Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
19 ottobre 2011

Indignati e ribelli


Si sta scrivendo molto in questi giorni sul “movimento” degli indignati, sulle loro motivazioni e le loro rivendicazioni.
C’è chi vede nel movimento una doverosa presa di coscienza dei singoli cittadini nei confronti dei soprusi dei “poteri forti”, chi invece vi vede una riproposizione delle classiche rivoluzioni colorate pilotate dai soliti insospettabili, e chi semplicemente ritiene inutili e dannose le rivendicazioni “di massa”.
Personalmente, ritengo in generale degno di rispetto chi tenta in qualche modo di cambiare una situazione che ritiene non tollerabile, anche se rischia col suo operato di ottenere più danni che privilegi.
Smuoversi da una certa apatia potrebbe portare in sè delle connotazioni anche positive.


Dall’altra parte, ritengo anche che ogni qualvolta l’uomo si fa “massa” entri in situazioni emozionali pericolose, rischiando di anteporre alla propria intelligenza sentimenti e passioni che in una folla si trasmettono facilmente bypassando la sfera razionale.

In generale, il mio pensiero a proposito è rimasto invariato rispetto a quello che scrivevo più di un anno fa, in occasione delle grandi proteste di massa che prendevano piede in Grecia (Il futuro della protesta in grecia, il futuro della protesta in Europa).

In occasione poi degli ultimi avvenimenti, di cui la nostra nazione è stata testimone, penso che l’analisi più lucida sia stata proposta dal gruppo degli Skiantos già diversi anni fa.



38 comments to Indignati e ribelli

  • anonimo

    sabato sera, parlando coi parenti di questi avvenimenti, ho fatto una piccola considerazione. la riporto qui per chi fosse interessato.
    mettiamo "per ipotesi" che questi famigerati black block e compagnia cantante siano VERAMENTE quello che i governi vogliono far credere. cioè una organizzazione che vuole distruggere, annientare, ecc… orbene, proviamo allora ad immedesimarci inj loro: davvero se volessimo fare un cambiamento EPOCALE (positivo, negativo, non importa) ce ne andremmo in piazza a rompere qualche auto e vetrina??? i movimenti veramente sovversivi del passato hanno fatto (fin dai primi passi) mille volte di più. non occorre certo citare esempi, basta ricordare che fin dai primi scontri si registravano migliaia di morti ecc…perché questi qui non ammazzano nessuno (magari dei politici?) e non combinano nessuna azione veramente "forte"? 
    mettiamo invece "per ipotesi" che siano soltanto una pedina manovrata dalle abili mani di qualcuno. che serve solo a creare determinate premesse. allora sì ha senso il loro comportamento da fanciulle dell'asilo (diciamo la verità: mia figlia di tre anni – con i muscoli e le armi brandite da tali figuri – riuscirebbe in un' ora a fare un colpo di stato…). e quindi è ovvio che anche tutti i movimenti "indignati" siano la stessa cosa. 
    E' TUTTO UNA BANALE INTERPRETAZIONE TEATRALE, dove la maggioranza degli attori sono inconsapevoli del proprio ruolo. come sempre, del resto.

    jackblack77

    p.s.: qualche giorno fa, alla tele, uno studioso di tali movimenti affermava con sicurezza che "le persone hanno capito che la finanza di Wall Street è un problema per i ceti più poveri". complimenti, hanno fatto presto.

  • anonimo

    Ciao, ti leggo sempre e ti ho anche nel mio BlogRoll.

     

    Ho scritto questo nuovo articolo e vorrei che tu gli dessi un'occhiata.

     

    Grazie mille,
    prometeo.

     

    Link:

    http://giovaneopinionista.blogspot.com/2011/10/chi-erano-i-black-blocs-del-15-ottobre.html

  • anonimo

    Ma soros è una specie creatura sovrannaturale?

  • Santaruina

    Jackblack

    E' TUTTO UNA BANALE INTERPRETAZIONE TEATRALE, dove la maggioranza degli attori sono inconsapevoli del proprio ruolo. come sempre, del resto.

    Una grande recità, in cui gli attori pensano di essersi scelti da soli il copione che interpretano..

    _____________________

    Ciao Prometeo, ho fatto un breve commento al tuo articolo.
    A presto

    ___________________

    Ma soros è una specie creatura sovrannaturale?

    Alcuni dicono che sia anche in grado di assumere sembianza umane, ma sono dicerie non confermate.

