Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
6 novembre 2009

Lady Gaga, occultismo per tutti.


In questo blog è stato più volte sostenuto che uno dei migliori modi per individuare gli etat d’esprit diffusi nella nostra società è quello di seguire con attenzione l’evolversi della cultura popolare, e dell’industria musicale in particolare.
Inoltre, il cercare tracce di particolari rimandi simbolici celati all’interno delle produzioni musicali studiate per le giovani generazioni, e non solo, è attività stimolante, che può offrire molte soddisfazioni.
Negli ultimi tempi, però, tale divertimento viene sempre meno.
Il motivo è semplice: se fino a qualche anno fa occorreva cercare con attenzione i vari riferimenti celati nel contesto, attualmente un certo simbolismo “esoterico” viene addirittura ostentato.
Si è già visto il caso di Rihanna e del suo mentore Jay Z, ma a rubare la scena in questo periodo, per meriti acquisiti sul campo, è sicuramente Lady Gaga.
Lady Gaga, nata Stefania Gabriella Germanotta, è stata la cantante esordiente che ha raccolto il maggior successo nel 2009, lanciata in grande stile dalla sua casa discografica e da MTV senza badare a spese, per quanto riguarda il marketing.
Con Lady Gaga ogni disamina approfondita ha poco senso, dal momento che mai come nel suo caso è sufficiente “guardare le figure”.

Si rimanda a tal proposito ai due articoli che il sito the Vigilant Citizen le ha dedicato, Lady Gaga, The Illuminati Puppet e Lady Gaga, The Illuminati Puppet – part 2.
Gli articoli sono in inglese, ma risultano comprensibili anche per chi ha poca familiarità con l’albionico, dal momento che, come si diceva, le immagini sono più che sufficienti.

Lady Gaga seduta su un trono massonico. Così ci toglie tutto il divertimento.

127 comments to Lady Gaga, occultismo per tutti.

  • anonimo

    Più che di demonio parlerei del male, quel male creato dai singoli, questo purtroppo è un po dovunque, ma non facciamo di tutta un erba un fascio.
    Penso che l'aspetto più importante sia riconoscere il messaggio, e quando ne troviamo uno positivo cercare di diventare quel messaggio e dare il buon esempio, nel caso di un messaggio negativo una discussione che porta a una semplice critica non può essere considerata al pari delle azioni negative citate dai commenti precedenti (ovviamente da criticare).
    ghibli, ciao :-)

  • anonimo

    degli idioti "commenti" n. 86 ed 87 credo se ne potrebbe fare anche a meno…  m

  • Santaruina

    Probabilmente sì, ma danno comunque testimonianza di un modo di ragionare.

  • anonimo

    ..direi un modo di ragionare "orientato"…

  • anonimo

    Ragazzi, ma avete parlato di satanismo e occultismo x descrivere una pop star come lady gaga! Cioe’ fatemi capire, in base a certe sue movenze cosa farebbe, invocherebbe il demonio?? Poi vi lamentate se nessuno va più a catechismo, e perche’ uno dovrebbe andarci del resto? A sentire morali superate da secoli?

  • anonimo

    @92 Personalmente ignorando del tutto i simbolismi non so dirti che cosa fa la popstar.
    La mia critica personale e che sicuramente non trasmette un messaggio positivo.
    Certo posso sbagliarmi.

    Ma allora qualcuno mi deve spiegare qual'è questo bel messaggio che manda vestendosi di carne? (e non poteva usarne di finta? (sono vegetariano per etica sto male solo a pensarci))

    La critica è che queste performance create per i giovani, abbassano l'asticella dei valori della morale dell'etica, ecc…
    Deviano.
    Se la pop star fa quella cosa in TV allora anch'io posso fare "X" perchè è accettabile, questo è il ragionamento che chi non è maturo e non libero anche da preconcetti potrebbe fare.

    I giovani copiano quello che gli sta attorno, vedi TV, e non critico quello che fanno ma il perchè lo fanno.
    Se una persona è cosciente libera e matura può fare quello che vuole anche orge/sadomaso, ma con altre persone mature, non critico la performance in se ma il messaggio che manda agli immaturi.

