Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
6 luglio 2014

Una lunga pausa

Sono passati oltre sei mesi dall’ultimo aggiornamento, eppure, nonostante tutto, non mi va di scrivere un post di commiato per questo blog.
In questo effimero mondo virtuale, questo luogo per me resta una sorta di casa: anche se mi assento per un lungo tempo, voglio comunque avere un posto in cui poter tornare, se dovessi sentirne il bisogno.
Questo solo per dire che siamo ancora in vita.

 

84 comments to Una lunga pausa

  • Non posso che chiedere ancora scusa per la mia lunga assenza.
    Avevo deciso di lasciare comunque aperti i commenti perchè avevo osservato che si erano sviluppate delle discussioni che meritavano di avere il loro spazio.
    Un saluto a tutti.

  • Paolo

    Saluti! Goditi l’estate… :-)

  • buona estate anche da parte mia, ti seguo sempre, come i tuoi angeli!
    :-)
     

  • Hiei

    Non so dove stai, ma qui al nord dell’Egeo il mare è strepitoso in questi giorni, che vuoi stare lì a scrivere? :’D

  • Speriamo che anche lo Ionio non sia da meno..

    Buona estate a tutti :-)

  • Anonimo

    E’ un vero piacere rileggerti. Anche una sola volta all’anno .
    BGT

  • Anonimo

    La forza (il leone) e υπνος il sonno, fratello di θανατος la morte. Insieme. Chi farai vincere?
    BGT

  • Antonio Pani

    Ciao Carlo, bentrovato.
    L’immagine di una casa accogliente e serena presso la quale trovare conforto è una di quelle che riscalda il cuore.
    A rileggersi presto, ciao,
    Antonio.

  • Hiei

    Certo che l’immagine è proprio azzeccata: le stature sembrano guardare il mondo e l’angelo pensa chiaramente “WTF is this I don’t even…” e il leone “Sono Pazzi Questi Umani”. :’D

  • Fabrizio Fv

    Del resto i blog con i classici due post alla settimana, come da “minimo aziendale”, possono anche annoiare, anche quando hanno ottimi contenuti.
    Un blog con due, tre o quattro  post all’anno è un buon modo per selezionare i lettori con una buona memoria :D

    Ciao
    Fabrizio.

  • Hiei

    http://cheezburger.com/8250944256
     
    Tu per chi tieni Santa? :’D

    “Argentina – Olanda: Gli argentini in campo con il lutto al braccio. Ratzinger sulle prime aveva esultato.”
    (spinoza.it)

  • Hiei

    Comunque, se lo spazio resta a disposizione dei viandanti e dei pellegrini possiamo usarlo, no?
     
    Per esempio, io comincerei dalla recenti e reiterate denunce e promesse da parte di Bella Francè di “mano pesante” contro i preti pedofili e gli orrori che hanno perpetrato per anni ai danni de bambini inermi.
     
    Stante l’infallibilità del papa, potremmo cominciare con le scuse di tutti quelli che hanno ripetutamente insultato gli atei che “si inventavano queste storie per diffamare la chiesa” (indirettamente macchiandosi di favoreggiamento, perlatro).
     
    Tua culpa, tua maxima culpa. :’D
     
    Attendo fiducioso.

  • le statue sembrano guardare il mondo e l’angelo pensa chiaramente “WTF is this I don’t even…” e il leone “Sono Pazzi Questi Umani”.

    in qualche modo il senso era proprio quello :-)
    Comunque sì, lo spazio rimane aperto per commenti e segnalazioni, sempre che non ci sia bisogno di miei interventi.

