credere:
    http://www.mpe.mpg.de/ir/lucifer/index.php

    Vaticano e gesuiti non c'entra, loro hanno il Vatt e basta.

    se si postano notizie bisogna essere certi della fonte, altrimenti si rischia la bufala.

     

  • anonimo

    Il picchio

    "Per quanto riguarda l'acronimo, direi che aggiunge del grottesco all'assurdo."

    non proprio, manolete ha ragione

    L BT Near Infrared Spectroscopic
    U tility with
    C amera and
    I ntegral
    F ield Unit for
    E xtragalactic R esearch
    Il telescopio è dell'Istituto Plank – Germania 
    guardare per credere:
    http://www.mpe.mpg.de/ir/lucifer/index.php

    Vaticano e gesuiti non c'entra, loro hanno il Vatt e basta.

    se si postano notizie bisogna essere certi della fonte, altrimenti si rischia la bufala.

     

  • anonimo

    Il fatto di tenersi lontano  dalla Chiesa Cattolica e' una scelta personale a prescindere dalle ragioni che portano a cio': ma non rende "liberi" di giudicare chi fa la scelta opposta o di attacare le istituzioni religiose. Che l'ignoranza della Dottrina (presente pure negli stessi fedeli) abbia portato a giudizi solo morali o "paternalistici" dir si voglia… chi e' causa del suo mal pianga se' stesso, con la storiella dei taboo siamo ai soliti luoghi comuni.

    Zodiacus

  • Santaruina

    Per il picchio

    non ho capito se il tuo intervento fosse serio o meno.
    Considerando il tono aspro, probabilmente lo era.

    Mi vedo quindi costretto a fare un picola lezioncina, mio malgrado, sugli acronimi.
    Tralasciando quindi il significato di acronimo, possiamo affermare che ve ne sono di due tipi: gli acronimi ex ante e gli acronimi ex post.
    La maggioranza degli acronimi appartengono alla prima categoria.
    nella sostanza, dovendo nominare un oggetto di nuova invenzione o, più frequente, un ente o un'azienda, si utilizzano le iniziali dei termini che caratterizzano tale oggetto o azienda.
    Questi acronimi possono avere un suono piacevole o meno.
    Ricordiamo, ad esempio, FBI (Federal Bureau of Investigation's), CIA (Central Intelligence Agency), FIAT (Fabbrica Italiana Automobili Torino), FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio), Radar (RAdio Detection And Ranging)

    Vi sono poi gli acronimi ex post, ovvero i casi in cui si utilizza una parola già esistente e si usano le lettere della parola stessa come iniziali di termini che abbiano una relazione con l'oggetto o l'ente che si vuole nominare.

    (Si può parlare, a proposito di acronimo ex post, anche di acrostico, nel caso in cui siano le inziali di una intera frase compiuta, o di una poesia, a generare l'acronimo.)

    Un esempio di questo caso è il Grande Raccordo Anulare (Gra), chiamato in questo modo in onore del suo progettista, l'ingegner Gra.
    Furono appunto scelti tre termini le cui iniziali generassero  l'acronimo "GRA".
    Per questo si chiama raccordo e non tangenziale, come sarebbe stato logico.

    Il caso di Lucifer, a quanto pare c'è bisogno di farlo notare, è un chiaro esempio di acronimo ex post.
    Questo dovrebbe apparire evidente per ogni persona mediamente razionale, in teoria.

    Per quanto riguarda il link che segnali, non aggiunge niente di nuovo a quanto abbiamo fin qua detto.
    Se controlli il commento 12, scoprirai due link in cui si sostiene che i due enti presenti sul monte Graham, l'Università dell'Arizona e il team del Vaticano, hanno collaborato e collaborano tuttora.

    A presto

  • anonimo


    non avevo letto tutto, me ne scuso, ma quando si ha fretta e i commenti divagano su altro che non sia l'oggetto del post, salto altrove.

    Qui trovi i chi ha collaborato a Lucifer:  

     http://www.lsw.uni-heidelberg.de/news/lbt-comm.php?lang=en

     non risulta esserci il Vaticano.

    In fondo puoi leggere anche il motivo del nome che fa discutere.

    ciao

         Il picchio

  • anonimo


    non avevo letto tutto, me ne scuso, ma quando si ha fretta e i commenti divagano su altro che non sia l'oggetto del post, salto altrove.

    Qui trovi i chi ha collaborato a Lucifer:  

     http://www.lsw.uni-heidelberg.de/news/lbt-comm.php?lang=en

     non risulta esserci il Vaticano.