    Poi ripeto magari mi sbaglio, stiamo discutendo tutto qui.
    Ciao da ghibli.

  • anonimo

    Secondo me ghibli hai proprio ragione.Piace così tanto soprattutto perchè è così eccentrica e fa sempre parlare di se.In questo modo si pone come modello da seguire e qualunque cosa faccia va bene perchè lei è lady gaga e può farlo.Qualche tempo fa la cantante ha rilasciato una dichiarazione in cui diceva di volersi tagliare una gamba dal ginocchio in giù non per salute ma per moda.Ovviamente non l'ha fatto,ma è comunque un fatto grave che vada dicendo cose di questo genere.E se qualche fan impazzita vuole copiarla?Che messaggio passa e soprattutto perchè?Anche all'esagerazione ci deve essere un limite altrimenti sparisce ogni regola ed etica….

  • anonimo

    Grazie #94 per il supporto :-)
    Bello il commento, ci sono molti spunti.
    Il modo egocentico di porsi, il concetto errato di libertà e sopratutto il transumanesimo.
    Come per tutte le cose la linea tra bene e male è molto sottile ed è difficile capirne i limiti sopratutto se si viene bombardati da informazioni potenzialmente sbagliate.
    Anche il transumanesimo, non è negativo se usato con etica e moralità, pensiamo a tutte le persone che possono di nuovo camminare grazie alla scienza.
    Ma è potenzialmente negativo, poco tempo fa è stato negata la possibilità a un centometrista con protesi di gareggiare con gli abili, perchè teoricamente potrebbe avere vantaggio dalle protesi.
    Se fosse stata accettata la richiesta è facile pensare che potesse finire come per il doping, che corridori sani per mantenersi sui nuovi record si sarebbero "potenziati".
    Da li a poco come per la chirurgia estetica, implementare il corpo diverrebbe normale.
    E vista la follia umana non è difficile immaginare un futuro pieno di mostri.
    Ripeto tutte le cose possono essere fatte nel modo giusto o nel modo sbagliato, ma bisogna stare attenti, abbiamo ricevuto dei doni meravigliosi e non c'è ne accorgiamo, abbiamo più da perdere che da guadagnare, sopratutto se non iniziamo a utilizzare il dono più grande, il pensare e con esso riconoscere il bene dal male.

    @SRuina, prendo spunto da un articolo di Mazucco, per riproporti una domanda.
    L'articolo, leggero ma non troppo è quello sul modo di ragionare maschile e femminile (non sanno proprio parcheggiare ihihih) i "logos" che vengono pompati in questo periodo nei film, anime, videoclip ecc… sono diretti maggiormente a una delle due categorie maschi/femmine?
    …anche perchè continuo a notare che le donne vengono quasi sempre raffigurate come bambole… dominate?

    ciao da ghibli… vado a rivedermi ghost in the shell 2  :-P

  • Santaruina

    Una volta ho scritto in un commento che i Tokio Hotel sono uno dei segni della fine dei tempi.
    Una loro fan ha avuto da ridire, non apprezzando il mio senso dell'umorismo.

    Però fanno riflettere, ecco.

  • DanieleCorradi

    LADY GAGA è IL BRET EASTON ELLIS DELLA POP MUSIC!
    http://dissolvendomelita.splinder.com/post/23860518 GaGa rulez. saggio breve di Daniele Corradi (full english text will be soon available!)

  • anonimo

    grazie per le discussioni che fate e per le informazioni che date: sono un'insegnate di irc- non molto più grande dei ragazzi che seguo- e da sempre mi interesso all'esoterismo e al satanismo in tutte le sue sfaccettature (temi che sono riuscita ad approfondire anche grazie al centro di sostegno contro le sette di Verona, sostenuto dalla Curia).
    quello che fate è importante: l'idea che dei ragazzi – i miei!- fiiscano "in pasto" a cose simili è terribile e non voglio pensarci troppo.
    grazie davvero.
    Janis…

  • anonimo

    Reznor satanista ?! E perche' ???

