Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
24 maggio 2012

Ruby e il Bilderberg

Dopo Ruby che denuncia il signoraggio, primario e secondario, dopo Sara Tommasi che si scaglia contro lo strapotere delle banche col petto al vento, ecco ancora Ruby che ci spiega cos’è il Bilderberg.
Adesso posso finalmente dedicarmi a postare immagini.


 

p.s: il filmato dura 23 minuti.
Avendo 23 minuti liberi, sicuramente si possono trovare metodi assai più fruttuosi per utilizzarli.
Il consiglio è di schiacciare play e poi di far scorrere velocemente il video,  soffermandosi a random qua e là per farsi un’idea.
Non perdeteci più di un minuto della vostra vita, che poi mi sentirei in colpa per averlo segnalato.

45 comments to Ruby e il Bilderberg

  • Ma il tizio che parla al minuto 10:21 s’è scritto le cose sulla mano per ricordarsele? :D

  • Non è mica cosa semplice opporsi al sistema :-)

     

  • Fabrizio Fv

    Fatto !!!!! …. ho dedicato un minuto.
    Marra e Biscardi sono la stessa persona. :-)

  • Marra e Biscardi sono la stessa persona.

    Qualche dubbio era venuto anche a me.. :-)

  • Die Hard

    Addirittura in 9 lingue il libro… RABBRVVIDIAMOOOO…!  E dove li trova i soldi?
    Lo schema di queste operazioni è semplicissimo. “Occupare” (occupy by Rockfeller, zum Beispiel) e sputtanare le istanze qundo esse divengono pericolose per il sistema. E’ chiaro che non sono iniziative singole di Marra.
    Un po’ come Grillo che si appropria delle migliori e dirompenti iniziative (NOTAV, reddito di base garantito, etc). La reazione della gente comune, “ah, è una vaccata di Grillo con isoliti vaffa”. Dibattito chiuso e cervello spento. Quando non ci si riesce attraverso la tv e il virus marketing su internet nessun problema ricorrere a questi mezzucci.

    Mi turba una domanda. Ma Marco Saba che ci fa con insieme a questo Marra?  

  • jackblack77

    perché ruby non si spoglia? :)

    p.s. domenica ho mangiato in un ristorante in cui è apparsa sara tommasi. l’hanno accompagnata fuori prima che facesse qualcosa di strano…peccato :)

  • Luigi

    Ho visto i primi 2 minuti, devo dire che la teoria dei terremoti causati dal signoraggio bancario è strepitosa! :D

    Preannuncio che lo guarderò tutto stasera Santa, sentiti pure colpevole! :)

    Un’opera veramente chiarificatrice direi… 

    Un saluto a tutti, qui a Torino è una bella giornata estiva 

  • Die Hard

    Mi turba una domanda. Ma Marco Saba che ci fa con insieme a questo Marra? 

    probabilmente per alcune persone, in buona fede o meno non saprei, vale il motto “l’importante è che se ne parli”.
    Secondo me c’è modo e modo, che poi si fanno solo danni ed alla fine non si fa altro che il ridicolizzare il tutto.
    I più maliziosi diranno che lo scopo è proprio questo.

    _________________________

    “Sara Tommasi di nuovo nuda ecc. ecc..”

    Inizio a provare una sorte di compassione per la Tommasi..
    Si parlava tempo fa della possibilità che avesse subito qualche trattamento psicologico.
    Comunque sia, è chiaro che non sta molto bene..