  • toporififi

    Il fatto è che la violenza è male interpretata, in momenti come questo è inevitabile che ci siano eccessi disperati o semplicemente compulsivi, e questo è un aspetto facilmente manipolabile, quello che mi sembra però inaccettabile è il piagnisteo della maggioranza, la maggioranza dei manifestanti, non del parlamento naturalmente.
    Proclamarsi non violenti è una presa di responsabilità grave, non basta andarsene quando vengono rotte le vetrine e incendiate le macchine, quello si chiama quieto vivere e le manifestazioni di questo tipo, anche senza il disturbo degli scontri, sono completamente inefficaci, come si è detto qui, teatro come è teatro la violenza dei cosidetti Black bloc.
    Io credo che anche una massa possa, se non superare, almeno affrontare con più intelligenza i meccanismi coattivi, non è sbagliato seguire un leader, se questo dimostra di avere degli obiettivi chiari e sensati.
    L'occupazione della piazza di Montecitorio era un obiettivo imprescindibile e andava ottenuto, senza violenza, senza fare violenza, a costo di subire violenza.
    Questo avrebbe segnato quantomeno un traguardo, molto relativo, ma onorevole, e non un fuggi fuggi di pecore impaurite che tornano a guardare le cose alla televisione.
    Altrove hanno agito così.

  • anonimo

    E ora anche la Germania ha paura di fallire…
    Mauro Bottarelli
    http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2011/10/20/GEOFINANZA-E-ora-anche-la-Germania-ha-paura-di-fallire-/215548/

    AMERICA: MIRACOLI CONTABILI!

    Io comincio davvero a domandarmi se esista o meno una via di uscita….la situazione, purtroppo,  mi sembra sempre più compromessa…. m 
     

  • anonimo

     "Alcuni dicono che sia anche in grado di assumere sembianza umane, ma sono dicerie non confermate."

    [—-]

    Le sembianze umane che assume di solito sono tutt'altro che rassicuranti.
    Questo ha le mani in pasta praticamente ovunque.
    Cmq credi che sia un caso il fatto di aver scelto un palindromo come cognome?

  • Skabrego

    I palindromi sono da sempre chiari segni del diavolo! Gli Abba sono stati i più sfacciati in questo. 

    A mio avviso sempre più spesso si sottovalutano le persone, le singole persone e la loro volontà. Si può pensare che sia tutto il solito teatrino ma per una volta non si può pensare che qualcuno sia sceso in strada con la specifica volontà di comportarsi in quel modo?
    Dare fuoco ad un blindato significa voler condurre per forza la rivoluzione mondiale da migliaia di morti? Spaccare un bancomat è sempre un atto politico?

    Forse e dico forse in tutto questo c'è anche il necessario bisogno da parte di persone che sono anni che vivono il loro film privato di essere fuori dal sistema di mettere in pratica il loro dissenso: il sempre attualissimo "sono un ribelle mamma". Sappiamo tutti che chi ha partecipato al pasticcio di Roma tornerà a casa con le stellette sulle spalline, che i ragazzi arrestati si dichiareranno "prigionieri politici" o "ostaggi dello stato" (http://www.youtube.com/watch?v=nGmZDB8MHlk) e questo a chi gioverà se non alla loro personalissima rappresentazione di sé stessi? 

    Pensare sempre solo alle infiltrazioni plutogiudaiche è un bel modo per lavarci la coscienza ed evitare di chiedersi da che parte stanno andando queste proteste. Perché muoversi "contro le democrazie plutocratiche e reazionarie dell'Occidente" è storia già vista. Se poi la si smettesse con l'illusione di vivere "tempi eccezionali" (che ovviamente guardacaso hanno bisogno di "provvedimenti eccezionali") si potrebbe cercare una soluzione piuttosto che radunare tante teste di legno strepitanti "no alle banche" sognando di diventarne i nuovi capibastone. Sognando la gloria e non la pace.

  • anonimo

    Salve,
    leggendo un po' il suo blog mi sono fatto l'idea che lei possa essere in buona fede e che si richiami alla Tradizione autentica e non a sue generazioni Maligne. Vorrei sapere se lei è stato iniziato e ove fosse così se esistono persone cui rivolgersi a tal fine. 

    Grazie,
    Giovanni

  • Santaruina

    Questo ha le mani in pasta praticamente ovunque.
    Cmq credi che sia un caso il fatto di aver scelto un palindromo come cognome?