  • Santaruina

    Sono curioso di vedere cosa inventerà da qui a qualche anno; le idee si stanno un po' esaurendo.

  • anonimo

    GRANDE GAGA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • anonimo

    Oggi, ho fatto una scorpacciata di video di Lady Gaga e pensavo che le mosse che fa nelle coreografie, alcune pose (con la simbologia del compasso e della squadra e altre che richiamano il satanismo) non solo, sono volute ma sono realizzate in maniera perfetta senza sbavature.
    Il che mi porta a pensare Lady Gaga ha passato qualche anno a riprodurre i simboli e a capirne il significato (un mero riproduttore non farebbe così caso ai dettagli). Io sono convinto che non solo lei li riproduca ma che ne  capisca il significato o almeno una piccola parte del senso.

    Non è solo un'esecutrice è qualcosa in più
    Ciao 
    Eugenio

  • Santaruina

    Non è solo un'esecutrice è qualcosa in più

    C'è anche la possibilità che sia così, solo lei lo può sapere, e di sicuro sin dalla più giovane età è stata preparata per interpretare questo personaggio.

    A presto

  • jackblack77

     

     

    Questo è un clip musicale uscito in questi giorni. (a chi interessa, il gruppo è russo).
     
    E’ interessante osservare come, al di là di qualche ovvio prurito maschile :) , tale visione (magari senza audio, per non entrare nel merito musicale) vada a causare nello spettatore sensazioni di gioia, spensieratezza, felicità, un po’ di idiozia e affini. Niente sensazioni negative, insomma.
     
    Quindi tutt’altro rispetto ai video di altri artisti contemporanei, che abbiamo già visto e che causano sensazioni di nausea, vomito, perplessità, schifo (lady gaga su tutti).
     
    Questo video probabilmente è costato qualche centinaio di euro, quelli necessari per acquistare una telecamerina.
     
    Questa è una dimostrazione pratica della tesi che i giovani – per divertirsi – non hanno bisogno di montagne di messaggi ambigui, ma semplice e sana spensieratezza adolescenziale, che è la dimensione giusta per la loro età. Il resto – se vorranno – potranno comunque approfondirlo in seguito, quando però avranno la consapevolezza per capire di cosa si tratta. Magari su testi specifici che non facciano confusione (apposta).
    Quindi il mercato discografico attuale non può giustificarsi con il solito “è quello che vogliono i giovani”; semplicemente, questo e altri video dimostrano chiaramente che i prodotti sul mercato attuale sono “quello che vuole qualcuno”, il quale qualcuno però giovane non lo è (mai stato?).
     
    p.s.: questa mia riflessione è centrata sul discorso “clip musicale”, non vuole certo sottintendere che gli adolescenti debbano fare i cretini 24/24; è ovvio che ci sono libri, trasmissioni televisive, films, siti internet ecc… i quali hanno contenuti “seri” per approfondire tante cose diverse per chi è interessato e ha i mezzi per comprendere.

  • ciao jackblack

    questa tua considerazione centra un punto essenziale: tutte queste atmosfere che certa musica “pop” tenta di diffondere in sè non sono attrattive per nulla.
    Il gusto del macabro, teschi e sangue e riferimenti occulti, non fanno certo parte dell’immaginario leggero che rende appettibili questo genere di prodotti.
    Anche dal punto di vista commerciale, si va decisamente contro le aspettative del pubblico (ben descritte, nella loro semplicità, dal semplice video delle tre belle ragazze che ballano e si mostrano al ritmo di una canzoncina orrecchiabile)

    Ci vuole invece una grande profusione di mezzi per rendere popolare ed appettibile quello che normalmente genera repulsione, e solo questo fatto basterebbe per comprendere che qui ci si ritrova dinnanzi a qualcosa che va al di là di semplici scelte di “marketing”.

    a presto

  • Anonimo

    L’ora di Satana:
    Sapete dietro questi artisti,dietro i massoni,dietro gli illuminati quale mente c’e’?….il demonio,abile a nasconderli ed usarli come burattini,come dice la Madonna a Medjugorie questa è l’ora di satana….ma forse queste persone non sanno che quando lasceranno questa vita (tutti dobbiamo morire),troveranno un inquietante sorpresa infernale,il loro stesso dio,che li ha ingannati li fara’ perire,e non potranno piu’ tornare indietro.Fanatici?…..allora Gesù che cosa è venuto a fare,a salvarci,salvarci da chi?……Documentatevi,se non credete.

