Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
25 marzo 2008

Benjamin Franklin e l' Hellfire Club

…così si entra nella cerchia del puro orrore. …gli hell-fire clubs settecenteschi avevano visto aggirarsi… certi singolari mostri, nelle cui mani finivano le redini del comando, le sorti dell’Inghilterra…
Elemire Zolla

Una curiosa notizia pubblicata dal Sunday Times dieci anni fa raccontava del ritrovamento di 10 scheletri, 6 dei quali appartenenti a bambini, sotto la casa che un tempo fu abitata da Benjamin Franklin, uno dei più eccelsi padri fondatori degli Stati Uniti, scienziato, filoso, massone ed appassionato esoterista.
Le analisi hanno dimostrato che quei poveri resti risalivano a circa 2 secoli prima (1998-200=1798), ossia proprio all’epoca in cui Franklin ha abitato in quella casa. L’appartenenza alla massoneria di Benjamin Franklin non ha mai rappresentato un mistero, ma è interessante far notare che oggi è pressoché accertata anche la vicinanza del padre fondatore ad un circolo elitario che annoverò tra i suoi membri diversi protagonisti della vita politica dell’Inghilterra del XVIII secolo, l’ Hellfire Club.
Fondato da Sir Francis Dashwood , amico intimo di Franklin, l’ Hellfire Club fu un circolo esclusivo in cui si praticavano riti di stampo satanista, conditi da orge e sacrifici.

Come ricorda Giuseppe Cosco, …gli adepti venivano reclutati nell’aristocrazia, tra politici di alto rango e tra gli artisti più in voga.
Le riunioni avvenivano in giorni particolari durante i quali, attorno a Sir Francis Dashwood, vi erano il conte di Sandwich, primo Lord dell’Ammiragliato, il poeta Paul Whitehead, John Wilkes, politico già celebre e futuro Sindaco di Londra ed altri illustri personaggi.
E’ provato che ad alcune loro cerimonie partecipò, pure, Benjamin Franklin.

Secondo Elemire Zolla …il riflesso letterario di codesti covi è il romanzo nero sataneggiante e soprattutto Vathek […], ma ancora la vita di Lord Byron e le tortuose considerazioni di Cain sono un eco delle bestemmie coltivate in quei luoghi.
Resta a vedere se gli Hell fire clubs più celebri del Settecento (i cui frequentatori furono gli arbitri dell’eleganza che imposero il culto della carne, della morte e del diavolo), fossero luoghi di culto evocatorio satanico, oppure soltanto confraternite sadiche.

Ancora una volta lo studio della storia riserva interessanti sorprese, fatti nemmeno tanto “celati”, a disposizione di chiunque abbia il desiderio di guardare un po’ oltre la superficie ripulita con cui solitamente si viene a contatto.
E non dovrebbe nemmeno più sorprendere il legame tra alcuni protagonisti della storia passata e presente con tematiche occulte e luciferiane, quasi un filo rosso che offre una spiegazione alternativa al corso degli eventi, eventi che altrimenti risultano inspiegabili, secondo i canoni del nostro pensiero strettamente razionale.

 

L’Hellfire di Dublino, edificio dove si svolsero numerose ‘riunioni’ del gruppo.

Ulteriori approfondimenti sull’Hellfire Club (in inglese) :
The Hellfire Club
The Irish Hellfire Club: Hellfire & Harlots

19 comments to Benjamin Franklin e l’ Hellfire Club

  • messier

    Il filo rosso che tu dici, che offre una spiegazione ad eventi altrimenti inspiegabili (e io direi “gratuiti”), è un filo molto pericoloso… se rivelato alle persone di stomaco comune, può fare davvero male… Ma del resto I BASTARDI contano proprio su questo, sul tessuto virginale delle menti massificate…

    Saluti, da un pozzo notturno che fa incazzare l’animo.

  • anonimo

    Caro Carlo,

    un post davvero interessante, nonché sconcertante. Buon lavoro e buone ricerche.

    Petrus

  • Santaruina

    buon lavoro anche a te Petrus.

    a presto.

    Messier, tessuto virginale delle menti massificate esprime bene l’idea.

    ” non può essere vero!”

    Contano proprio su questo.

    Blessed be

  • Mementobscuro

    BRRRRRRRR

    queste riflessioni mi fanno sempre venire i brividi!

    e li accolgo come una stilla di acqua chiara in un mare di bitume, perchè è l’odore delle verità scientemente nascoste.

  • arcangelica

    certo che gli argomenti che tratti sono un pò pesanti da digerire

    ma pochi credo abbiano il coraggio di smentire ciò che affermi nei tuoi post

    ciao buona giornata Caro

  • Santaruina

    Ciao Mementobscuro, sicuramente non sono aspetti piacevoli della storia, ma forse può essere utile per capire qualcosa sul nostro mondo saperne qualcosa.

    Un caro saluto a te :-)

    Arcangelica, quel che di solito riporto su questi post sono dei fatti accertati, fatti che poi ognuno può interpretare come crede.

    Forse difficili da digerire, infatti cerco sempre di non esagerare con questo tipo di articoli.

    Blessed be

  • Mementobscuro

    infatti sono stille di acqua fresca e.. gelata. io che ho dedicato la vita alla verità, ti sono sempre grata per il tuo modo di riportarla all’attenzione comune. Felice giorno

  • CavaliereInesistente

    Tutto si Mischia e mischiandosi il Gioco della Ragione crea mistero.

  • Santaruina

    a presto, memento :-)

    Cavaliere: qui vi è ragione ed irrazionalità, una commistione che può diverire molto pericolosa.