    Sulla scelta del cognome non saprei, è un aspetto che non ho mai approfondito.
    Sul fatto che abbia le mani in pasta ovunque, direi che alla fine risulta anche un po' prevedibile: c'è una valuta che crolla, c'è soros, una rivoluzione colorata, soros, un presidente degli stati uniti di colore, finanzia soros, indignati, soros, and so on.
    E' un tipo molto occupato.

    _____________________________

    Ciao Giovanni

    Vorrei sapere se lei è stato iniziato e ove fosse così se esistono persone cui rivolgersi a tal fine.

    L'unica iniziazione che ho ricevuto è quella che ricevono tutti i cristiani col battesimo.
    Oltre non sono andato.
    E se qualcuno ti dovesse dire di essere un "iniziato", allora non fidarti di lui.

    Iniziati, per come tu lo intendi, esistono, ma tieni presente che non scrivono nei blog, e nemmeno pubblicizzano la loro iniziazione.
    Da questo comprendi anche la risposta alla tua seconda domanda: c'è un lavoro che devi intraprendere dentro di te, e se un giorno sarai pronto, quella domanda non avrai più bisogno di farla, perchè saprai da solo dove andare per continuare il tuo cammino.

    A presto

  • anonimo

    Mi sono rivolto a lei nell'ipotesi che potesse darmi qualche lume oltre le semplici letture che ho preso a riferimento, oltre al suo modo di esprimersi, per farmi un'idea della sua collocazione.

     

    Comprendo che un iniziato di un certo tipo, non verrebbe a dirmi che lo è. Per quanto ne so si dovrebbero essere spezzati certi legami e dovrebbe essere impossibile avere un'iniziazione che sia tale e questo secondo certi riferimenti bibliografici comuni per come li ho interpretati.

     

    Riguardo al fatto che ci sia un lavoro da intraprendere etc etc comprendo che non ci conosciamo e questo è un buon consiglio da dare a tutti ma nello specifico non mi da una risposta. Sono convinto che lei possa indirizzarmi correttamente, scelga lei il modo di farlo ed eventualmente interpreterò. Nel frattempo continuerò a leggerla o meglio a rileggerla a ritroso ed in silenzio.

  • anonimo

    Ciao Carlo,
    al di là dei vari consigli per non farmi abbindolare ti sarei grato se mi dessi qualche indizio in più al fine di continuare in modo più spedito il mio cammino visto che dalla tua non risposta mi hai risposto ampiamente.
    Scegli tu il modo più adatto per farlo. Nel frattempo continuo a leggerti e rileggerti a ritroso ed in silenzio.

    Ti ringrazio,
    Giovanni

  • Santaruina

    Ciao Giovanni

    la mia non era propriamente una non-risposta, quello che ho scritto lo intendevo.
    Come tu stesso scrivi, certi legami si sono nel tempo spezzati, e parlare oggi, nel nostro occidente, di iniziazioni leggittime è complicato.

    Come sai, considerate le letture comuni, l'esoterismo regolare non può prescindere da una corretta relazione con l'exoterismo col quale è complementare.

    Il mio punto di vista è quello cristiano, e nel cristianesimo occidentale le inizazioni regolari non trovano più spazio.
    il discorso potrebbe essere diverso per il cristianesimo orientale, laddove sussistono ancora delle vie iniziatiche regolari, seppur non sia facile accedervi.

    In ogni caso, come ti dicevo, nulla vieta di intraprendere un percorso personale che avvicini a questa realtà.
    Se dovessi quindi rispondere alla tua domanda ti direi di approfondire l'esicasmo e la preghiera del cuore.
    Potresti anche passare del tempo in ritiro in qualche monastero (anche in occidente in molti monasteri si può ancora trovare l'atmosfera che predispone ad una corretta introspezione).

    In seguito, se ancora desidererai procedere, e se sarai pronto, saranno gli eventi stessi a portarti nella giusta direzione.
    "Quando l'allievo è pronto, il maestro arriva", come dice un vecchio detto :-)

    A presto

  • anonimo

    Il fenomeno "indignados" come tappa della destabilizzazione globale.