  • Nina

    io non so se questo è il sito giusto, però voglio esporre qualcosa a proposito dei poteri forti, non so quanto occulti ma sicuramente che adoperano mezzi di distorsione del pensiero nei confronti di bersagli precisi, nella fattispecie io; da quattro anni vivo in un incubo, cominciato in un “innocuo” fanclub musicale dedicato al cantante Mika, devo dire che ho sempre dato fastidio all’industria musicale, denunciando ambiguità e disonestà più o meno palesi da parte di case discografiche ecc. Ebbene, lì ho cominciato ad avere problemi di cyberbullismo ad opera di non ben precisati troll che hanno hackerato il mio pc e rubato tutte le informazioni private, compreso il numero di cellulare, la mia vita è stata scandagliata e ogni particolare è stato usato contro di me, facendomi capire o percepire di sapere tutto del mio passato. Indubbiamente molte cosele hanno apprese rubando informazioni ma altre sono state dedotte. non trovando nel mio passato qualcosa di “ricattabile” per mettermi a tacere sono ricorsi allora alla manipolazione mentale, hanno distorto il mio pensiero al negativo, rendendomi nemici immagini, pensieri, suoni, parole, persino la musica che ascoltavo. sono stata bombardata di stimoli e ancoraggi negativi che andavano a colpire la mia vulnerabilità, di conseguenza perdita di controllo > disagio estremo < mortificazione >perdita di autostima >isolamento > destabilizzazione mentale. C’è stata una vera ipersensibilizzazione a parole, suoni, immagini-innesco di crisi e reazioni via via più inconsulte ed estreme. Non hanno alcun significato particolare ma essendo riferite alla violenza dell’intrusione nella mia vita che ho subito possono portarmi a stati d’ansia, rabbia, autolesionismo e,purtroppo, a tentativi di suicidio. ho la sensazione di essere come una pedina umana messa di volta in volta in varie situazioni sempre più estreme e disturbanti (mi arrivano bollette false da pagare, prese in giro da parte di gestori telefonici, mi è stata clonata la postepay e rubati 150 euro, sono stata indotta a comprare e poi distruggere uno smartphone da 600 euro ecc) che sembrano mettere alla prova la mia resistenza e le mie reazioni. non ho prove certe, ma voglio raccontare qui la mia storia primo: perchè sono disperata e al limite del secondo tentativo di suicidio, secondo. per sapere se c’è qualcuno che sta vivendo la mia stessa situazione, terzo: credo che il mio account su quel forum sia stato ceduto o venduto a giocatori d’azzardo estremi ad altissimo livello, con molti molti soldi e molto potere appartenenti a istituzioni, enti, politica (ho un’idea precisa di quale gruppo politico possa essere, quello che si basa molto sulla “rete”), mondo dello spettacolo e dei mass media. gente che ha molti soldi per corrompere dipendenti e funzionari di enti e gestori di servizi per poter compiere azioni di disturbo sempre più esasperanti nei confronti della vittima per scommetterci su, per vedere fino a che punto arrivi senza crollare. resta da vedere cosa significa “crollare”: il manicomio?  il suicidio?  anche se denunciassi il tutto mi prenderebbero per pazzaa o peggio, qualche appartenente alle  istituzioni connivente potrebbe non dar seguito alla denuncia. conosco ad esempio la storia di Anna Oxa. lì non si tratta di presunti giocatori d’azzardo estremi ma i sistemi sono gli stessi: LA TORTURA PSICOLOGICA.  si sa che i giocatori patologici perdono ogni remora e pur di provare nuovi stimoli e restando nell’anonimato online che sembra minimizzare, quasi rendere innocuo un delitto atroce come questo, non si fermano davanti alla distruzione di una vita umana. perchè è questo che sta succedendo a me: mi hanno distrutto la vita, non ho più voglia di vivere e arrivo a sperare di arrivare morta al mattino pur di non subire e vedere intorno a me un mondo che mi hanno reso nemico. probabilmente ora sanno che sto scrivendo a voi e magari hanno scommesso anche su questo, perchè poco fa sono stata di nuovo provocata fino ad avere un accesso di rabbia. non so a chi chiedere aiuto, non so nemmeno se questo post sarà pubblicato perchè il mio pc è sotto controllo, sono isolata dal mondo. ho bisogno di aiuto e se ci siete per favore diffondete la voce: ce ne saranno altri nelle mie stesse condizioni. loro, ovviamente, puntano su cavalli di “razza” e io lo sono perchè sono riuscita a mantenere un minimo di stabilità mentale dove altri sarebbero impazziti o peggio, si sarebbero tolti la vita. un’ultima cosa: nel programma Chi L’ha Visto ci sono molti casi di sparizioni inspiegabili, potrebbero esserelegati a situazioni come queste. anche io una volta nella disperazione sono uscita di casa con solo le chiavi di casa e mi sono allontanata a piedi per chilometri. avrei potuto benissimo far perdere le mie tracce. attenzione, potrebbe essere vero, io non ricordo nemmeno più com’ero quando la mia vita era normale. il mondo della musica è marcio e nasconde davvero risvolti inquietanti dietro personaggi apparentemente positivi.