    Blessed be

  • djdiltuopadrone

    il Club Infernale era anche un gruppo di nemici degli X Men

  • Santaruina

    ciao Djd

    infatti, e i creatori della marvel si rifecero proprio all’Hellfire club storico.

    La storia del gruppo di nemici degli X men inizia proprio nell’Inghilterra del XVII secolo.

    A presto :-)

  • anonimo

    c’erano anche in scozia, ovviamente. poco lontano dalla central station di glasgow, in una via ora dominata dallo shopping si può vedere un grazioso campanile: l’ultimo resto di una chiesa che fu data alle fiamme nel XVIII secolo in un’irruzione sacrilega dell’hellfire club locale, durante una celebrazione e davanti ai fedeli attoniti!

  • Santaruina

    un gruppetto di simpatici burloni…

  • Gazurmah

    Interessante,e,a parer mio,veritiero..avevo già sentito la storia dei dieci cadaveri trovati sotto casa di Franklin,e avevo già sentito di omicidi rituali compiuti dalla nobiltà inglese,tutto molto schifoso..

  • Adriano

    Ciao
    Qual’è la fonte delle citazioni di Zolla?
    Grazie per il prezioso servizio
    Adriano 

  • Ciao Adriano

    la citazione è tratta dal libro di Elemire Zolla  Uscite dal mondo, Adelphi, Milano 1992.
    A presto

  • jackblack77

    Interessante notare come, dopo quasi cinque anni da questo articolo, e dopo quindici dal ritrovamento dei corpi, ancora non esista una pagina wiki italiana sull’Hellfire Club.

    D’altra parte, chi perderebbe tempo a leggere simili sciocchezze quando in tv passa “tempesta d’amore”? :)

    E soprattutto, chi potrebbe essere così stupido da mettere in discussione la moralità di Franklin, padre fondatore della patria? Magari quegli stessi che stanno orgogliosamente contribuendo a costruire il New WTC a memoria degli attentati terroristici di Al Quaglia

    The song remains the same… (cit)

     

  • […] 6 giugno 2015 admin (adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({});Di Carlo Santaruina…così si entra nella cerchia del puro orrore. …gli hell-fire clubs settecenteschi avevano visto aggirarsi… certi singolari mostri, nelle cui mani finivano le redini del comando, le sorti dell’Inghilterra…Elémire ZollaUna curiosa notizia pubblicata dal Sunday Times dieci anni fa(articolo del 2008 nb) raccontava del ritrovamento di 10 scheletri, 6 dei quali appartenenti a bambini, sotto la casa che un tempo fu abitata da Benjamin Franklin, uno dei più eccelsi padri fondatori degli Stati Uniti, scienziato, filoso, massone ed appassionato esoterista.Le analisi hanno dimostrato che quei poveri resti risalivano a circa 2 secoli prima (1998-200=1798), ossia proprio all’epoca in cui Franklin ha abitato in quella casa.L’appartenenza alla massoneria di Benjamin Franklin non ha mai rappresentato un mistero, ma è interessante far notare che oggi è pressoché accertata anche la vicinanza del padre fondatore ad un circolo elitario che annoverò tra i suoi membri diversi protagonisti della vita politica dell’Inghilterra del XVIII secolo, l’ Hellfire Club.Fondato da Sir Francis Dashwood , amico intimo di Franklin, l’ Hellfire Club fu un circolo esclusivo in cui si praticavano riti di stampo satanista, conditi da orge e sacrifici.Come ricorda Giuseppe Cosco, …gli adepti venivano reclutati nell’aristocrazia, tra politici di alto rango e tra gli artisti più in voga. Le riunioni avvenivano in giorni particolari durante i quali, attorno a Sir Francis Dashwood, vi erano il conte di Sandwich, primo Lord dell’Ammiragliato, il poeta Paul Whitehead, John Wilkes, politico già celebre e futuro Sindaco di Londra ed altri illustri personaggi. E’ provato che ad alcune loro cerimonie partecipò, pure, Benjamin Franklin.Secondo Elémire Zolla …il riflesso letterario di codesti covi è il romanzo nero sataneggiante e soprattutto Vathek […], ma ancora la vita di Lord Byron e le tortuose considerazioni di Cain sono un eco delle bestemmie coltivate in quei luoghi. Resta a vedere se gli Hell fire clubs più celebri del Settecento (i cui frequentatori furono gli arbitri dell’eleganza che imposero il culto della carne, della morte e del diavolo), fossero luoghi di culto evocatorio satanico, oppure soltanto confraternite sadiche.Ancora una volta lo studio della storia riserva interessanti sorprese, fatti nemmeno tanto “celati”, a disposizione di chiunque abbia il desiderio di guardare un po’ oltre la superficie ripulita con cui solitamente si viene a contatto.E non dovrebbe nemmeno più sorprendere il legame tra alcuni protagonisti della storia passata e presente con tematiche occulte e luciferiane, quasi un filo rosso che offre una spiegazione alternativa al corso degli eventi, eventi che altrimenti risultano inspiegabili, secondo i canoni del nostro pensiero strettamente razionale.FONTE:http://www.santaruina.it/benjamin-franklin-e-l-hellfire-club […]

  • io dico come essiste il male essistono spiriti nn anno pace questa terra x male fatto questi pesonaggi della storia io dico più ferocce della notra storia me puo chiamare satana e adof Hitler lui statto massagratore genere umano me sua anima deve marcire profondita inferi posso essere persone nn la penzono come me tutto orrore combinato questo uomo me solo degenerato saluto da me tutti dalla bellissima terra italy sicilia messina

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>