Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
10 settembre 2007

L'altra faccia del simbolo della pace

Vi sono simboli in cui ci imbattiamo quotidianamente, simboli la cui origine è poco nota, a dispetto della frequenza con cui vengono utilizzati.
Uno di questi è sicuramente il simbolo della pace.

Questa è la versione più nota sulla sua origine:Il simbolo della pace nasce come simbolo della campagna inglese per il disarmo nucleare (Campaign for Nuclear Disarmament (CND)) e venne ideato e disegnato da Gerald Holtom, nel 1958, un artista del Royal College of Arts, a partire dalla lettere N e D come rappresentate dal codice dei segnali con bandierine:


[…]Il primo utilizzo pubblico del simbolo risale alla marcia di Aldermaston in Inghilterra durante il 1958, come descritto in un articolo sulla manifestazione dal Manchester Guardian.
Circa 10 anni dopo il simbolo comincia ad essere utilizzato come riferimento generale alla Pace dal movimento studentesco contro la guerra, diventando probabilmente il più noto simbolo della cultura giovanile degli anni sessanta.
Una interpretazione leggermente diversa è la seguente.
Le due linee inclinate corrispondono al segnale con bandierine della lettera D che sta per “disarmo”, la linea verticale corrisponde alla lettera N che sta per “nucleare”, mentre il cerchio rappresenta la parola “globale”.

Dunque il significato è Disarmo Nucleare Globale.

Secondo alcuni il simbolo deriva da due simboli storici cristiani: il cerchio esterno indica la terra (desolata e vuota, Gen 1:2) mentre il disegno interno “piede della strega/zampa di corvo”, indica “DIO discende” (con il dono di salvezza, Giovanni 3:16).
Secondo altri le due braccia con bandierine, senza il cerchio, assomigliano ad una figura stilizzata con le braccia aperte – “il gesto di un essere umano disperato”; il cerchio rappresenta l’utero o le generazioni non nate, come pure il mondo; il colore nero rappresenta l’eternità.
Un’altra spiegazione, presumibilmente “non ufficiale”, è che essa rappresenta la croce del cristo con le braccia abbassate in segno di disperazione. Infatti il simbolo è anche la Runa della Morte nell’alfabeto runico Futhark.

da “Il simbolo della pace e il suo significato”

 

Soffermandoci sull’analogia con l’alfabeto runico, riportiamo alcune considerazioni tratte da Il Loto e la Croce :

Le vie attraverso cui la controiniziazione tenta di infiltrarsi nella vita degli uomini sono, in prima battuta, quelle dei Simboli, esotericamente intesi.
Si appropria quindi di tutti quei sigilli che veicolano la Verità, cercando bene di plasmarne il significato, modificarlo ad usum delphini, snaturandolo in senso opposto a quello “benefico” nonché “originario” (il significato è volutamente doppio semanticamente).
Punto di partenza è la Runa Algiz/Eiwaz (nella serie lunga).

Nella serie runica breve viene chiamata invece Man.
Questa Runa è collegato ad un significato fausto, positivo, in primo luogo collegato con animali sacri quali il cigno (in protogermanico: alkaz) e l’alce (indoeuropeo: olkis).
Il Cigno è animale in cui si tramutano le Valkyrie: esse possiedono e trasmettono i segreti celesti, sono simbolo dell’epifania del divino; per questo sono dette bianche e luminose.
Le corna dei cervidi, invece, simboleggiano l’eterno ritorno, il risveglio primaverile, in ambito celtico non è difficile perciò pensare a Kernumnos, dio della fertilità e della ricchezza.
O ancora, oltre allo stesso cigno, anche il cervo è sacro all’Apollo iperboreo, in questo senso ci si può riferire alla resurrezione come ritorno al Centro Spirituale originario, la runa assume così anche il significato dell'”orante”, l’uomo che saluta il Sole con le braccia levate.

La similitudine morfologica e semantica più significativa c’è nell’avvicinare l’Algiz al greco Alké che il Benveniste traduce con: fare fronte al pericolo senza mai indietreggiare; non cedere all’assalto, resistere validamente nel corpo a corpo.
Ma l’alké è ben diversa dalla pura forza fisica (sthenos): sono gli dei e Zeus in particolare, che concedono l’alké immutabile, qualunque sia il Destino individuale.
Per questo si può sintetizzare l’Algiz come runa tipicamente sacerdotale, essa è l’archetipo dell’uomo aperto alle influenze celesti, superne, attraverso cui viene permesso di resistere spiritualmente, proteggendo da qualsiasi attacco nefasto.