    Un saluto  a tutti

  • manolete

    Non devi scusarti: anche se non pubblichi, il tuo blog è molto più vivo di tanti altri che pubblicano a ripetizione.
    È la tua tangibile “presenza” che dà a chi transita qui la certezza di essere accolto senza pregiudizio.
    Buona estate, Carlo,
    manolete
     

  • hai visto che ogni tanto passo davvero? :)
    nell’attesa ti venga ancora voglia di scrivere., cosa assai improbabile., ti lascio un racconto … e adesso posso tornare a dormire.. non so perche’ ma mi rilassa questo blog., nonostante gli argomenti fanno accapponare la pelle … e girare le..
    a presto :)
    ps: il racconto e’ sul website specificato.. :P

  • Hiei

    “Raid israeliano colpisce una stalla. E con questa anche il nuovo messia ce lo siamo giocati.” (spinoza.it)

     
    Buon momento che il primo capo di stato ricevuto da papa “chiesa povera” Bella Francè fu il premier israeliano Perez…per discutere delle esenzioni fiscali per le attività commerciali del Vaticano in terra santa (“santa”, è sempre LoL).
     
    Deve averle avute, visto quanto forte sta tuonando contro il genocidio in corso.
     
    (d’altra parte, storicamente “non uccidere” è sempre stato preso più come un’indicazione che come un comandamento…non che dio si sia mai fatto sentire granchè i proposito. O abbia mai dato il buon esempio, a rigor di testi sacri, per dirla tutta…).
     
    Beh, c’è più nessuno? Già tutti sotto chiave nei campi FEMA? :’D

  • miriam

    Ciao Santa, che bello “risentirti”! Al di là di quello che succede nel mondo spero tu stia facendo una vita buona e serena. Egeo o Ionio, ti auguro una buona estate.
    Miriam
     

  • Su quanto accade a gaza, onestamente faccio fatica a seguire le “notizie”.
    Quando poi Obama parla del “diritto di Israele a difendersi”, ti rendi conto di come certe cose sono ancora le stesse.

    • Maria AA

      Ciao Santa
      Da te ho imparato  che si può riuscire ad essere miti pur discutendo con i pazzi . Grazie per la tua gentilezza.  Da te abbiamo imparato in molti.

  • Anonimo

    Sembra evidente che Santaruina non abbia cuore di chiudere questo blog. D’altro canto, a giudicare dai commenti qui sopra (ed io non posso che associarmi), il gradimento per i post e per il blog nel suo complesso, è unanime.
    Esiste però un problema, qualcosa che spinge l’autore a darsi almeno una pausa di riflessione. E tuttavia, questo problema sembra in qualche modo indicibile. Né Santaruina, né i vari commentatori osano spiegarlo o solo chiamarlo in causa con un’aperta domanda. Visto che non credo che si tratti di un problema personale o esistenziale dell’autore, né che ciò sia dovuto ad una semplice “crisi di creatività” (Santaruina può eventualmente smentirmi su questi punti), e siccome ho la sensazione che si tratti di qualcosa di assai interessante, che travalica il pur indiscutibile interesse di questo blog in sé, questa domanda la pongo io, ancora più esplicitamente di quanto non abbia fatto in un precedente commento, sperando che in uno e nell’altro dei successivi interventi, mi possa essere data una risposta.

  • ika

    Eh già Santa è la terra o il cielo che ti tiene lontano?
    :-) 
     

  • orange

    questo blog non può essere chiuso..anzi deve essere salvaguardato..poichè ciò che è stato inciso nell’hardware è testimonianza per il prossimo futuro..oggi..in condizioni psichologiche eccezionali,,vi dico..sed nec Tuscia iam tunc atque Campania de christianis querebantur,cum,Vulsinios de coelo,Pompeios de suo monte perfudit ignis..e cioè..Ma a quel tempo ne la Toscana ne la Campania si lamentavano ancora dei cristiani quando Orvieto dal cielo e Pompei dal suo monte furono distrutte dal fuoco..

  • daouda

    Pensavo a quanto tempo sia passato ormai…e ancora si è ben donde dall’aver capito pienamente un qualcosa. 
    Pensa che disdetta morire senza aver visto almeno i prodromi della fine :-) O forse si penserà che sarà stata una gran fortuna? 
    Ma infondo c’è una soluzione ed è questa : sti cazzi!

    Saluti a tutti

  • orange

    ridi ridi..piangerai quando ti sposi..eh eh eh..