    _____________________________

    Luigi

    devi assumerti tutte le responsabilità del tuo proposito :-D

  • Anonimo

    Il fatto che Ruby sia una bella ragazza e che faccia di mestiere la mignotta, non significa che sia stupida. Farne un cliché, la bella è per definizione oca, è quanto la società delle merci vuole che noi pensiamo. Tutto è merce, quindi consumabile, pertanto la popolarità di Ruby è legata al suo compratore, un compratore che per i parametri imposti dal sistema, viene considerato un compratore privilegiato. Ruby è bella e chi se la può permettere è un privilegiato.
    Ora lei sfrutta la sua popolarità, e la sua bellezza, per un lavoro. Per pubblicizzare, non per banalizzare, una teoria (il signoraggio) che ha ben pochi fondamenti scientifici, oltre che essere un assurdo logico. Il potere economico non aspettava altro, la gente che crede di aver capito il mondo economico sulla base di una teoria riduttiva e, consentitemelo, assurda.
    Lo stesso dicasi per il gruppo Bilderberg. Facile,  troppo facile ridurre la complessità della politica ad un gruppo di burocrati. I veri padroni della politica sono i militari, con i quali non si discute, ma si obbedisce. Nella nostra ingenuità popolare, siamo convinti che i vertici militari, in particolare i servizi segreti internazionali, rispondano ai governi delle loro azioni, prova ne sia che quando si scopre una cellula che si muove autonomamente, vedi caso Gladio, si parla di servizi deviati. È invece vero il contrario.  Sono i governi ad essere manovrati dai servizi, che rispondono ad interessi strategici sovrannazionali.
    In questo contesto cosa meglio di pubblicizzare un club di politici che, potenti o non potenti che siano, riportano l’immagine della realtà a ciò che vogliono si percepisca.
    Ecco perché Ruby. Per diffondere e far conoscere, per creare dibattito, per aprire anche ai più rozzi orizzonti di informazione e riflessione, in modo che la percezione delle cose rimanga, a livello di massa, il più aderente possibile al modello precostituito.
    L’economia, la politica, manca all’appello la religione, il terzo pilastro della società e, in un certo senso il più importante. Ma qui mi fermo, per ora. L’argomento è troppo complesso ed importante per essere discusso insieme agli altri, occorrerebbe uno spazio a se stante.
    Abbiamo, qualche post fa, discusso di economia. Nonostante, come scontatissimo, tutti siano rimasti delle loro opinioni il confronto è stato interessante. Ora sarebbe interessante discutere di politica
    Ciao democrito
     
    PS
    Santa, conosco la scuola austriaca e non la stimo. Libertario è un termine che, usato in economia, suona un po’ come una bestemmia in una chiesa.

  • sospettosa

    Solo a me il logo “fermare le banche & il nucleare” ricorda la bandiera della germania nazista, o in genere quelle dei movimenti neonazisti?
    Un simbolo nero su cerchio bianco in campo rosso… togliete la “&” e metteteci una celtica, o la stessa svastica e vedete…

  • Ciao Democrito

    io non sostengo che Ruby sia stupida, e nemmeno mi interessa emettere un giudizio sulla sua persona.
    Quello che qui penso sia degno d’interesse è quello che la ragazza rappresenta nell’immaginario collettivo, dal momento che il marketing, perchè di marketing qui si tratta, si basa su quello.
    Unire quindi ciò che la sua figura ormai evoca con il tema del ‘signoraggio’ ed altre questioni che una volta venivano considerate territorio dei ‘teorici della cospirazione’ crea un mix interessante, che parla del processo in atto in questo momento, e di cui più volte si è parlato, ovvero quello della banalizzazione-sdoganamento-popizzazione di temi una volta spinosi.

    Il tipo di dibattito che si può aprire dopo la visione di un video come questo, sinceramente lo lascio ad altri..

    per quanto riguarda il termine libertario, si dovrebbe aprire una ulteriore discussione, come ce ne sono state in passato su tale tema.
    L’economia comunque è un terreno in cui il termine libertario entra eccome, ed il tuo paragone è sinceramente del tutto fuori luogo.
    L’economia è un qualcosa con cui tutti noi abbiamo a che fare ogni giorno, per vivere.
    L’economia essenzialmente riguarda lo scambio dei beni tra gli esseri umani, scambio senza il quale tutti noi moriremmo di fame, dal momento che nessuno di noi produce quanto gli serve per vivere.
    Ed essere libertari in economia significa semplicemente credere che l’atto di scambio tra due persone, che convenientemente per entrambe giungono ad un accordo per scambiarsi due beni, deve essere libero, e nessuno deve intervenire per regolamentarlo od esigere “tasse”.
    Da questo deriva tutto il resto.