  • Colf

    http://crisisforums.org/discussion/8659/lina-morgana-vs-lady-gaga-one-dies-the-other-suddenly-becomes-a-star

    Lina Morgana era una cantautrice per la quale Ladygaga faceva da corista, prima che entrambe ottenessero un contratto. Una ragazza di un certo talento emigrata dalla Russia con la madre giovanissima, una vita non certo facile. La maggior parte degli articoli su di lei sono scritti in inglese, comunque sembra che Ladygaga le abbia rubato l’immagine, la musica e perfino si sia appropriata della sua storia personale, dal momento che la Germanotta ricca e di buona famiglia non ha mai patito certo alcun tipo di difficoltà.

    Pochissimo tempo prima che il primo cd di Morgana fosse pubblicato fu vista sulla terrazza di un edificio muoversi come se stesse facendo esercizi fisici e poi buttarsi dal decimo piano.

    La madre combattè fino all’ultimo per far emergere la verità sul plagio da parte di Ladygaga, sostenendo che avesse addirittura rubato l’anima a sua figlia

    Adesso anche lei è morta e di questa cupa storia non se ne parla più.

    Una volta su un sito dell’Universal, la sua casa discografica, accennai all’occultismo che caratterizza il personaggio di Ladygaga e in particolare al suo propagandare il sesso sempre e comunque legato ad atti violenti, al sangue, alla morte

    Il mio post fu cancellato e da allora posso dire che anche se può sembrare incredibile ogni tipo di vendetta anche molto pesante e con risultati molto seri non si è fatta attendere

    Per aver detto questo e comunque per aver centrato in pieno alcuni bersagli su tanti personaggi pubblici e famosi ho pagato conseguenze atroci che sto pagando tuttora

    Non dimostrabili, ovviamente, non sono così scemi da fornirmi le prove

    Eppure hanno colpito nel modo in cui soltanto mkultra sa fare

    Sì, anche istigazione con metodi subliminali al suicidio e pornografazione del pensiero e conseguente alterazione della percezione delle parole e della realtà che per fortuna non  gli è riuscita totalmente, riesco ancora a discernere

    Con il nome Colf faccio riferimento alla serie di insulti e sbeffeggi con cui offendono il mio lavoro, pulizie, diffondo il più possibile la loro vigliaccheria sputtanandoli

    La vergogna e la vigliaccheria è la loro, non la mia

     

     

     

     

     

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>