    Le origini del movimento si possono rintracciare nel libro Indignez-vous! Pour une insurrection pacifique, del politico ed ambasciatore francese Stéphane Hessel che, entrato nelle fila del socialismo dopo aver partecipato alla Resistenza, ora detiene stretti rapporti professionali e politici con le elites della finanza internazionale …

    Il libro in questione (edito in Italia come Indignatevi!, Add editore, Torino 2011), quale manifesto politico del movimento, risulta essere un invito a rovesciare i “cattivi” impadronitisi delle redini dell’economia: grandi aziende, Chiesa e banche sono al centro delle denunce di Hessel. In nome dei “valori della Resitenza” questi dovrebbero essere destituiti, per poter proporre un mondo aperto alle rivendicazioni dei laicisti e delle minoranze, delle femministe e degli omosessuali. Assieme a questi obiettivi, si sono aggiunti nel pantheon comune dei diritti da rivendicare, la libertà di espressione online, il diritto all’insolvenza dei debiti, l’annullamento dei privilegi di casta. Ad affiancare le rimostranze di questi gruppi abbiamo potuto vedere il Partito Pirata, radicali e laicisti, addirittura un redivivo Julien Assange … e l’approvazione dichiarata degli ambienti dell’alta finanza, partendo da George Soros per arrivare fino a Mario Draghi. Quantomeno sospetto, se non che ad un’attenta analisi degli ambienti che si celano dietro questo movimento internazionale il quadro della situazione risulta limpido e più che rodato.
    ….
    ps Carlo, secondo te quel video sulla distruzione della statua della Vergine Maria ce lo hanno fatto vedere per caso? Ciao. m 

  • toporififi

    Ho guardato il sito eurasia, è molto interessante, ma non ho trovato un solo articolo che riguardasse la situazione greca e questo mi è sembrato strano, è perchè non è un paese islamico?

  • zuptepi

    Ci sono persone veramente arrabbiate, veramente nei guai e veramente sull'orlo del baratro. E sono pronta a scommettere che nessuna di queste ha avuto il tempo, i soldi e la voglia di andare a farsi una camminata per le vie di Roma.

  • anonimo

    Anche io credo lo stesso Toporifif.

    daouda

  • Santaruina

    Carlo, secondo te quel video sulla distruzione della statua della Vergine Maria ce lo hanno fatto vedere per caso? Ciao. m 

    Quella è stata una immagine simbolicamente fortissima, ripresa da tutti i mezzi di comunicazione in maniera ossessiva.

    Più che una scelta deliberata, penso che in molti vi abbiano colto, magari a livello inconscio, la descrizione di un processo che sta avendo luogo.

  • anonimo

    Vaticano: riformare sistema finanza

    TGCOM – ‎5 minuti fa‎

    12:41 – Il Vaticano è intervenuto sulla crisi economica, chiedendo una "riforma del sistema finanziario e monetario internazionale". E' necessario creare, sottolinea la Santa Sede, una nuova autorità finanziaria mondiale che "regoli il flusso e il …

     

    Le proposte del Vaticano contro la crisi: ''Creare un'Autorità …

    Adnkronos/IGN – ‎50 minuti fa‎

    Città del Vaticano, 24 ott. (Adnkronos) – Istituire un'Autorità pubblica mondiale che svolga le funzioni di una sorta di ''Banca centrale mondiale'' e regolare ''il flusso e il sistema degli scambi monetari''; prevedere ''la tassazione delle …

     

    CRISI: VATICANO, SERVONO BANCA CENTRALE MONDIALE E TOBIN TAX GLOBALE

    Agenzia di Stampa Asca – ‎1 ora fa‎

    Di fronte all'indebolimento della autorita' finanziarie mondiale, a cominciare dalla Fondo Monetario Internazionale, e all'aggravarsi della crisi economica, il Vaticano auspica la creazione di una Banca Centrale Mondiale e l'istituzione di una …

    Vaticano,serve autorità mondiale finanza

    Corriere della Sera – ‎1 ora fa‎

    (ANSA) – CITTA' DEL VATICANO – Il Vaticano chiede una ''riforma del sistema finanziario e monetario internazionale'', ''una autorita' pubblica universale'' che governi la finanza. Chiede ''multilateralismo'' non solo in diplomazia ma per ''sviluppo …

    Vaticano: "Serve una nuova autorità finanziaria mondiale"

    La Stampa – ‎1 ora fa‎

    Per uscire dalla crisi, il mondo non deve rinchiudersi nei vecchi egoismi nazionali o di classe ma ha bisogno di uno scatto di solidarietà e di globalizzazione: è la 'ricetta' offerta questa mattina dal Vaticano, in nuovo documento intitolato “Per una …