    A presto

  • Anonimo

    Accidenti Santa, così mi spiazzi.
    Forse mi sono spiegato male, ma il punto del mio intervento era proprio sulla banalizzazione.
    Ecco, io penso che lo scopo non sia la banalizzazione di argomenti “scottanti”, ma al contrario la pubblicizzazione degli stessi, attraverso un operazione di marketing, in quanto argomenti in sintonia con il complotto in atto.
    Se poi rinunci al dibattito che tu stesso provochi con la pubblicazione del tuo articolo, allora mi lasci con un bel punto interrogativo.
    Fa comodo al sistema diffondere teorie alternative fondate su presupposti sbagliati, perché questo non fa che rafforzare le proposte esistenti, ben riassunte dallo slogan del governo: “Non ci sono alternative”.
    False conoscenze che si basano su false informazioni, suffragate da dichiarazioni di falsi esperti, con lo scopo evidente di offuscare e manipolare la capacità di giudizio dei cittadini.
    Pur non condividendone gli atteggiamenti da invasato, ne la visione a senso unico della società, devo dar ragione a Barnard quando sostiene che per contrastare il sistema oligarchico attuale, occorre studiare, e poi studiare, e poi ancora studiare, fino a saperne quanto loro.
    Prendiamo il sistema fiscale, visto che lo porti come esempio.
    È opinione comune che le tasse servano a pagare gli stipendi degli impiegati dello stato, a fare opere pubbliche, a garantire i servizi ai cittadini, a pagare i debiti “sovrani”.
    Bene, niente di più falso. Lo scopo per cui sono state inventate le tasse e la funzione principale del sistema fiscale ancora oggi, nonostante l’anomalia Euro, malattia che affligge la nostra economia molto più di quanto pensiamo, è ben altro. Le tasse servono a gestire il processo di inflazione/deflazione dei prezzi. Facendo un paragone con la meccanica, possiamo definire la funzione delle tasse identica a quella del volano.
    È dura, vero? È difficile da capire? Lo so, ma è quello che i mezzi di informazione non vogliono sia reso noto a tutti.
    Capisco che l’anomalia Euro renda le cose molto complicate, ma qualunque persona minimamente informata sui processi economici sa che in periodi di crisi la manovra corretta consiste nel diminuire le tasse, anche se questo potrebbe comportare un aumento momentaneo dell’inflazione, proprio al fine di evitare la carenza di liquidità che caratterizza la tragedia italiana degli ultimi tempi. I conti non vengono pagati, le ditte falliscono, le banche non fanno prestiti alle imprese e alle famiglie e l’economia della nazione affonda, favorendo chi ha speculato con il gioco dei derivati sull’affondamento della nazione. Ben presto ci ritroveremo in una condizione dove ci saranno i primi morti di indigenza.
    Al contrario, in periodi di prosperità occorrerebbe inasprire la pressione fiscale, per evitare la deflazione dei prezzi, in particolare del costo del lavoro, che porterebbe differenze drammatiche tra la popolazione, fino al punto di avere dei morti di fame nel periodo della prosperità.
    È su questi ragionamenti che sostengo che Monti sia un criminale e criminale chi si è reso complice in parlamento del suo insediamento. Le sofferenze di milioni di persone, che ben presto si ritroveranno sotto il limite della sopravvivenza, dipendono dalle scelte criminali ed oligarchiche dei vari Prodi, Berlusconi e Monti, non su teorie fumose come quella del signoraggio, indicato come responsabile del fallimento, giusto per nascondere alla gente la verità sui veri responsabili e continuare il giochino alla faccia dei fessi.
    Per ora mi fermo qui. Mi sarebbe piaciuto di più parlare di politica, invece che riaprire il libro del sistema finanziario, ma non è detto che non lo faccia in seguito, sempre che non sia d’impiccio agli scopi che ti sei preposto, che a questo punto non mi sono molto chiari.

    democrito

  • Ciao Democrito

    in effetti avevo compreso male il tuo intervento, e mi sembrava strano che tu avessi espresso quel parere.
    Adesso mi è chiaro cosa intendevi.
    Sul signoraggio anche io penso che si tratti di un falso problema.
    Non perchè in sè non sia una pratica truffaldina, ma perchè a mio parere il problema nasce a monte, ovvero con la creazione della moneta dal nulla, indipendentemente da chi ne sia l’artifece.

    Il dibattito a cui mi riferivo, invece, e che continuo a non trovare personalmente interessante, è proprio quello che prenderebbe il via analizzando le idee dei signoraggisti come Marra.
    Se qualcuno volesse farlo, ovviamente lo spazio è a disposizione.
    Io nel frattempo mi dedicherò a scegliere le immagini per la prossima gallery.

    Per quanto riguarda il ‘parlare di politica’, è quello che abbiamo sempre fatto, qui.
    Se assegniamo al termine politica il suo significato originario, ovvero tutto ciò che concerne la vita sociale della ‘polis’, della comunità, qui si fa proprio questo.
    Quindi, ancora una volta, lo spazio qui è a disposizone.

