Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
23 settembre 2007

Amero: addio al Dollaro?

“Molti gruppi di lavoro della SPP (Security and Prosperity Partnership) paiono mirare al conseguimento di specifici obiettivi, come definito da un rapporto del 2005 del Council on Foreign Relations, il quale ha presentato un programma per l’espansione dell’accordo della SPP per un’Unione Nord-Americana comprendente Stati Uniti, Canada e Messico, in una nuova forma di governo.”

Nonostante le rassicurazioni dei grandi banchieri e degli “esperti” dell’alta finanza, l’economia americana sta attraversando una fase drammatica.
Da tempo gli Stati Uniti hanno rinunciato alla loro capacità produttiva, totalmente delegata ai paesi esteri che possono offrire una manodopera a basso prezzo, Cina in primis.
Una economia che non produce nulla, basata unicamente sul debito, non può ovviamente reggere in eterno, è un castello di carta destinato a crollare su se stesso.
Il Dollaro è da tempo carta straccia, e la sua posizione dominante si fonda sul fatto che tutte le nazioni lo utilizzano come moneta di deposito, e l’esercito più forte del mondo veglia affinché gli equilibri attuali non mutino.

Con il Dollaro ormai sull’orlo del baratro, giungono voci di manovre curiose, atte a lanciare in circolazione una nuova moneta, che ne prenda il posto: l’Amero.

L’ Amero sarà per il centro-nord America quello che l’euro è stato per l’Europa; sarà adottata da Stati Uniti, Messico e Canada.
Il tutto potrà apparire bizzarro o fantasioso, ma non alla luce di ulteriori progetti da tempo in cantiere, come ad esempio quello della Unione Panamericana, una nuova entità sovranazionale che comprenderà oltre agli Stati Uniti il Canada e il Messico.
Qualche lettura ulteriore renderà più chiara l’aria che tira nel continente nord americano:

13 comments to Amero: addio al Dollaro?

  • messier

    come dire.. un ritorno alla società tribale

  • Vi0la

    a questo punto e dato il modo in cui ci siamo fatti ridurre noi non saprei davvero cosa augurare loro… mi fermo qui

    buona domenica intanto :)

  • Airel81

    ma perché, l’Europa produce forse qualcosa? Mi pare che tutti noi, che facciamo parte del “vecchio mondo”, non siamo altro che nazioni prive di un qualunque mordente a livello internazionale.

    Il futuro produttivo, economico, militare… si sta spostando sempre più a est.

    Come un tempo lontano, mentre l’europa era abitata da trogloditi che si rincorreva con un bastone in mano, mentre nell’India nascevano i Veda e venivano eretti templi di immane magnificenza… così domani…dello splendore (diciamocelo… ormai decisamente barocco) europeo e nordamericano (occidentale, quindi) non rimarrà poi molto.

    Ciao carissimo

    PS: mi invito, naturalmente, al luogo di incontro di cui stavi parlando tempo fa per il post-crollo-fine-del-mondo ;))

  • qualquna

    Una lettura importante,

    non ci deludi mai!

    ti auguro una splendida nuova settimana!

  • lupoanziano

    leggo sempre i tuoi post…

    sei una persona molto acuta sai? molto osservatore…ed attento…

    riguardo il post precedente hai centrato in pieno ciò che provo in questo periodo…

    il volermene andare dalla città…perchè sento di voler andare in montagna..

    quanto ai massoni che non dormono la notte per scompigliarci la vita, la città è una fogna…non sono più città d’una volta…

    oggi c’è un concetrato di male…

    e non sai quanto io sogno di andarmene via…

    cammino per il parco vicino casa guardando le montagna all’orizzonte…sperando vivere lassù…

    come heidi…

    come un lupo libero…

    la città è stato un grande inganno secondo me…

    e chi sta in altro devo ammettere che le pensa tutte pur di sveglairsi al mattino e dire “oggi frego il popolo così..domani così…!”

    ed intanto li lasciamo fare, liberi di sganciarci magari qualche bomba addosso…magari per esperimentare le loro subdole macchinazioni esoteriche sataniche…

    ma prima che la gente si svegli a capire questo, quelli lì saranno già su Marte…

    ma io so caro amico che il loro potere cadrà…e i draghi di ferro cadranno tra le strade del mondo…alla vista di tutti…e la besta scomparirà…

    infinitamente più forte è il potere della Luce dell’Unico Vero Dio….