     

    Il Vaticano lancia le sue proposte "Serve nuova autorità …

    La Repubblica – ‎1 ora fa‎

    Un organo che, sullo sfondo della crisi economica, "regoli il flusso e il sistema degli scambi monetari": è questo ciè che auspica il Pontificio consiglio per la giustizia e la pace, in un documento presentato dal card. Peter. KA Turkson e da mons. …

    INDIGNATI: MONS. TOSO, HANNO PROPOSTE E SLOGAN SIMILI A VATICANO

    Agenzia di Stampa Asca – ‎1 ora fa‎

    (ASCA) – Citta' del Vaticano, 24 ott – ''E' vero'' che nel documento vaticano che chiede la creazione di una Autorita' pubblica mondiale per riformare la finanzia ''ci sono cose in linea con gli slogan e le proposte dei cosiddetti indignados'': lo ha …

    CRISI: VATICANO, SERVE UNA BANCA CENTRALE MONDIALE

    AGI – Agenzia Giornalistica Italia – ‎2 ore fa‎

    (AGI) – CdV, 24 ott. – Per affrontare la crisi serve una sorta di 'Banca Centrale Mondiale'. E' la ricetta offerta dal Vaticano in un documento del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace. La crisi economica internazionale ha messo in luce "la carenza di …

    Fmi in crisi, Vaticano: serve banca mondiale e nuove regole

    Reuters Italia – ‎2 ore fa‎

    ROMA (Reuters) – Il Fondo monetario internazionale non garantisce più la stabilità finanziaria e monetaria del pianeta. Occorre perciò una sorta di Banca centrale mondiale nel quadro di una più vasta Autorità politica mondiale, rappresentativa di tutti …

    CRISI: VATICANO, POLITICA RECUPERI PRIMATO SU ECONOMIA E FINANZA

    Agenzia di Stampa Asca – ‎2 ore fa‎

    (ASCA) – Citta' del Vaticano, 24 ott – E' necessario ''recuperare il primato dello spirituale e dell'etica e, con essi, il primato della politica – responsabile del bene comune – sull'economia e la finanza''. Lo afferma il Vaticano nel documento ''Per …

    CRISI: VATICANO, NAZIONALISMI OGGI SONO SURREALI E ANACRONISTICI

    Agenzia di Stampa Asca – ‎2 ore fa‎

    (ASCA) – Citta' del Vaticano, 24 ott – Nel mondo di oggi, sempre piu' interconnesso e globalizzato, e' ''surreale'' e ''anacronistico'' portare ancora avanti una ''forma deteriore di nazionalismo, secondo cui lo Stato ritiene di poter conseguire in …

    CRISI: VATICANO, VIOLENZA E RISCHI DEMOCRAZIA SE CRESCE DISUGUAGLIANZA

    Agenzia di Stampa Asca – ‎2 ore fa‎

    (ASCA) – Citta' del Vaticano, 24 ott – ''Se non si pone un rimedio alle varie forme di ingiustizia gli effetti negativi che ne deriveranno sul piano sociale, politico ed economico saranno destinati a generare un clima di crescente ostilita' e perfino …

    CRISI: VATICANO, CAUSA E' LIBERISMO IDEOLOGICO SENZA REGOLE E …

    Agenzia di Stampa Asca – ‎2 ore fa‎

    (ASCA) – Citta' del Vaticano, 24 ott – Il ''liberismo economico senza regole e senza controlli'', trasformato in una ''ideologia'', ha avuto negli ultimi decenni un ''effetto devastante'' contribuendo a provocare ''lo scoppio della crisi nella quale il …

    CRISI: VATICANO, PER USCIRNE SERVE AUTORITA' FINANZIARIA MONDIALE

    Agenzia di Stampa Asca – ‎2 ore fa‎

    (ASCA) – Citta' del Vaticano, 24 ott – Il Vaticano invoca la creazione di un'Autorita' politica mondiale capace di assicurare un governo globale alla luce della sempre maggiore interconnessione economica e sociale tra i Paesi e le regioni del mondo. …

    CRISI: S.SEDE, SERVE AUTORITA' ECONOMICA MONDIALE “SUPER PARTES”