    A presto

  • Anonimo

    Bello il nuovo look del blog e le immagini delle sezioni :)
    L’unica cosa che ritoccherei un po’ sono le ali dell’angelo che si intravedono appena essendo bianco su bianco

  • jackblack77

    Santa, complimenti per il restyling.

    p.s. per la prossima gallery, metti in sottofondo “what’ll i do” lisa hannigan… :)

  • Bello il nuovo look del blog e le immagini delle sezioni
    L’unica cosa che ritoccherei un po’ sono le ali dell’angelo che si intravedono appena essendo bianco su bianco

    Sì, anche a me sembrano un troppo ‘trasparenti’.
    Farò ancora un po’ di prove :-)

    __________________________

    Ciao jackblack

    Grazie :-)
    quella canzone mette molta allegria :-)

    a presto


  • Anonimo

    x le ali..cambiare il fondo in azzurro cielo?

  • ho provato a scurire ancora un po’ le ali, di più non si può, perchè devono essere comunque bianche :-)
    Lo sfondo non lo posso toccare, perchè il colore è lo stesso dello sfondo di tutto il blog.
    Così potrebbe essere un buon compromesso, nei prossimi giorni deciderò se il complesso è soddisfacente.
    Ho aggiunto anche dei ghirigori dietro la scritta Tra Cielo e Terra, che mi sembra che riempino un po’ lo spazio, altrimenti eccessivamente vuoto.
    Curiosità: il font della scritta si chiama Paternoster.

    Come si diceva nel post, posso permettermi di dedicare un po’ di tempo alla grafica del blog, dal momento che ad occuparsi del bilderberg e del nuovo ordine mondiale ci pensa Ruby.

  • ika

    non è facile fuggire alle leggi dello Spettacolo integrato. In fondo l’ideale per i suoi scagnozzi è che la gente lavori per lui a gratis, anche da casa. Le tecniche di controllo e di suggestione hanno conosciuto un tale formidabile progresso…, eppure, il boss non ha ancora imparato a fare i coperchi
     

  • Anonimo

    mah gioco col grigio specie nei bordi, o per dare idea penne delle ali..

  • CRISTIANOCN12

    Chissà cosa pensa zio mubarak di sua nipote ora.

    Tutti a prenderla in giro per quella storia con papisilvio pensando che fosse la solita papera da cortile e invece, senza un blog, senza ali di angelo da scurire-schiarire vedi che ti è andata a tirare fuori; una rivelazione davvero!

    A dire la verità però io non ce l’ho fatta nemmeno ad ascoltare la nostra nemmeno per 30 secondi ne, lo ammetto candidamente, mi riprometto di farlo in seguito, proprio non ce la faccio; chiamateli preconcetti o come vi pare ma è così, mi limiterò a fare ciò che ho sempre fatto ed a seguire questo noioso blog ogni volta che cercherò qualche ragguaglio riguardo le malefatte perpetrate dai loschi figuri di cui qui spesso qui si discute.

    P.S. ma nessuna di queste spumeggianti e ribelli menti muliebri ha ancora sdoganato invece il discorso-problema delle scie chimiche vero? Per ridicolizzare tale argomento è, forse, ancora troppo presto o cosa?

    Un caro saluto a tutti.          

  • eppure, il boss non ha ancora imparato a fare i coperchi

    è un poveraccio anche lui, in fondo :-)

    _______________________

    senza un blog, senza ali di angelo da scurire-schiarire

    si tratta di cose importanti, perdiana…
    Scherzi a parte, se devo essere sincero, davvero sincero, al momento mi interessa molto di più il colore delle ali dell’angelo rispetto al bilderberg.
    Al momento è così.

     

  • Luigi

    Carlo, però un piccolo appunto devo farlo, se permetti.

    Va bene Ruby, va bene Marra, va benissimo Sara Tommasi.

    Ma Scilipoti?

    Dove lo mettiamo??? :D

    Sii più equo, grazie! :)

  • tristantzara

    Curiosità che forse tu mi sai esaudire per piacere : c’è  e qual’è il significato simbolico ( o metaforico) del Ponte dei Frati a Londra dove fu trovato impiccato Calvi  ? lo si per caso ? grazie e ciao.

    • Doulos

      Può forse aiutare il fatto che si tratta del Blackfriars Bridge, sito sull’omonima Blackfriars Street, dell’omonimo quartiere di Blackfriars.
      Se provi a mettere insieme il senso del ponte e del pontifex, in ambito esoterico e occulto, all’idea di frati neri, ovvero fratelli oscuri, e all’etimologia connessa con il copricapo dei Domenicani, forse qualche possibile indizio viene fuori…
       
      Ciao.