    In fondo puoi leggere anche il motivo del nome che fa discutere.

    ciao

         Il picchio

  • anonimo


    non avevo letto tutto, me ne scuso, ma quando si ha fretta e i commenti divagano su altro che non sia l'oggetto del post, salto altrove.

    Qui trovi i chi ha collaborato a Lucifer:  

     http://www.lsw.uni-heidelberg.de/news/lbt-comm.php?lang=en

     non risulta esserci il Vaticano.

    In fondo puoi leggere anche il motivo del nome che fa discutere.

    ciao

         Il picchio

  • anonimo


    non avevo letto tutto, me ne scuso, ma quando si ha fretta e i commenti divagano su altro che non sia l'oggetto del post, salto altrove.

    Qui trovi i chi ha collaborato a Lucifer:  

     http://www.lsw.uni-heidelberg.de/news/lbt-comm.php?lang=en

     non risulta esserci il Vaticano.

    In fondo puoi leggere anche il motivo del nome che fa discutere.

    ciao

         Il picchio

  • anonimo

    l'infanticidio non è un taboo, perchè oltretutto senza per forza parlare di morale o di bene, va contro anche la sopravvivenza della specie, il sesso oltre che un bisogno ( e non solo) naturale e anche unione (non vedo come si può fare il paragone con l'infanticidio, ma tralasciamo…) ed una delle forme (seppur non la più alta) con cui esprimere amore verso la persona con cui si condivide questa esperienza e quando si mettono i paletti alla natura o si decide cosa è giusto o meno,  si crea un artificio, o una deviazione che prima o poi emergerà con tutta la sua forza.
    Il sesso negli ultimi tempi nelle persone si è espresso oltre che nei lati positivi, anche in forti conseguenze estreme e negative, per una repressione che durava da tempo, per una civiltà che ha poggiato sempre su logiche patriarcali e virili, allontanandosi sempre da un equilibrio tra i due poli ed una volta tolto il tappo a questo taboo non potevamo certo aspettarci che la liberazione sessuale fosse da tutti presa con equilibrio e sobrietà. Se fai pressione non aspettarti che il contenuto della bottiglia non si rovesci…

  • toporififi

    Fortuna che dopo il '68 è venuto il "69"….

    La repressione sessuale nella chiesa latina è un retaggio relativamente tardo, prodotto da certe incomprensioni agostiniane e dalla sventurata idea di prendere in considerazione le opinioni eretiche di Tertulliano.
    Errori a cui si deve aggiungere il "golpe" carolingio e la sua sciagurata idea di costringere i sacerdoti al celibato.

    Ma la chiesa latina non è LA chiesa cristiana tutta, ne è un ramo che ad un certo punto ha preso decisioni in contrasto con i sette concili ecumenici.

    Questo, con la naturale concatenazione di cose ha portato la chiesa di Roma ad una situazione paradossale come quella che sta vivendo.
    Privilegiare il consenso alla verità ha aperto porte che dovevano restare chiuse, specie nella "stanza dei bottoni" e oggi il povero popolo dei credenti si trova sbalottato di qua e di la senza sapere come, e illudendosi che il loro monarca assoluto abbia realmente il potere e il controllo della situazione.

    Il fatto del binocolo luciferino è inquietante, non tanto per il caso in se, che è grottesco, ma per il fatto che non avranno risposte da dare e cercheranno di insabbiare e rendere più ambiguo possibile il fatto, senza arrivare ad una condanna chiara.
    A quel punto il precedente verrà acquisito dagli "avvocati del diavolo" come atto significativo, e il limite inevitabilmente si sarà spostato.
    Questo è un ulteriore caso che dimostra come un errore, anche se commesso a fin di bene, genera inevitabilmente altri errori.

    Si cominciò con le condanne ai roghi per combattere gli errori con un abominio peggiore degli errori stessi e si finisce per non condannare più neanche i casi di palese satanismo o le mostruosità come la pedofilia.

    Che distribuiscano dividendi o che infieriscano sull'inerme, gli errori escono tutti dallo stesso cappello a cilindro.

  • Santaruina

    l'infanticidio non è un taboo, perchè oltretutto senza per forza parlare di morale o di bene, va contro anche la sopravvivenza della specie, il sesso oltre che un bisogno ( e non solo) naturale e anche unione (non vedo come si può fare il paragone con l'infanticidio, ma tralasciamo…)

    Non c'era alcun paragone tra le due cose, mi interessava di più la questione del taboo.
    Nel caso dell'infanticidio, farne una mera questione di "soppravivenza della specie" mi pare riduttivo e banale, per dir poco.
    Senza contare che secondo questo punto di vista non ci sarebbe nulla di "male" nell'eliminare i giovani rappresentanti della specie difettosi.

