Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
11 gennaio 2009

Eggregore VI


Tratto da : Intervista a Giuseppe Cosco

[…]Le notizie truculenti che i mass media ogni giorno ci propinano determinano nelle persone uno stato di disagio continuo, di paura di tutto, di sfiducia totale nei confronti degli altri.
Forse fa comodo a qualcuno tenere il paese in continua apprensione.
E se tutto ciò costituisse un disegno elaborato da forze occulte di potere, che hanno interesse a creare scenari nuovi e apocalittici, per provocare certi cambiamenti a loro più graditi?
Ci troveremmo, in questo caso, ad essere bersagli indifesi, nel mezzo di una sottile guerra psicologica. In questo caso si comprenderebbe meglio ciò che si vuole instaurare nella gente, scagliandole contro una massa di notizie efferate, devastanti e brutali: paura, disperazione, grande insicurezza e di conseguenza una sensazione di essere completamente indifesi che produce vulnerabilità.
Col condizionamento si guida l’orientamento delle persone verso finalità programmate.
Nella mente della gente si creano modi di essere e comportamenti differenti dai precedenti.
Il processo è sottile e subdolo.
Il condizionamento progressivo, una volta realizzato, può essere utilizzato in diversi modi, per assoggettare, annullare ogni reattività critica, incrinare la fiducia del cittadino nei confronti di ogni sicurezza acquisita, svuotandolo di coraggio e determinazione; bloccare o limitare l’imponderabilità di ciò che non è prevedibile nell’individuo e via di seguito, fino a modificarne la scala dei valori, riadattarla ad un diverso modo di concepire la realtà e la vita. Tutto ciò serve a creare emozioni o a inibirle, distrarle, orientarle, in conclusione, a controllare l’opinione pubblica.
E così vengono adottate tecniche sempre più sofisticate ed efficaci, per insinuarsi nell’intimità della mente umana e manipolarla, dirigerne la volontà, le scelte, gli ideali personali e collettivi, fino a modificare il pensiero delle persone.
Giova a questo punto ricordare quanto ebbe a dichiarare Kenneth Bouldin, professore dell’ università del Michigan:
“Oggi si può perfettamente concepire un mondo dominato da una dittatura invisibile nel quale, tuttavia, siano state mantenute le forme esteriori del governo democratico”.

Giuseppe Cosco

Si veda anche: Eggregore IV

18 comments to Eggregore VI

  • tristantzara

    Meglio di così risulta difficile esprimerlo.La manipolazione delle coscienze non è il fine secondo me ma lo strumento per attuarlo.Ma qual’è lo scopo ? credo più di uno,tra i quali una maggior facilità nel vendere prodotti ad un pubblico di “clienti” sempre maggiore.Massificazione.Operazione andata in stallo a causa o grazie ai recenti disastri finanziari.

  • Santaruina

    Una ipnosi collettiva, uno dei metodi più razionali che una minoranza può usare per tenere sotto controllo la maggioranza.

    E non vi è niente di “complottista” in questo pensiero, la scienza del potere consiste proprio in questo.

    Blessed be

  • enzas

    Proprio così! Ne avevamo già parlato…siamo sempre più vicini alla guerra di tutti contro tutti…Tutto il contrario dell’amar il prossimo come se stesso. Non ci sono dubbi che si tratta di un processo sottile e subdolo.

  • messier

    Vengono costruiti miraggi in piena regola. Forme-pensiero la cui apparizione è fatta credere in nostro potere, ed invece non lo è.

    Pensiamo al denaro. La più potente forma-pensiero dei nostri tempi. Essa si materializza nella banco-nota, ma quando e come la banconota serve la funzione di eggregore ? Non quando te la ritrovi in tasca, naturalmente, chè è un fatto privato. Ma quando sei nel mezzo del deserto (quello vacheggiato da Ennio Doris nello spot Mediolanum, per intenderci), le sabbie desolate della nostra civiltà. La macchina degli ologrammi, il tubo da cui passa ogni esercitazione sul nostro inconscio, è naturalmente il televisore.

    E in mezzo a questo deserto, dentro lo schermo del televisore, quando e come appaiono le banconote ? Ci avete fatto caso ? Solo in mano a impiegati di banca, nell’atto di contarle velocissimamente; oppure mentre escono come un unico foglio dai rulli della “stampante”… Occhio: non vedrete mai i soldi in mano alla gente comune, ma neanche in mano a Mario Draghi o a Madoff. Mai visto una banconota in mano a Berlusconi, che eppure non parla altro che di soldi e di “denari” ? Gli uomini, così, vengono sedotti dall’immagine di un puro oggetto, sfuggente, privo di riferimenti e caratteristiche umane, che corre veloce, che deve essere acchiappato al volo. Il denaro. Con lo stesso miraggio, del resto, stanno costruendo il prossimo addio al denaro. Il miraggio infatti ha sempre due istanti: la seduzione, e la delusione. Per questo non vediamo banconote in mano a Berlusconi o a Draghi. Si suppone che le loro facce resteranno, mentre il denaro no. E per quanto riguarda i cassieri di banca inquadrati mentre contano soldi, non vediamo mai la loro faccia. Smetteremo di contarlo anche noi, il denaro, dopo aver sognato per anni di “frusciarlo” tra le dita alla loro maniera.

