Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
8 novembre 2009

Influenza A: idee confuse nei media

Le forze dell’ordine sanno che una delle tecniche più efficaci nel portare a termine un interrogatorio è quella di trasmettere al sospettato dei segnali contrastanti.
Nella pratica, si alterna un atteggiamento severo ed accusatorio ad uno più gentile ed accomodante, si passa dalle accuse espresse con violenza a parole comprensive ed amichevoli.
Si tratta della classica tecnica del “poliziotto buono e del poliziotto cattivo”, come più volte è stata raccontata, in maniera assai semplificata, nei romanzi e nei film polizieschi.Nelle situazione di profondo stress, infatti, ciò che manda in estrema difficoltà la mente è la ricezione di segnali contrastanti.
Trovandosi davanti ad una situazione di difficoltà, il cervello tenta di analizzare la situazione per poter elaborare una risposta adeguata, ma se le informazioni che giungono dall’esterno si contraddicono la mente stessa non è in grado di operare con lucidità, e diviene del tutto vulnerabile.

Se il sospettato, ad esempio, si trovasse di fronte degli agenti severi ed ostili, potrebbe, con un grande sforzo di volontà, adeguarsi al loro comportamento e prepararsi psicologicamente ai loro attacchi.
Ma se il comportamento dei suoi accusatori cambia in continuazione, passando da ostile a gentile, le sue difese crolleranno velocemente, dal momento che la sua mente non è più in grado di preparare un meccanismo di autodifesa coerente.

La tecnica dei segnali contrastanti mi è tornata in mente in questi ultimi giorni a proposito dell’influenza ex suina.
Osservando i telegiornali di questo periodo, infatti, si ha quasi l’impressione che nell’informare la popolazione a riguardo i giornalisti abbiano deciso di utilizzare proprio tale tecnica.
Lo schema in cui vengono date le notizie ha in sé qualcosa di estremamente schizofrenico: il telegiornale inizia solitamente annunciando nei titoli l’ennesimo morto causa influenza A, mentre all’interno del servizio si scopre sempre che la persona deceduta soffriva di altri e ben peggiori malanni.

In seguito si mostrano immagini di personale medico e di individui vari con mascherine, si parla dei pronti soccorsi presi d’assalto e subito dopo si manda in onda una dichiarazione del vice ministro Fazio che afferma che il tasso di mortalità dell’influenza A è assai minore di quello di una comune influenza.
Qualcuno poi ricorda che ogni anno in Italia le morti per una banale influenza stagionale sono migliaia, a fronte delle poche decine di decessi causati dall’influenza A, e subito dopo parte l’intervista al luminare di turno che consiglia vivamente la vaccinazione, specialmente per i bambini e le donne in cinta.

Quello che emerge alla fine è una sensazione di totale incertezza, dopo aver ricevuto una serie di segnali angoscianti alternati a discorsi rassicuranti, e resta da chiedersi se tutto questo sia causato dall’incompetenza e dall’incoscienza dei giornalisti oppure se non vi sia una volontà precisa nel creare confusione nelle menti dei telespettatori.

nel frattempo, si segnalano le ultime notizie a proposito dell’influenza A:
La Baxter, l’epidemia ucraina, Joseph Moshe e i virus ricombinati
La Polonia rifiuta i vaccini
Compare un nuovo virus in Ucraina

39 comments to Influenza A: idee confuse nei media

  • anonimo

    A me viene in mente solo una domanda: cosa stanno macchinando?
    Non dimentichiamoci dell’aviaria che e’ stato un bluff oppure  era solo forse per gridare al lupo! al lupo! e niente… mentre adesso il lupo sta arrivando?