    Diritto-oggi – ‎33 minuti fa‎

    (AGI) – CdV, 24 ott. – “L'Autorita' mondiale – ha aggiunto da parte sua il segretario del dicastero, monsignor Mario Toso – non dovra' schiacciare o sfruttare i Governi nazionali o regionali. Essa dovra' intendere la sua facolta' di orientare e di …

     

    Vaticano: un'autorità mondiale per un'economia che abbandoni “l …

    AsiaNews – ‎36 minuti fa‎

    Un documento del Pontificio consiglio della giustizia e della pace. La crisi dimosgtra l'esigenza di tornare a subordinare la finanza alla politica. La glooalizzazione impone “un'Autorità super partes, con potestà di decidere con metodo democratico e …

     

    IL VATICANO IN UNA NOTA: NECESSARIA UN'AUTORITA' FINANZIARIA …

    Clandestinoweb – ‎1 ora fa‎

    In una nota elaborata dal Pontificio consiglio per la giustizia e la pace, il Vaticano dice la sua sulla situazione economica mondiale e sulle possibili soluzioni da prendere per uscire dalla crisi. Il documento dal titolo "Per una riforma del sistema …

     

    CRISI ECONOMICA/ Il documento del Vaticano: Liberismo economico …

    Il Sussidiario.net – ‎1 ora fa‎

    Un documento del Pontificio Consiglio per la Giustizia e la Pace relativo alla crisi economica che colpisce il mondo occidentale. Il Vaticano propone una sua disanima della situazione e suggerisce un modo per affrontarla. …

    Vaticano: "Serve nuova Autorità finanziaria mondiale"

    Corrispondenti.net – ‎1 ora fa‎

    Di fronte all'aggravarsi della crisi economica, il Vaticano invoca la creazione di una nuova Autorità finanziaria mondiale che “regoli il flusso e il sistema degli scambi monetari” e coinvolga i Paesi emergenti e quelli in via di sviluppo. …

    VATICANO: SERVE UN'AUTORITÀ FINANZIARIA MONDIALE

    ilVelino/AGV Agenzia Giornalistica il Velino – ‎1 ora fa‎

    Roma – È necessaria una “qualche forma di controllo monetario globale”. Tassare le transazioni finanziarie e ricapitalizzare le banche con fondi pubblici vincolandole a comportamenti virtuosi Roma – È giunto il tempo di mettere le basi per il sorgere …

    CRISI: S.SEDE, SERVE AUTORITA' ECONOMICA MONDIALE “SUPER PARTES”

    Diritto-oggi – ‎1 ora fa‎

    (AGI) – CdV, 24 ott. – Per superare l'attuale crisi economica internazionale e per prevenirne di nuove “il Pontificio Consiglio Giustizia e Pace ripropone la costituzione di un'Autorita' pubblica a competenza universale, necessariamente super partes”. …

    Crisi, Mons.Toso: In linea con indignados, ma soprattuto con Papa

    La Politica Italiana – ‎1 ora fa‎

    CITTÀ DEL VATICANO – "E' vero, le nostre riflessioni appaiono in linea con alcuni slogan degli indignados, ma più che altro noi siamo in linea con il precedente magistero": mons. Mario Toso, segretario del Pontificio consiglio per la Giustizia e la …

     

    Appello del Vaticano: "Serve unica autorità finanziaria mondiale"

    RomagnaOggi.it – ‎1 ora fa‎

    Anche la Santa Sede interviene sui problemi legati alla crisi economica e lo fa lanciando un appello affinchè si costruisca una unica autorità finanziaria globale che abbia la capacità di regolare "il flusso e il sistema degli scambi monetari". …

     

    Vaticano: "Autorità mondiale che governi la finanza"

    Tg1 – http://www.tg1.rai.it – ‎1 ora fa‎

    Necessaria una "Riforma del sistema finanziario e monetario internazionale". La Santa Sede denuncia anche il rischio di una generazione di "tecnocrati" che ignora il bene comune. CITTA' DEL VATICANO – Una "riforma del sistema finanziario e monetario …

     

    Vaticano chiede riforma del sistema finanziario e monetario …

    Cinquew – …

  • anonimo

    Santaruima, non sarebbe forse necessaria una nuova Autorità RELIGIOSA mondiale al servizio del bene comune piuttosto che una FINANZIARIA?