  • orange

    polpo..lo sapevi che in Cina tatuano i pesci gialli col laser’.?..GLI INCIDONO GLI IDEOGRAMMI ROSSI..credo proprio che abbiano fatto Confucione!!..EH EH EH…

  • Anonimo

    Ciao Carlo, un saluto…ignoro perchè e come tu ci abbia pensato di chiudere; sono contenta che tu non l’abbia fatto.
    A ben guardare “aprire” e “chiudere” suonano strani…o no?
    una morbida estate!
    V di passaggio

  • orange

    mentre tanta gente si gode il mare turchese..l’0pera dei grandi burattinai non va in vacanza..ergo..manco io..riassuntino’?..SI MA DAI..allora..il PAPA in Korea..nuovi martiri in arrivo a palate..Ebola a go-gò..il 2020 è vicino..Irak..già detto..ma ripetiamo..addio sovranità..3 stati..Libia,Siria,Libano’..ok..in attesa del coinvolgimento dell’Iran..Palestinesi-Israeliani’?..LA STORIA INFINITA..Ucraina-Europa-Usa vs Russia’?..MAGNIFICO..la Germania rallenta,la Francia sta male..ovvio..l’Italia’?..UN TRIS di forze politiche apparentemente avverse tra loro ma in realtà guidate da un’unica mano..ovvero come raggiungere un’obbiettivo usando 3 cavalli..quale?..diventare il paese del populismo..e salutiamo l’unità nazionale..non ci credete’?..PAROLA D’ORANGE..

  • Hiei

    “ovvero come raggiungere un’obbiettivo usando 3 cavalli”
     
    …e un somaro.

  • orange

    eh eh..mi fa piacere che correggi i miei errori grammaticali…continua a seguirmi polpo..e vedrai che capirai qualcosa..eh eh..

  • Hiei

    “Solo l’Onu può decidere come fermare un aggressore”. “Dove c’è un’aggressione ingiusta posso solo dire che è lecito fermare l’aggressore ingiusto”, ha aggiunto Francesco riguardo alla situazione in Iraq, “sottolineo il verbo fermare, non bombardare o fare la guerra. Una sola nazione non può giudicare come si ferma l’aggressione. Dopo la Seconda guerra mondiale questo compito è delle Nazioni Unite. Dobbiamo avere memoria di quante volte con questa scusa di fermare l’aggressione ingiusta le potenze si sono impadronite dei popoli e hanno fatto vere guerre di conquista”. Secondo Francesco, comunque, “fermare l’aggressore ingiusto è un diritto che ha l’umanità, e quello di essere fermato è un diritto che ha l’aggressore. Io posso dire soltanto questo: sono d’accordo sul fatto che quando c’è un aggressore ingiusto venga fermato”.
     
    Qualcuno vuole commentare o posso passare direttamente a spernacchiare chi di dovere? :’D
    (astenersi somari e perditempo)

  • orange

    ogni riferimento a TE è puramente casuale..eh eh..

  • orange

    In effetti il quesito sollevato dall’ineffabile ultrapolpo della Tracia,non è affatto secondario..e cioè..può un Papa schierarsi cosi esplicitamente verso un’intervento armato’?..LUI il rappresentante del porgi l’altra guancia?..EBBENE,LA QUESTIONE NON è DI LANA CAPRINA.(non parliamo di capro,per ora..)..in effetti i predecessori di papa FRANCESCO NON ESITARONO A SCHIERARSI A DIFESA DELLA Cristianità,e pure i suoi “superiori”..infatti la Madonna di Lourdes parlò male della Russia..per cui è normale e giustificabile tale orientamento..tuttavia esso costituisce un precedente,per cosi dire non da poco,in vista dei prossimi sviluppi geopolitici futuri..il prossimo conflitto potrebbe avere una giustificazione religiosa quando è vero all’inverso..però..c’è chi sostiene,dalla stessa Chiesa,che il principio della questione si annidi al Vaticano..e che ci sia in ballo una espansione satanista ve l’ho già detto..io dico che molto presto molti esponenti mondiali saranno costretti a gettare la famosa maschera..allora si riconoscerà,troppo tardi però,il vero dal falso..ripeto che tutto ciò è solo una fase determinante ma non risolutiva..altre cose dovranno accadere..cose già scritte e omologate..verità inconfessabili..ma un mondo sconvolto e unito dalla paura..accetterà tutto quello che verrà loro imposto..peccato che io non sarò la’ a sostenerlo..