    Zodiacus

  • anonimo

    Innanzitutto, complimenti per il post, avevo la stessa sensazione anche io.
    Poi, in aggiunta ai telegiornali ci sono le lunghe trasmissioni di approfondimento sulla cosiddetta "emergenza" e sul "cosa fare per i nostri figli" le quali spesso mandano inviati a intervistare le persone che si recano all’ospedale per un controllo con il malcelato intento di mettere in bella mostra il panico, peccato che questo panico in un intervistato fosse dettato da febbre a 37 e da, testuale dell’intervistato, "perchè ho paura dopo le notizie che sento in TELEVISIONE". Poi c’è il solito "appello alla calma" di Fazio e dell’OMS che invitano a vaccinarsi perchè "I VANTAGGI SONO SUPERIORI AI RISCHI"; quindi, ora ammettono che rischi ce ne sono… non oso immaginare cosa succederà quando ci faranno credere che è arrivato il famoso e temutissimo "picco" dell’influenza… ci saranno più conseguenze per il vaccino che per questa fantomatica malattia che colpirà una percentuale talmente ridotta di popolazione da essere insignificante.
    Gio

  • anonimo

    La tecnica del poliziotto buono/poliziotto cattivo ed in generale la comunicazione di messaggi contrastanti è stata (ed è) ampiamente studiata; le parole chiave da cercare in questo caso sono "double bind" ("doppio legame", itaGLIanizzato :-) ).

    Pur essendo estremamente comune nella vita di tutti i giorni, il double bind rientra a pieno titolo anche nel bagaglio di conoscenze dei professionisti della PNL: http://www.nlpuniversitypress.com/html/D48.html

    Paolo

  • anonimo

    ..ma non vi siete chiesti che la tecnica usata poi di fatto non rassicura e via con Amuchina, etc etc
    le case farmecautiche vogliono vendere, vendere vendere, ma il vaccino sarà poi così sicuro???
    perchè non debellano altri mali tipo malaria etc etc.
    grazie
    ciao
    luisa

  • anonimo

    Il vero motivo di questa farsa istituzionale e mediatica l’ho scoperto parlando con un collega, convinto che sia meglio prendersi la suina adesso ed immunizzarsi naturalmente piuttosto che rischiare di prendersela dopo se e quando il virus muterà diventando più aggressivo

    In realtà le leggi della biologia insegnano che le mutazioni NEL CORSO DI UN’EPIDEMIA sono benigne. Questo perchè il virus è "furbo" e sa bene che per sopravvivere non può diventare ancora più virulento ed uccidere le persone delle quali in certo qual modo si nutre.

    Come afferma infatti Rony Brauman, medico di fama mondiale ed ex direttore dell’organizzazione Medici senza Frontiere:

    "Vi ricordo che decenni dopo decenni se vi è mutazione, questa mutazione è stata di una virulenza di ordine decrescente! Dunque io non ho paura di questa influenza e trovo che vi sono delle strategie della paura che sono, sicuramente sincere, ma precipitate. Io non mi vaccinerò e non incoraggerò i miei figli, che sono maggiorenni, a farlo."

    quindi la confusione serve a inculcare nella gente il sospetto che media e governi ci nascondano qualcosa di peggio che potrebbe accadere, che a quanto pare accadrà, che sta già accadendo in Ucraina, e che sicuramente è di orgine artificiale, forse un agente infettivo nei vaccini, forse nelle scie chimiche , forse in tutte e due

  • anonimo

    Il vero motivo di questa farsa istituzionale e mediatica l’ho scoperto parlando con un collega, convinto che sia meglio prendersi la suina adesso ed immunizzarsi naturalmente piuttosto che rischiare di prendersela dopo se e quando il virus muterà diventando più aggressivo

    In realtà le leggi della biologia insegnano che le mutazioni NEL CORSO DI UN’EPIDEMIA sono benigne. Questo perchè il virus è "furbo" e sa bene che per sopravvivere non può diventare ancora più virulento ed uccidere le persone delle quali in certo qual modo si nutre.