    e mi chiedo cosa sperano di ottenere questi idioti perditempo…

    ma hanno il tempo contato…e non lo sanno…

    dimmi caro Blessed…

    tu hai Speranza?

    non sei stanco di queste carogne?

    suppongo di sì…

    sai ho scritto un nuovo post ed avrei piacere tu lo leggessi…

    dobbiamo rimanere uniti…

    poveri loro…quando il Re del Creato tornerà…non vorrei essere nei loro panni…

    Dio ritornerà….e i popoli oppressi avranno nuova Vita…e l’era della bestia è giunta al termine…

    e sinceramente non mi preoccupa più cosa succederà nel frattempo…

    perchè più vite satana spezza, e tanti più massi ricadranno su di lui…

    ti lascio questa immagine piena di pace e serenità…ti piace?

    ti aspetto da me!

  • lupoanziano

    dienticavo…

    mi spaice per questi idioti di massoni…

    poveri loro che spendono inutilmente il tempo della loro vita in piani intricati….poveri loro che non sanno cosa gli spetta…

    poveri loro che perdono tempo in un piano che non gli riuscirà…

    non sanno nemmeno da dove verranno colpiti…

    un caro saluto amico…

  • Santaruina

    Messier, probabilmente l’industria dei bonghi sarà florida negli Stati uniti, di qui a poco :-)

    Viola, auguriamoli che la caduta non sia troppo traumatica…

    Airel, un posto per te era già previsto, ovviamente.

    A pensare comunque alla compagnia che si formerebbe non mi dispiacerebbe nemmeno tanto un eventuale crollo. :-)

    Qualquna, sempre gentile.

    Buona settimana anche a te :-)

    Ciao Lupoanziano, sappiamo bene che certi disegni sono effimeri, e chi se ne fa portatore in realtà cede alla vanità, e dedica le sue energie in un gioco vano.

    Nel frattempo fanno i danni, ma durerà poco.

    Blessed be

  • PaulTemplar

    Ci credo poco.

    L’euro ha portato alcuni vantaggi,ma anche molti svantaggi.

    E gli americani tutto sono tranne che degli stupidi.

    Ciao Carlo

    Paul

  • Airel81

    @Paul…. dici? Invece a me sembrano proprio delle capre. Come bambini dispettosi che vogliono tutto e l’attenzione di tutti. Giocano a fare i grandi.

    Cerchiamo di non dimenticarci che è un paese con pochissimi secoli di storia.

    E si vede tranquillamente.

    ———-

    Buongiorno Santa, passa una buona settimana :) e, naturalmente, fammi pervenire le coordinate segreto del luogo di incontro ;) e senza neanche troppo scherzare… il 2012 avanza …tic tac tic tac ;)))

  • anonimo

    Se è vero che il simbolo del dollaro raffigura il “non plus ultra” delle colonne d’Ercole, dovrebbe essere l’ultima pseudo-moneta di questa pseudo-civiltà. Staremo a vedere (sebbene io, un po’ per l’egoismo, un po’ per l’anagrafe, abbia buone speranze di non vedere).

    Ciao. Ipo

    P.S. Come sempre, sei troppo lusinghiero. Nell’agliuto avevo soppresso a bella posta la visualizzazione dei commenti. Come sempre, grazie.

  • Santaruina

    pauol, sarebbe bello se certe decisioni fossero prese tenendo in considerazione i vantaggi che porteranno alle popolazioni.

    Purtroppo le cose vanno in altri modi…

    Airel, ci teniamo in contatto ;-)

    Ipo, come dici, staremo a vedere.

    Sempre all’erta…

    Blessed be

  • anonimo

    dunque, il Nafta è stato istituito nel 94 e avrebbe dovuto tramutarsi in qualcosa tipo unione americana, sul modello dell’UE in quindici anni…nel 2009.

    stanno rispettando la tabella!!

    angelo (el pueblo)

  • anonimo

    Per ora sembra che vogliano rifare un dollaro più accattivante, chissà se chi compra e vende in borsa investirà maggiormente per il look ^__^"
    Fra poco ci sarà il vincitore del concorso "Dollar ReDe$ign Project" sarebbe bello commentare i vari progetti, forse qualcuno del blog ha capacità per indovinarlo?
    Ciao da ghibli.

    http://img842.imageshack.us/img842/4045/banknoteredesigndowling.jpg

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>