  • duxcunctator

    Apparentemente OT ma in realtà è la questione CENTRALE e ASSIALE, in questi nostri giorni
    PAPA CELESTINO V
    E PAPA BENEDETTO XVI
    La differenza fondamentale:
    Papa Celestino V ha dichiarato di rinunciare al “Papatus”
    (ossia al potere di Papa, Pastore Universale della Chiesa, nonché alla relativa sede, dignità, ufficio e onore),
    Benedetto XVI ha dichiarato di rinunciare solo
    al “ministerium Episcopi Romae” (ministero di Vescovo di Roma).
    Lettera aperta di Conchiglia a Papa Emerito Benedetto XVI
    Monastero Mater Ecclesiae – Largo Monastero – 00120 Città del Vaticano SCV
    e a Sua Eccellenza Rev.ma Vescovo Diocesi di Chiaravalle-Senigallia (AN)
    Mons. + Giuseppe Orlandoni
    Leggi tutto:
    http://www.conchiglia.us/LATINO/Riflessioni/53_Riflessioni_Monos_MYSTERIUM_INIQUITATIS_IIIa_PARTE_18_ago_2014.pdf

    • Hiei

      Casca a fagiolo:
       
       
      Papa Francesco per la prima volta ha espresso pubblicamente il pensiero della sua morte. “So che mi è rimasto da vivere solo per un breve periodo di tempo. Due o tre anni e poi mi troverò nella Casa del Signore”, ha detto ai giornalisti nell’aereo volando in Vaticano dalla Corea del Sud, dove è stato per cinque giorni in visita apostolica.

      Le fonti vaticane hanno confermato che il Papa ha parlato della sua morte dapprima ad un cerchio stretto, ma per la prima volta ha condiviso i suoi pensieri su di essa con i giornalisti.

      Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_19/Il-Papa-mi-sono-rimasti-due-o-tre-anni-8171/

       
      Qualcuno ne sa di più? Perchè è “curiosa” ‘sta cosa…

    • Anonimo

      comunque “conchiglia” è una (mega) sòla… come gli extraterrestri di cui parla
      http://www.cafarus.ch/

  • fatma

    non io non io..  :)
    Sono felice e piena di fedeeee!!!
    Carlo partoooo  in’sha’Allah … gustati la mia felicita’..
    a presto :P
    http://dacomoallamecca.blogspot.com/2014/08/notebook-10-hajj-1435-ultimo-post.html

  • tristantzara

    Io invece chiusi ma non me ne pento però che tu ci stìa per me è considerevolmente importante, se non scrivi il tuo archivio non deve essere mai cancellato.  Per dirtene una non ho pc da mesi, vado in biblio per mail e ooco nient’altro, praticamente 0., però tu resta ok ?
    “todos arreos somos y por el camino nos se encontreremos”

  • Hiei

    “(AGI) – CdV, 16 set. – Un’auto del Vaticano e’ stata fermata a un controllo di dogana in Francia. A bordo del veicolo sono stati trovati 4 chili di cocaina e 150 grammi di cannabis.”
     
    LOL.
    Anche in Vaticano hanno bisogno di fare pause, eh? :’D

  • sonia.m.

    Che bello a ritrovati!!

  • Sto recuperando energie.
    Presto si riparte :-)

    • miriam

      Evviva! Quasi non ci speravo più!
      Spero tu abbia passato una buona estate, nonostante tutto.
      Un abbraccio

    • Pol

      Emblematica questa pausa, direi. 
      Credo che a questo punto non si tratti solamente di aggiornare il blog con uno dei “tanti” post già pubblicati, per quanto sempre interessanti. Dico bene? 
      Sbaglio, o c’è un post che attende ancora di essere scritto? Così questa sensazione di incompiutezza un po’ aleatoria potrebbe fare posto a qualcosa di diverso… : )
      Un saluto a tutti!