    Come afferma infatti Rony Brauman, medico di fama mondiale ed ex direttore dell’organizzazione Medici senza Frontiere:

    "Vi ricordo che decenni dopo decenni se vi è mutazione, questa mutazione è stata di una virulenza di ordine decrescente! Dunque io non ho paura di questa influenza e trovo che vi sono delle strategie della paura che sono, sicuramente sincere, ma precipitate. Io non mi vaccinerò e non incoraggerò i miei figli, che sono maggiorenni, a farlo."

    quindi la confusione serve a inculcare nella gente il sospetto che media e governi ci nascondano qualcosa di peggio che potrebbe accadere, che a quanto pare accadrà, che sta già accadendo in Ucraina, e che sicuramente è di orgine artificiale, forse un agente infettivo nei vaccini, forse nelle scie chimiche , forse in tutte e due

  • anonimo

    Laviamoci le mani… da bravi bambini obbedienti ed avremo in cambio il bacino della mamma…pensera’ a tutto lei!

    Zodiacus

  • anonimo

    Il vero motivo di questa farsa istituzionale e mediatica l’ho scoperto parlando con un collega, convinto che sia meglio prendersi la suina adesso ed immunizzarsi naturalmente piuttosto che rischiare di prendersela dopo se e quando il virus muterà diventando più aggressivo

    In realtà le leggi della biologia insegnano che le mutazioni NEL CORSO DI UN’EPIDEMIA sono benigne. Questo perchè il virus è "furbo" e sa bene che per sopravvivere non può diventare ancora più virulento ed uccidere le persone delle quali in certo qual modo si nutre.

    Come afferma infatti Rony Brauman, medico di fama mondiale ed ex direttore dell’organizzazione Medici senza Frontiere:

    "Vi ricordo che decenni dopo decenni se vi è mutazione, questa mutazione è stata di una virulenza di ordine decrescente! Dunque io non ho paura di questa influenza e trovo che vi sono delle strategie della paura che sono, sicuramente sincere, ma precipitate. Io non mi vaccinerò e non incoraggerò i miei figli, che sono maggiorenni, a farlo."

    quindi la confusione serve a inculcare nella gente il sospetto che media e governi ci nascondano qualcosa di peggio che potrebbe accadere, che a quanto pare accadrà, che sta già accadendo in Ucraina, e che sicuramente è di orgine artificiale, forse un agente infettivo nei vaccini, forse nelle scie chimiche , forse in tutte e due

  • anonimo

    così al momento opportuno, quando ci sarà la nuova piaga infettiva artificiale a mietere seriamente vittime, tutti potranno affermare di essere stati saggi ad eccedere con le misure precauzionali, e saggi persino ad ordinare milioni di dosi di venefico vaccino e di pericoloso quanto inutile tamiflu

    d’altronde spesso si sente dire da fonti istituzionali che si teme una mutazione virale dovuta al riassortimento del virus suino con quello aviario (che è molto più pericoloso)

    guarda caso questi due virus si trovano entrambi nei vaccini per la suina (che quindi non sono solo vaccini per la suina); giustamente molti medici arguti sospettano che i vaccini siano un’arma biologica, e non sarebbe la prima volta

    corrado

  • messier

    Sì il termine giusto è tortura.

  • anonimo

    @luisa:

    perchè non debellano altri mali tipo malaria etc etc.

    Perché quei mali fanno il loro dovere:

    http://xiaodongpeople.blogspot.com/2004/09/apologia-di-genocidio-citazioni-famose.html

    Paolo

  • Santaruina

    Molto interessante la citazione del libro della NPL University Press sul double bind.
    Mi sorprende sempre scoprire l’esistenza di studi così approfonditi su alcuni comportamenti umani, laddove dalla "divulgazione scientifica popolare" ci  vengono  proposte esclusivamente emerite banalità.

    _______________________

    Ciao Luisa
    perchè non debellano altri mali tipo malaria etc etc.

    E’ una domanda che dovrebbe portarci a riflettere sui meccanismi del cosidetto "controllo demografico".
    Le malattie come la malaria decimano quella parte della popolazione mondiale comunaqe "improduttiva" e senza fondi, di conseguenza poco utile al momento.