    Così, secondo me, viene raccolta, immagazzinata, trasformata, l’energia e la speranza di milioni di sguardi, per poi rimandarla indietro, verso il chaos.

    (Scusami la prolissità)

  • Santaruina

    Enza, penso anche che sia questione di rendersi conto di tutto questo.

    Ormai lo ripeto ogni volta, ma se non si passa da lì tutto il resto rimane vano.

    A presto :-)

    __________

    Messier, trovo davvero interessanti questi accostamenti.

    E dici bene, il passo finale sarà la scomparsa del denaro.

    Tra l’altro, restando in tema, si racconta che Gianni Agnelli ignorasse totalmente il valore delle banconote.

    Non ha mai avuto soldi con sè, e non sapeva nemmeno che differenza di potere di acquisto vi fosse tra una banconota da 1000 lire e una da 100.000.

    E penso che sia un qualcosa che accomuna tutti loro.

    Blessed be

  • anonimo

    le paure ,gli attacchi di panico, le malattie mentali, sempre più in aumento… sempre più arroganza e cattiveria .. non c’è che dire hanno fatto proprio un buon lavoro …. ciao Carlo …

    gigi paso

  • Santaruina

    Diciamo che sanno il fatto loro…

    ciao Gigi

  • Spennacchiotto

    M’ero persa questa “perla”. Sono d’accordo su tutto ed è uno dei motii per cui da anni non ho più la TV.

    A presto Santa. :-)

  • Chapucer

    bisogna corazzarsi contro questa forma di violenza di immagini e messaggi che ogni giorno accendendo il televisore ci assale..

    io da tempo non guardo più i telegiornali, non riesco a guardare certe immagini, costruite apposta a volte, con sottofondi musicali strazianti…con questo non dico di non seguire l’informazione ma di sentirsi preparati a filtrarne solo l’essenza.

    Ciao :-)

  • Santaruina

    Ciao Spennacchiotto, il buon Cosco ce ne ha lasciate parecchie di perle :-)

    __________

    Capucher, costruite apposta, il più delle volte…

    Blessed be

  • gigipaso

    ho sempre pensato che il motivo che spegnerà l’umanità ,non sarà la guerra atomicha o i virus, anche se ci si può andare molto vicini, credo sarà la ”

    Pazzia/ il non Comunicare” proprio come ai tempi di Babele… come dici tu … Ci sanno proprio fare ….. ciao Carlo buona giornata

  • CeciAlcyone

    hai proprio ragione santaruina, quando nei commenti aggiungi “non c’è nulla di complottista in tutto questo”. la stragrande maggioranza della gente si fa manipolare sotto gli occhi di tutti, ma crede di essere immune a queste cose perchè magari guarda il programma altamente culturale di fabio fazio. eeeh…

  • Santaruina

    Gigi

    il non comunicare, il parlare tutti insieme senza ascoltare, il chè è più o meno lo stesso.

    ______________

    Ceci

    se non ci si sentisse immuni sarebbe impossibile farsi “influenzare”..

    A presto

  • messier

    IL CANALE DI EGGREGORE

    [..] Si veda il video. Il canale di eggregore diventa attivo al minuto 2:55. Si tratta di porsi in contatto con delle entità, ma ricordiamo che la creazione di eggregore può avere anche uno scopo benefico, positivo. Per approfondimenti, vedasi [..]

  • messier

    IL CANALE DI EGGREGORE

    [..] Si veda il video. Il canale di eggregore diventa attivo al minuto 2:55. Si tratta di porsi in contatto con delle entità, ma ricordiamo che la creazione di eggregore può avere anche uno scopo benefico, positivo. Per approfondimenti, vedasi [..]

  • messier

    IL CANALE DI EGGREGORE

    [..] Si veda il video. Il canale di eggregore diventa attivo al minuto 2:55. Si tratta di porsi in contatto con delle entità, ma ricordiamo che la creazione di eggregore può avere anche uno scopo benefico, positivo. Per approfondimenti, vedasi [..]

  • anonimo

    La causa di tensione nel mondo e il Medio Oriente e la ragione per le guerre nel mondo è L'esistenza del nemico sionista nella nazione araba e l'occupazione della Palestina. dell'esistenza ebraica nel cuore l'errore arabo-musulmano grande, perché questa entità Non ha le caratteristiche di base dei componenti del mondo arabo, come la religione islamica Lingua, le usanze e tradizioni. L'unica soluzione per porre fine alla tensione e di guerre e problemi economici nel mondo è L'espulsione degli ebrei dal Medio Oriente, dalla Palestina, tutta la Palestina. Questa soluzione Migliore per il mondo e il popolo ebraico al tempo stesso. Saluti a tutti

  • Santaruina

    I problemi della Palestina attuale si sono certamente accentuati drammaticamente con l'inizio della colonizzazione sionista, tuttavia, al momento presente gli ebrei che vi ci sono stabiliti hanno costruito là le loro vite.
    Una "espulsione" penso sia impensabile e sbagliata, al pari dell'ignobile politca israeliana nei confronti degli arabi.

    La soluzione penso sia una sola, ovvero coabitazione tra uomini, senza distinzione tra cittadini di serie A e di serie B.
    I popoli potrebbero riuscirci, il problema sono i governanti sociopatici.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>