  • Un abbraccio a te Miriam :-)

    __________________

    Pol

    ce ne sono un po’ di post che attendono di essere scritti  :-)

    A presto

  • orange

    OMBRELLI..OMBRELLAI…EBOLA IN USA…ISIS MINI ATOMICHE E GAS…CHI NON VA MAI IN PAUSA..E’ IL NEMICO “ASSENTE”..

  • daouda

      Fra ttutti quelli c’hanno avuto er posto
    de vicarj de Ddio, nun z’è mmai visto
    un papa rugantino, un papa tosto,
    un papa matto, uguale a Papa Sisto.


         E nun zolo è dda dí cche ddassi er pisto
    a cchiunqu’omo che jj’annava accosto,
    ma nun la perdonò nneppur’a Ccristo,
    e nnemmanco lo roppe d’anniscosto.
      
         Aringrazziam’Iddio c’adesso er guasto
    nun pò ssuccede ppiù cche vvienghi un fusto
    d’arimette la Cchiesa in quel’incrasto.
      
         Perché nun ce pò èsse tanto presto
    un antro papa che jje pijji er gusto
    de méttese pe nnome Sisto Sesto.

  • orange

    RIDI PURE..POLPETTO..è tutto in programma..ma leggi bene però..

  • ika

    Una doppia perdizione, prima obbligatoria, poi “liberamente” in rete. 

  • Anonimo

    Non c’è dubbio che la campagna attualmente in corso a favore dei diritti degli omosessuali, si sta sottilmente trasformando in una campagna a favore dell’omossessualità o bisessualità. L’idea risale almeno agli anni ’50 – ’60 del secolo scorso: ognuno può preferire quello che crede, ma, in fondo ci si aspetterebbe almeno che un soggetto razionale faccia la prova. E’, chiaramente una campagna, molto interessata, di vera e propria “fidelizzazione”. Una società fatta di soggetti di questo tipo,  a parte la totale disgregazione delle forme di famiglia tradizionale, o, anche solo strutturata, comporta, se non altro che chi vi fa parte non sia capace di vivere in nessun altro tipo di società. Detti soggetti, perciò, non potranno vivere al di fuori del sistema che gli concede di vivere con rapporti basati su una concezione così rara rispetto alle altre forme di convibenza esistenti, dove, se anche (come avviene in casi ormai piuttosto rari) l’omosessualità è tollerata, rappresenta pur sempre un’eccezione ed è in ogni caso separata dalle strutture familiari (lo era persino nella società greca e tardo romana dove rappresentava tutt’altro che una rarità).
    In questo modo essi saranno dipendenti da tale sistema, oltre che perché non sanno accendere un fuoco o vivere senza auto o  i-phone, anche per questo ulteriore motivo. Naturalmente, questa “concessione” ai loro particolari “stili di vita” non mancherà di essere fatta pesare come un “privilegio” che esige “riconoscenza” e “fedeltà”, tutte le volte in cui queste persone si troveranno in disaccordo con le scelte suggerite o imposte dal Sistema.
    Ci sono senza dubbio anche altri motivi per tutto questo “interessamento” che non si vede affatto, invece, per molte altre categorie di persone, che molto più spesso e gravemente vengono fatte oggetto di “discriminazioni”, come emigrati, senzatetto, ecc., ma questo mi sembra il più facile da descrivere. 

    • daouda

      Se parodia, ossia inversione grottesca dev’essere, è solo un piano per favorire la riuscita del nuovo concetto di Domina.
      Il vantaggio ulteriore è che il vir verrà identificato , in società come quelle islamiche per dire, nelle fazioni così dette tradizionaliste che in realtà abusano di queto termine costituendo solo un fideismo razionalista o razionalismo fideista che dir si voglia.

      Se Giovanni VIII divenne la Papessa, non sarebbe assurdo aspettarsi un Papa realmente donna, a suggellare la beffa.

      Ma ad ogni modo non credo sia bene soffermarsi troppo sui guadagni.
      AL comprensione della realtà oggettuale a cui ci si riferisce non implica affatto che essa stessa sia cosciente di quel che compie.