Pace senza Valore

Torniamo al simbolo della “pace”, segno grafico ereditato da quel movimento identificato come beat generation.
Il simbolo in questione, depurato dei necessari adattamentio grafici per camuffarlo adeguatamente, rivela di essere nient’altro che una Algiz rovesciata: la runa chiamata Yr.

Il significato di Yr è l’esatto opposto di quello Solare di Algiz, il nome con cui è meglio conosciuta è toten-rune, runa della Morte.
Essa rappresenta la Luna che scompare, calante, mutevole[…]
La runa Yr dunque è la runa dell’errore, della confusione, sia attraverso l’eccitamento della passione (amore, gioco, bere), sia attraverso le parole false, che cercano di piegare l’oppositore con parole pretestuose piuttosto che con reali ragioni.
L’uomo di Yr, pertanto è “rovesciato”, aperto alle influenze subliminali, notturne ed infere.[…]

Riferimenti:
Mario Polia – Le Rune e gli dei del nord – Il Cerchio
Guido Von List – Il segreto delle rune – Società Editrice Barbarossa


46 comments to L’altra faccia del simbolo della pace

  • Samael

    Già qualcuno mi fece notare l’origine “storica” di tale simbolo –

    attenzione: non intendo affatto che fosse tua intenzione correggermi in qualsivoglia modo o che polemizzassi con quanto da me scritto – ma a tale osservazione, io, allora, non ho potuto che osservare una certa “coincidenza” (e entrambi, so per certo, amiamo tali “coincidenze” :D ).

    Il frequente errore di assegnarne la paternità a Bertrand Russell deriva probabilmente dal fatto che Russell era il presidente della CND proprio in quel periodo.

    Questo è quanto scrissi allora in merito:

    A meno che tu non abbia avuto la fortuna di essere presente agli avvenimenti che descrivi, permettimi di prendere con indifferenza l’attribuzione della “certa” paternità a Gerald Holtom (e per paternità non intendo certo eventuali schizzi autografi o reperti olografi).

    […] perché i Simboli, esotericamente intesi, in un certo senso hanno vita propria, non dissimile dal detto “Era un’idea che girava nell’aria”, che attende solo il giusto mezzo di “ricezione” per manifestarsi…

    Partiamo proprio dalla CND, e dal suo più eminente esponente: Bertrand Russel. Per quanto si dichiarasse “ateo”, egli era un membro della Fabian Society, un’organizzazione para-massonica tra i cui aderenti troviamo Annie Besant (Società Teosofica), Florence Farr (Ordine Ermetico dell’Alba Dorata), tanto per fare due nomi. A riprova di quanto certe organizzazioni abbiano la capacità di infiltrarsi tra le pieghe della classe dirigente…

    Non resta altro che crogiolarci nei nostri deliri complottistici…

    ;)

  • Santaruina

    Ciao Samael

    come potrai ben capire, condivido le tue “perplessità” a riguardo di tale simbolo.

    Ho riportato anche la “versione ufficiale” della sua origine per completezza di informazione. :-)

    A prsto :-)

    Blessed be

  • freenfo

    Ciao a tutti, se consideriamo la forma pensiero associata al simbolo, allora il suo potere diventa molto più grande. Se opposto al significato che si vuole far credere, diventa un grande mezzo subdolo per perpetrare idee maligne. Ciao. Freenfo

  • iperhomo

    Bravo, Santa. Se sapessimo quanta cialtroneria c’è dietro questo intenzionale rovesciamento dei simboli, la smetteremmo di sperare nel futuro. A proposito di quest’ultimo, come l’equasione “fortuna=culo”, hai mai pensato che futuro è la perifrastica attiva di futùere?

    Dice bene Samael, crogiolamoci.

    Ciao. Ipo

  • messier

    Se non erro ne parla anche Guenon in Simboli della Scienza Sacra, di questo “strano” simbolo

  • qualquna

    ciao!

    i simboli sono manifestazioni a riccordarsi di loro importanza,

    una piccola riflessione sul tuo bel post!

    un bel inizio settimana!

  • ikalaseppia

    peraltro si tratta evidentemente di un albero rovesciato. Di per sé potrebbe quindi avere anche un’interpretazione positiva, a patto di riconoscere che tale albero deve avere le radici in cielo, ma se la linfa divina non discende non c’è alcuna pace in terra.

    x Samael che significa paramassonica? volevi forse dire pseudomassonica?

    saluti

  • Santaruina

    Ciao Freenfo, in effetti la “forza” del simbolo rimane inalterata anche nel momento in cui si ignora il suo significato più profondo.

    Anzi, forse in questo caso si fa sentire in maniera più incisiva.