    • Ciao Tristan

      l’appunto di Doulos è centrato, secondo me.

      Aggiungo anche un possibile richiamo all’ Appeso dei Tarocchi, anche se quest’ultimo viene raffigurato a testa in giù.

      A presto

  • Non ho seguito gran che i commenti del post.. ma volevo dire una cosa. Se lo scopo di tutta questa campagna è far in modo che si perdi la fiducia nel sistema bancario e quindi farlo ‘crollare’, siamo proprio messi bene…

  • Ciao Giuliana

    Se lo scopo di tutta questa campagna è far in modo che si perdi la fiducia nel sistema bancario e quindi farlo ‘crollare’, siamo proprio messi bene…

    Lo scopo di questa campagna personalmente non so quale sia.
    Forse Marra è un gran burlone, e si prende gioco di tutti.
    Sarebbe l’unica spiegazione che avrebbe un senso.

    __________________________

    mgl

    che ne pensate?

    Ovviamente anche l’opera di Guénon si può criticare, ed altrettanto ovviamente nessuno èobbligato a trovarsi con essa concorde.
    Ma c’è modo e modo per criticare.

    Il testo di Don Curzio aleggia tra un inutile gossip stile novella 2000 (“voleva essere primo a scuola”, “era irascibile”) ad una palese non comprensione della stessa opera di Guénon.

    E’ tutto incentrato sulle presunte conoscenze di Guénon, sulle sue ‘frequentazioni’ (tema mille volte dibattuto), e sulla totale malinterpetazione del suo pensiero (basta vedere l’uso che si fa del termine ‘gnosi’, e di come si tratti l’ipotesi di un esoterismo cristiano quale ‘eresia’.)

    Un testo triste, in altre parole.
    Gli uomini di Chiesa dovrebbero fare tesoro degli scritti di Guénon, visto lo stato in cui la chiesa stessa si trova attualmente.
    D’altra parte questi sono i tempi dell’apostasia, tempi predetti dagli stessi testi cristiani.

    a presto

    • Hiei

      Guarda, Santa, io comincio ad avere un sospetto…m’è venuto vedendo questo video YT:
       

       
      Ho il sempre più insistente dubbio che ‘sti massoni-illuminati-quelchelovogliamchiamare sotto sotto siano i più grandi trolloni della storia.
       
      Davvero. Ha più senso di una montagna di altre cose che ho sentito dire, per lo meno. :’D
       
      En passant, se non conosci il film “Iron Sky” – una produzione indipendente finlandese – te lo consiglio, uno dei migliori film del millennio (so far)…io me l’ero scaricato per una serata “leggera” e si è rivelato molto al di sopra delle aspettative.
      Ho idea che lo apprezzerai…

    • E’ molto probabile che abbiano molto tempo libero, per divertirsi ad immaginare questi scenari.
      Però sembra che ci godano anche ad immagine bombardamenti e terremoti e catastrofi..

      Iron Sky non  lo conosco, vedrò di trovarlo :-)

      a presto

      • Hiei

        In Italia non uscirà nemmeno probabilmente, per ora è appena uscito il dvdrip con i sottotitoli solo sul parlato tedesco, se hai un po’ d’orecchio per l’inglese puoi scaricare quello.
         

         
        …vale molto di più dei video della Tommasi. :’D

  • democrito

    per chi fosse interessato alla situazione economica dell’eurozona e porre fine alla disinformazione imperante rispetto alla politica monetaria e alle sparate di giornali e siti di disinformazione complottista su signoraggio e quant’altro, vorrei segnalare l’intervento di Bagnai al convegno di Frosinone

     http://www.youtube.com/watch?v=3EvO45D-B2g

  • Autminric

    Che ridere, hanno invitato la Gruber…

  • Sempre più divertente sto bilderberg :-)

  • Luigi

    intanto mi sa che, sulla tommasi, i dubbi di trattamento più o meno poco “ortodosso” erano fondati:

     http://www.leggo.it/gossip/fotoevideo/sara_tommasi_choc_esordio_nel_cinema_porno_film_a_breve_sul_mercato_foto/notizie/0/182932.shtml

  • La sua è proprio una rapida “discesa”.

    Ed i sintomi del condizionamento mentale li presenta tutti.
    Di sicuro sta poco bene, ed il tutto è molto triste

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>