  • Hiei

    “For the first time in the 600-year history of Michelangelo’s masterpiece, Pope Francis has decided to rent out the Sistine Chapel for an $8000-per-head Porsche Travel Club concert. What makes this unprecedented action even more ‘interesting’ is the fact that The Vatican – in all its omnipotent wisdom – also made an announcement that it will be limiting the number of vistors (read ‘common folk’) allowed inside the chapel and as IBTimes reports, demanding vistors must be silent and cannot take photographs. So much for Pope Francis’ “poor Church of the poor.””
     
    Certo, certo, siamo sempre e solo noi atei cattivi che gettiamo fango, come no!
    ROTFLMAO!! :’D

  • Hiei

    A proposito di quel famoso post mancante…

    The Al-Aqsa Mosque in Jerusalem has been closed to all worshipers for the first time since 1967. Palestinian leader Mahmoud Abbas called the closure a ‘declaration of war.’ Both Jewish and Muslim worshipers will be prohibited from visiting the site “until further notice,” Israel’s public security minister said. Following the announcement, Israeli Prime Minister Benjamin Netanyahu ordered “a significant hike” in the number of police forces patrolling Jerusalem, Naharnet daily reports.

    Palestinian authorities quickly responded to the move, saying it was a “dangerous and blatant challenge” that would lead to more tension and instability in an already volatile situation. This dangerous Israeli escalation is a declaration of war on the Palestinian people and its sacred places and on the Arab and Islamic nation,” Abbas’ spokesman Nabil Abu Rudeina quoted him as saying.

  • tristantzara

    …mi domandavo che opinione ti stai facendo tu su questa faccenda dell’ebola, deflagrata in tv ora quando già fine anni ’90 si sapeva quanto più pericoloso dell’aids ne sìa il contagio e pure molto più letale. ciao

  • miriam

    Ciao Carlo, non c’entra con niente di quanto sopra, volevo solo dirti che ieri ho riguardato un po’ delle magnifiche gallerie di foto che ci hai proposto nel tempo: che belle, e che gran lavoro per metterle insieme in maniera significativa. E’ stato notevole riprovare quel senso di inquietudine di fronte alla follia del mondo e di stupore davanti alla sua bellezza. Se mai dovessi incontrare un extraterrestre sarà questo il luogo in cui lo indirizzerò, sarà sicuramente più chiaro di tante altre comunicazioni inviate nello spazio.
    Niente va perduto, mai.
    Spero tu stia bene e che ritorni presto.

  • Sento semplicemente il bisogno di ringraziarti per il grandissimo
    lavoro da te fatto nel desiderio di Illuminare.
    E’ bello poter Consultare Tra Cielo e Terra come una sorta di
    Bibbia o comunque punto di riferimento o meglio ancora Miniera.
    Un caro saluto Giovanni

  • Sick boy

    Santa, lo so che hai mille riserve come le ho io. Ma ti tocca, metti mano al portafogli che poi ne parliamo

    http://www.blitzquotidiano.it/libri/massoni-magaldi-ur-lodges-draghi-merkel-renzi-berlusconi-e-i-poteri-ue-2027595/

    Ciao!

    • Hiei

      Non li abbiamo ingrassati abbastanza ‘sti qua? Pure i loro libri che ti dicono quel che LORO vogliono tu pensi dell’argmento (se non COL CAZZO che veniva pubbicato con tanto di ampia pubblicità sui loro media di regime) dovremmo comprare?

      Se vogliamo farci due risate lo si scarica col mulo o altro.

      Pirati siamo noi, all’arrembaggio!
      YO-HO-HO-HO! :’D

      (e un barile di rum).

  • Anonimo

    …aho, quanto dura?

  • Sto magdali qua lo seguivo ai tempi delle sue prime uscite sul sito del grande oriente democratico.
    diciamo che leggevo i suoi articoli nello stesso modo in cui leggo i romanzi d’avventura/mistero a sfondo “storico”.
    Non che quello che dice non sia vero, è che per ogni cosa che ne dice si capisce benissimo che ne sottoindende altre cento :-)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>