    La questione dei "taboo" ha origini assai più complesse.

    ___________________________________________

    Ciao Giuditta, grazie per le tue segnalazioni.

    _____________________________________

    Mario, come spesso accade condivido il tuo intervento.
    Grzie per i tuoi contributi.

    A presto

  • anonimo

    In risposta al commento #40 , trovo un certa difficoltà a postare sul blog indicato, forse la connessione, per cui scrivo qui:

    http://vaticanobservatory.org/index.php?option=com_content&view=article&id=105

    è in inglese, un pò lungo.

    ciao

     il picchio

  • anonimo

    In risposta al commento #40 , trovo un certa difficoltà a postare sul blog indicato, forse la connessione, per cui scrivo qui:

    http://vaticanobservatory.org/index.php?option=com_content&view=article&id=105

    è in inglese, un pò lungo.

    ciao

     il picchio

  • anonimo

    In risposta al commento #40 , trovo un certa difficoltà a postare sul blog indicato, forse la connessione, per cui scrivo qui:

    http://vaticanobservatory.org/index.php?option=com_content&view=article&id=105

    è in inglese, un pò lungo.

    ciao

     il picchio

  • anonimo

    In risposta al commento #40 , trovo un certa difficoltà a postare sul blog indicato, forse la connessione, per cui scrivo qui:

    http://vaticanobservatory.org/index.php?option=com_content&view=article&id=105

    è in inglese, un pò lungo.

    ciao

     il picchio

  • anonimo

    "Senza contare che secondo questo punto di vista non ci sarebbe nulla di "male" nell'eliminare i giovani rappresentanti della specie difettosi."

    questa è un'analisi faziosa che ci hai voluto vedere tu, alla fine non mi conosci e quindi posso comprendere, era giusto per far capire che i taboo in una società libera e con un uomo consapevole non avrebbero ragione di esistere. I taboo esistono in società dove la paura e la sopraffazione hanno la meglio.
    Una società equilibrata e consapevole non ha bisogno di dire che l'infanticidio è un taboo, semplicemente perché sarebbe un pensiero che a nessuno verrebbe in mente.
    Persino nella nostra civiltà imperfetta, l'infanticidio è un fenomeno molto raro è condannato giustamente da tutti, quindi ancora una volta non capisco il tuo esempio.
    Quando un uomo si arroga il diritto di dire a un altro come vivere compie già da allora uno sbaglio e nega lo sviluppo naturale e individuale di una persona che non ha certo bisogno della religione o di una istituzione per sapere che l'infanticidio è sbagliato e questo vale per la religione, quanto per altre dottrine non religiose.

  • Santaruina

    Persino nella nostra civiltà imperfetta, l'infanticidio è un fenomeno molto raro è condannato giustamente da tutti

    Forse perché è un taboo?
    Nell'antica Sparta, ad esempio, era socialmente accettabile, mentre i taboo erano altri.

    Taboo è una brutta parola resa celebre dalla scuola psicanalitica di Freud, che l'ha usata in maniera subdola per promuovere la propria ideologia.

    In realtà è più importante soffermarsi sulla legge naturale per comprendere le origini delle regole del vivere civile.

  • anonimo

    Su Sparta non saprei sapete com'è la Storia, cmq si potrebbe parlare di Cina su questo triste tema o potremmo parlare della pillola del giorno dopo ecc…
    O più semplicemente leggere cos'è il Tabù su wiki.

    Ma sul telescopio? nessuna novità?
    ghibli

  • Santaruina

    Nulla di nuovo, oltre ciò che già è stato segnalato.

  • ANGELOANONIMO

    Nulla di nuovo sotto il sole.
    Lucifero come Satana vengono raffigurati anche nelle Chiese.
    Pochi conoscono il loro significato e il oro compito nella Vigna dle Signore.
    Basterebbe leggere le SACRE Scritture Odierne (del lezionario della Chiesa cattolica romana apostolica) per capire che LORO sanno tutto e la loro provocazione è per vagliare chi arriva a giudicare male la Madre, chiunque essa sia e per quale motivo è meretrice. 

  • anonimo

    cheaspetta la chiesa che è neutra ad interessi mondiali a dire tutta la verità sugli ufo. almeno che facciano questo di buono

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>