     

    Riguardo agli estratti di notizie di cui al mio commento precedente, meglio andare alla fonte:

     

    http://www.news.va/it/news/giustizia-e-pace-attuare-una-riforma-finanziaria-i

     

    Un estratto sul tema "bailout":

    "Tassazione delle transazioni finanziarie e ricapitalizzazione delle banche con fondi pubblici

    In questa prospettiva sono ipotizzabili: “misure di tassazione delle transazioni finanziarie, mediante aliquote eque”, anche per “contribuire alla costituzione di una riserva mondiale, per sostenere le economie dei Paesi colpiti dalle crisi, nonché il risanamento del loro sistema monetario e finanziario”; “forme di ricapitalizzazione delle banche anche con fondi pubblici condizionando il sostegno a comportamenti «virtuosi» e finalizzati a sviluppare l’economia reale”; la “definizione dell’ambito dell’attività di credito ordinario e di Investment Banking. Tale distinzione consentirebbe una disciplina più efficace dei «mercati-ombra» privi di controlli e di limiti”."

  • anonimo

    Vaticano: un’autorità mondiale per un’economia che abbandoni “l’idolatria del mercato”
    Un documento del Pontificio consiglio della giustizia e della pace
    ….
    http://www.asianews.it/notizie-it/Vaticano:-un’autorità-mondiale-per-
    un’economia-che-abbandoni-“l’idolatria-del-mercato”-22996.html

    testo:
    http://www.pcgp.it/dati/2011-10/24-999999/RIFORMA-MONETARIA-italiano.pdf

  • Santaruina

    Devo leggere con calma queste dichiarazioni del vaticano.

    Santaruima, non sarebbe forse necessaria una nuova Autorità RELIGIOSA mondiale al servizio del bene comune piuttosto che una FINANZIARIA?  

    Di questi tempi, non so se sia il caso..

    A presto

  • anonimo

    Certo, non mi riferivo a qualcosa di nuovo ma a qualcosa di meno secolarizzato e meno incline a sdoganare il nuovo ordine. per quello c’è già chi ci pensa da tempo anche in italia con la sua massima imparzialità nell’equilibrio dei poteri evanescenti ma tuttaltro che fatiscenti.

  • anonimo

    Avete letto che personaggi ci sono dietro questi Indignados americani?
    Si capisce anche perchè i media ne danno tanto spazio:

    http://lalternativaitalia.blogspot.com/2011/10/forse-non-tutti-sono-pronti-leggere.html 

    Nick

  • anonimo

    @Nick

    Articolo diabolico ed anche il sito… nel senso che al di la della buona fede dell’autore siamo alla frutta… dopo mi sa che non segue il dolce.

    Mi ricollego ad alcuni commenti e ad altri post del blog con un video di Auriti. Non di interesse sull’argomento signoraggio che è secondario… Attenzione al resto…

  • anonimo

    Si è volatilizzato Santaruina…

  • Santaruina

    No, niente di grave.
    Ho solo dovuto partecipare al solito seminario di aggiornamento organizzato dai gesuiti per noi blogger della controinformazione.

  • anonimo

    Ah, meno male. Hai fatto bene e mi fa piacere che tu abbia un'ottima guida che anche nella blogosfera della controinformazione, quella buona e sana che fai tu ed altri sulla retta via, riverberano in modo costruttivo la redenzione dello spirito. 

    Blessed Be

  • Santaruina

    eh già, tra seminari tenuti dai gesuiti e brainstorming organizzati dal mossad non si ha mai un momento libero. :-)

    A presto

  • anonimo

    Si ma tu che hai questi agganci non è che mi dai una dritta? ;-)

    Saluti :-)

  • anonimo

    La Massoneria appoggia gli Indignati – come fare a non capire che si tratta di un movimento fasullo e manipolato?
    http://scienzamarcia.blogspot.com/2011/10/la-massoneria-appoggia-gli-indignati.html

  • Santaruina

    Si ma tu che hai questi agganci non è che mi dai una dritta? ;-)

    E' un brutto mondo quello.. :-)

  • anonimo

    E poi non ci sarebbe neanche da chiedere… quelli sì che quando sei pronto ti "iniziano".

  • Anonimo

    tra “i soliti insospettabili” anche (tra i noti) lucis trust ed il world political forum
    http://forumnwo.freeforumzone.leonardo.it/lofi/Il-World-Political-Forum/D9051078.html
    in ogni caso la strumentalizzazione è evidente


    più gli i carta-della-terriani
    http://www.cartadellaterra.it/index.php?c=guida-alle-azioni
    http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=40964

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>