    Per dare una logica a queste realtà occorre comprendere le vere priorità delle case farmaceutiche e dei pomposi organismi mondiali per la sanità.
    Diciamo che se le loro priorità fossero davvero il benessere e la salvezza delle persone il loro agire risulterebbe poco coerente, con lo tale scopo.

    A presto

    ____________________________

    Ciao Gio
    peccato che questo panico in un intervistato fosse dettato da febbre a 37 e da, testuale dell’intervistato, "perchè ho paura dopo le notizie che sento in TELEVISIONE"

    Le stesse televisioni che poi consigliano di non farsi prendere dal panico.
    Se non è schizofrenia questa…

    _______________________________

    Corrado
    temo che ci potrebbero essere dei colpi di scena a breve.

    A presto

  • fabianox

    Non so davvero cosa pensare dei link sull’Ucraina, ad un certo punto non si capisce neanche più fino a dove si può parlare di informazione né da dove cominci l’insensato farneticare.
    C’è anche poi da tenere debitamente in conto che non sono le televisioni da sole, ma anche una moltitudine di siti prospettanti scenari apocalittici (provocati dai soliti del "NWO") a gettare la popolazione nel panico, nell’inquietudine, nel caos.
    Il cervello in overflow si rischia di provocarlo, alla gente, anche nello stesso tentativo di evitarglielo.

    Come si deve agire?

  • anonimo

    E’ come una lama a doppio taglio e cio’ dimostra come giochino con forze che in realta’ non sanno minimamente controllare e che li travolgera’: un cervello in tilt puo’ anche puo’ reagire in maniera totalmente contraria a quello che si aspettano: potrebbe cogliere la nuda realta’ spogliata da tutti i condizionamenti che ha subito.

    Zodiacus 

  • anonimo

    Alla domanda finale del tuo articolo, se tale incongurenza sia causata da incompetenza o da volontà precisa di causare confusione nella mente degli spettatori, direi che, a fronte di moltissimi altri indizi offerti anche da questo blog, si può tranquillamente affermare con certezza che si tratta della seconda ipotesi. Semmai si può dire che tale precisa volontà si serve talvolta di agenti tanto inconsapevoli quanto incopetenti, talaltra di abili comunicatori. Il "mandante" resta tuttavia in entrambi i casi la precisa volontà di creare confusione. Il perché di ciò lo hai appunto implicitamente spiegato nel post o ce lo insegna la PNL: una mente in stato di stress si appiglia con piacere a qualsivoglia "stronzata" gli venga offerta poiché sul momento, per quanto chiaramente stupida, è preferibile all’angoscia provocata dal caos.
    Precise dinamiche di potere ampliamente studiate tanto da Goebbels quanto dai suoi illustri precedessori e continuatori angolofoni…

  • Santaruina

    Fabiano, il rischio di cui parli esiste, ma va tenuto conto che la percentuale delle persone che si informa tramite il web non è comparabile con quella di chi riceve le notizie esclusivamente dalla televisione.
    Inoltre, nel web, si ha anche la possibilità, con un può di buona volontà, di verificare le informazioni di cui si viene a capo, risalendo alle fonti e decidendo di volta in volta se darvi peso o meno.
    Nell’informazione ricevuta dalla televisione invece ogni affermazione non è possibile.

    Beta: anche questa pubblicata da Corrado non è male:

    A presto

  • anonimo

    Due cose : a) se fossero vivi Gesù e la Madonna si metterebbero a piangere a vedere i loro pronipoti a che punto squallido sono b) per me il tutto di ciò che tu analizzi rientra in un aspetto filosofico prima di tutto che è : la società occidentale è in decadenza. E tra i segnali c’è anche quello che non si sa più da che parte andare. ciao tristan slog(g)ato

  • Santaruina

    Ciao Tristan
    vero, ma noi siamo ottimisti, no? :-)

  • Infettato

    Devo confessare che vivendo in prima persona il problema, indirettamente, ma proprio per questo motivo ancora più angoscioso, eppure, eppure niente, mi sono sentito "preso", in parte ci sono riusciti.

    La mia razionalità, la mia conoscenza di come affrontare l’influenzetta si è persa per strada, alla fine le cure sono quelle, il dubbio delle possibili complicazioni ti assale, non oso pensare a quanti si basano solo sul caos mandato in onda quotidianamente.

    I maggiori prenditori del virus sono i bambini, l’ideale per generare ancor più terrore.

  • tristantzara

    Già :-))

  • anonimo

    trovo tutto ciò assolutamente terribile… sembra la trama diun film di fantascienza, neppure troppo avvincente per dire il vero perchè tragicamente scontato…
    Cmq: ad oggi ho tratto le seguenti deduzioni: il vaccino con gli adiuvanti  fa, o per lo meno può fare male. molto male. e io non intendo rischiare sulla pelle dei miei figli .. allora staremo a vedere… Intanto, vabbè lavarsi le mani più spesso è l’unico consiglio che mi sento di accettare… male almeno quello non dovrebbe fare!

  • Infettato

    Volevo precisare, ho scritto le cure sono quelle, tradotto ho sempre saputo che il virus deve fare il suo corso, non può essere combattuto con antibiotici, oltre a controllare la febbre se dovesse alzarsi troppo, l’attenzione maggiore riguarda l’apparato respiratorio, nel caso ci sia qualche complicazione nella respirazione aereosol e mucolitico per scogliere l’eventuale tosse secca stizzosa. (la procedura è scontata ma non molto pubblicizzata)

    Un paio di giorni e tutto dovrebbe migliorare, tornando alle idee confuse dei media, in parte è vero, le incongruenze per esempio di un Fazio sono notevoli, o fai la parte che ti è stata data :-)
    non puoi dire che questa influenza è molto più blanda di quella comune, e poi con la stessa faccia esorti a vaccinarsi.

    Sarà forse per il nostro bene che si prodigano a nominare il vaccino ogni dove, e sono restii nel consigliare le cure tradizionali almeno inizialmente, anche per non intasare i P.S. inutilmente.

    Che molti si siano scapicollati ai primi lievi sintomi è sintomatico.

    #20 Ai miei i vaccini "tradizionali" sono stati fatti, qualche problema è subentrato, tipo allergie comparse postvaccino guarite nel giro di 3/4 anni dopo la comparsa, magari è solo una coincidenza…
    In particolare per questi vaccini, sempre con la loro faccina bellina ti dicono, non vi preoccupate il mercurio non c’è l’adiuvante è lo squalene, poi guardi un po’ di letteratura sotto la voce squalene e ti rendi conto…..in questo caso come primo promotore ci metto Veronesi.

  • Santaruina

    Il fatto che abbiano proposto i bambini quasi come "cavie" rende il tutto ancora più inquietante.

    Infettato:
    alla fine le cure sono quelle

    Il buon senso, credo mai come in questo caso basti il buon senso.

  • fabianox

    Infettato, in merito all’antibiotico penso che venga talvolta dato in via precauzionale o al rilevarsi di qualcosa che va oltre il virale, ovvero qualche infezione batterica.
    Non ne sono però affatto sicuro, e sbigottisce il fatto che neanche i medici di base si mettano d’accordo su questo.

  • anonimo

    Carissimo Carlo,

    Segnalo alcune info interessanti sul tema che sto seguendo attentamente dallo scorso luglio.

    Prima di partire per il messico con moglie e figlio, il 19 luglio ho creato un gruppo su facebook dal nome "Il sistema immunitario è mio e me lo gestisco io", con l’intento di fare chiarezza sulla enorme bufala che si celava dietro a questa presunta "influenza porcina".

    Dopo pochi giorni il gruppo ha raggruppato circa 400 iscritti, attualmente è alla soglia dei 1000.

    Contemporaneamente sorgevano altri gruppi analoghi su facebook, tutti molto attivi, sia a livello locale che nazionale.

    Tra le varie azioni di informazione, abbiamo anche fatto "mail bombing" alla segreteria dell’ "onorevole" Fazio (qualcuno ha una vaga idea sul perchè ogni dichiarazione sulla presunta influenza la fa lui, vice ministro, in luogo del titolare Sacconi?).

    Ricordo che all’epoca si paventava lo spauracchio di vaccinazioni coatte, cosa che per ora, almeno in italia, pare scongiurata.

    Ad ogni buon conto siamo arrivati a vedere spot con topogigio (?!)
    http://www.youtube.com/watch

    Abbiamo visto la Corte dei Conti lanciarsi in un glorioso quanto inqualificabile "te deum"
    http://www.alternativamente.info/disagio-sociale/vaccino-h1n1-il-contratto-misterioso-interviene-la-corte-dei-conti.html

    Però è intervenuto anche l’avvocato del COMILVA, Luca Ventaloro che in questo video segnala l’interessante "doppia velocità" tra l’azione dei media e quella del governo
    http://www.youtube.com/watch

    Buona visione a tutti
    Maurizio (bigdaddy su LC)

  • anonimo

    Carissimo Carlo,

    Segnalo alcune info interessanti sul tema che sto seguendo attentamente dallo scorso luglio.

    Prima di partire per il messico con moglie e figlio, il 19 luglio ho creato un gruppo su facebook dal nome "Il sistema immunitario è mio e me lo gestisco io", con l’intento di fare chiarezza sulla enorme bufala che si celava dietro a questa presunta "influenza porcina".

    Dopo pochi giorni il gruppo ha raggruppato circa 400 iscritti, attualmente è alla soglia dei 1000.

    Contemporaneamente sorgevano altri gruppi analoghi su facebook, tutti molto attivi, sia a livello locale che nazionale.

    Tra le varie azioni di informazione, abbiamo anche fatto "mail bombing" alla segreteria dell’ "onorevole" Fazio (qualcuno ha una vaga idea sul perchè ogni dichiarazione sulla presunta influenza la fa lui, vice ministro, in luogo del titolare Sacconi?).

    Ricordo che all’epoca si paventava lo spauracchio di vaccinazioni coatte, cosa che per ora, almeno in italia, pare scongiurata.

    Ad ogni buon conto siamo arrivati a vedere spot con topogigio (?!)
    http://www.youtube.com/watch

    Abbiamo visto la Corte dei Conti lanciarsi in un glorioso quanto inqualificabile "te deum"
    http://www.alternativamente.info/disagio-sociale/vaccino-h1n1-il-contratto-misterioso-interviene-la-corte-dei-conti.html

    Però è intervenuto anche l’avvocato del COMILVA, Luca Ventaloro che in questo video segnala l’interessante "doppia velocità" tra l’azione dei media e quella del governo
    http://www.youtube.com/watch

    Buona visione a tutti
    Maurizio (bigdaddy su LC)

  • anonimo

    Carissimo Carlo,

    Segnalo alcune info interessanti sul tema che sto seguendo attentamente dallo scorso luglio.

    Prima di partire per il messico con moglie e figlio, il 19 luglio ho creato un gruppo su facebook dal nome "Il sistema immunitario è mio e me lo gestisco io", con l’intento di fare chiarezza sulla enorme bufala che si celava dietro a questa presunta "influenza porcina".

    Dopo pochi giorni il gruppo ha raggruppato circa 400 iscritti, attualmente è alla soglia dei 1000.

    Contemporaneamente sorgevano altri gruppi analoghi su facebook, tutti molto attivi, sia a livello locale che nazionale.

    Tra le varie azioni di informazione, abbiamo anche fatto "mail bombing" alla segreteria dell’ "onorevole" Fazio (qualcuno ha una vaga idea sul perchè ogni dichiarazione sulla presunta influenza la fa lui, vice ministro, in luogo del titolare Sacconi?).

    Ricordo che all’epoca si paventava lo spauracchio di vaccinazioni coatte, cosa che per ora, almeno in italia, pare scongiurata.

    Ad ogni buon conto siamo arrivati a vedere spot con topogigio (?!)
    http://www.youtube.com/watch

    Abbiamo visto la Corte dei Conti lanciarsi in un glorioso quanto inqualificabile "te deum"
    http://www.alternativamente.info/disagio-sociale/vaccino-h1n1-il-contratto-misterioso-interviene-la-corte-dei-conti.html

    Però è intervenuto anche l’avvocato del COMILVA, Luca Ventaloro che in questo video segnala l’interessante "doppia velocità" tra l’azione dei media e quella del governo
    http://www.youtube.com/watch

    Buona visione a tutti
    Maurizio (bigdaddy su LC)

  • Santaruina

    Ciao Maurizio
    grazie per le segnalazioni.
    Tra l’altro Fazio non è nemmeno onorevole, non è stato votato da nessuno, per quanto questo abbia un significato.
    E’ proprio uno preso e messo lì, a fare le dichiarazioni sulla "pandemia"..

    A presto

  • anonimo

    Secondo le liberali e non imposte leggi democratiche non e’ necesario essere onorevole per fare il ministro od il sotto-segretario. Anzi visto che la costituzione prevede la separazione dei poteri esecutivo e legislativo non dovrebbero essere cosi’ collusi.
    A riprova ne e’ che l’attuale parlamento ha prodotto ben poche leggi ma semplicemente convertito in legge  i decreti del governo.
    Sia lode alla democrazia!

    Zodiacus

  • anonimo

    Accanto alla tecnica dei due poliziotti uno buono e l’altro cattivo per far crollare le difese psicologiche dell’interrogato c’e’ da annoverare la tecnica di prestigiatori e illusionisti e cioe’ manipolare l’attenzione per nascondere il trucco. Nel caso specifico considero verosimili molte delle ipotesi sostenute non ultime la piu’ semplice: diffondere paura per vendere… vaccini e farmaci. Poi distrarre da problemi piu’ importanti. Rendere psicologicamente malleabile l’opinione pubblica. Per quali fini i complottisti si sono sbizzarriti. Ma a volte la realta’ e l’intelligenza dei potenti che si riuniscono nei molti Club non sono da sopravvalutare: e’ tutto molto piu’ semplice…

  • Vdipassaggio

    a proposito di influenza – pensavo alla pessima gestione dei rifiuti a napoli e in tutta la regione, a tutte le porcherie delle discariche gestite dalle mafie – è da chiedersi se l’incidenza più pesante che si registra in quella zona è collegata ai livelli di inquinamento subito per tanto tempo…sicuramente il sistema immunitario ne risente

  • fabianox

    Ehm.

    Ho trovato questo video
    http://www.youtube.com/user/ladygagaofficial?blend=1&ob=4
    andate a 3:15 e guardate fino a 3:20.

    Fa il segno della Croce.

  • fabianox

    Ho sbagliato, dovevo postarlo nell’altro thread.
    Perdonami Carlo, il sonno fa brutti scherzi.

  • Santaruina

    Non c’è problema, in compenso sotto l’altro articolo c’è un commento che parla di influenza :-)

    Tra l’altro, è una impressione o i media stanno un po’ allentando la presa con la storia della "pandemia"?

    V: il nostro sistema immunitario è sicuramente molto provato di questi tempi..

  • anonimo

    Soprattutto il sistema immunitario psichico!

    Zodiacus

  • anonimo

    Posso suggerire anche l’ultimo video dei Black eyed peas, "I gotta feeling", in cui i componenti del gruppo inneggiano al far baldoria in una sorta di danza estatica (alcool e droghe,i cui effetti si vedono bene alla fine del video, aiutano) che, a mio parere, sa molto di rituale religioso con tanto di maschere totemiche luminescenti:

    Poi magari sbaglio, eh :-)

    Stefano

  • Santaruina

    Ciao Stefano
    diciamo che questo stile "tribalepostmoderno" tira parecchio :-)

    A presto

  • fabianox

    Mi sa che mi è venuta la swine flu! :D
    Andrei al pronto soccorso solo per farmi fare il tampone e vedere se è quella, sai, potrebbe essere motivo di vanto XD

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>