    Ipo, quindi dici che dal fututo dobbiamo aspettarci di essere futuriti?

    Crogioliamoci, alla lunga non prevarranno. :-)

    Messier se ben ricordo Guénon accenna a questo simbolo, parlando delle variazioni delle figure iscritte nel cerchio.

    Ma potrei sbagliarmi, se qualcuno giunge in aiuto è il benvenuto. :-)

    Qualquna, una buona settimana anche a te :-)

    Ika, l’affinità con l’albero rovesciato è indubbia, ma come dici qui manca totalmente il collegamento con il celeste, da cui le radici dell’albero originano.

    Blessed be

  • ZanShin

    Anche la bandiera arcobaleno che va per la maggiore ha i colori invertiti ad opera di Helena Petrovna Blavatsky … ma basta nominarla che la Reductio ad Hitlerum incombe subito, perciò mi fermo qui. ;-)

  • Santaruina

    La madama, che simpatica donna…

    quanti danni che ha fatto.

    Blessed be

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • ZanShin

    Caro SantaRuina,

    mi sono posto un interrogativo a cui non riesco a venire a capo, non intendendomene quanto te….

    SE è vero che viviamo circondati da esoterismo mascherato da qualcosaltro (troverai interessante il video “open your mind” su youtube che ho linkato nel post che ti linkerò) possibile che il simbolo “Rischio Biologico” e il simbolo “Goddess Triplet” si assomiglino per caso ?

    E il triangolo come segnale di pericolo ? Casuale anche quello ?

    Io ci credo poco e tu … ancor meno !

    ;-)

    CLICK

  • Santaruina

    Ciao ZanShin, sono curiose coincidenze.

    Io resto convinto che vi sono persone ben consapevoli del significato e del “potere” dei simboli, e ci giochi un po’ sopra, diciamo così.

    Blessed be

  • anonimo

    giovani ed inesperti studiosi: avete dimenticato che questo simbolo è la rappresentazione grafica della zampa del corvo, di satanica memoria !

  • anonimo

    Ciao, sono @lice del blog Oltrelospecchio.

    ..a proposito di simbolo della pace: dopo aver letto questo articolo comincio maggiormente a capire per quiale motivo Ladi gaga fra gli altri tatuaggi ha un SIMBOLO DELLA PACE tatuato in bella vista all’interno del polso sinistro…e nei video lo mettono in mostra molto spesso e + chiaramente degli altri tatuaggi (che infatti non sono ancora riuscita a distinguere)..

    Come è stato detto, pure la bandiera della pace tanto cara agli pseudoattivistoi odierni è un simbolo rovesciato ed oscuro…
    ..e riguardo al movimento Hippy a cui si ricollega la popolarità del simbolo della pace, esso fu da subito infoltratpo pesantemente da personaggi dell’intelligence facenti spesso pure parte di OTO, Golden Down e simili..ed è proprio da loro che è stata inserita la filosofia pseudoorientaleggiante nel movimento Hippy, oltre ad un uso smodato e non certo iniziatico degli psichedelici (che però ha sortito un effetto solo parziale: la CIA sperava che + gente finisse col cervello im pappa e meno arrivasse comunque a visioni trascendenti, ma ciò appunto è riuscvito solo in parte…per questo subito dopo fu vietato l’uso terapeurtico dell’LSD bloccando ricerche di personaggi come Groff, forse uno dei pochi inb quel genere di ricerca non legato a MKultra, golden Down e simili…).
    Il movimento hippy fu forse il primo episodio di manipolazione tramite ingegneria sociale massiccia dei movimenti giovanili (anche prima ciò veniva fatto ,a dal ’68 in poi tale ingegneria sociale sulle tendenze giovanili si fa molto + vasta ed organizzata) infatti agli hippy seguirono i + riusciti Yuppi strafatti di più conveniente cocaina e credenrti nell’egoismo e nel Dio Denaro. Con gli Yuppy non si sono fatti gli errori che l’intelligence fece con gli Hippy: niente dissenso nmemmeno veicolato e inoculazione di droghe che NON POSSONO IN NESSUN CASO creare apertura della coscenza, oltre a "valori" perfetamente in linea con il credo consumista più rozzo.

    Poi si va agli anni 90, al 2000 e all’epoca odierna in cui i ragazzini si rimbambiscono di Grande Fratello e guardano i video di Britney Spears, Kerli, Lady Gaga assorbendo simboli inneggianti satanismo e mind control, mentre i loro fratellini + piccoli fanno miny evocazioni demoniache giocando con gli pseudotarocchi di YuGiHo e assorbono il credo pseudoecologista lucidferino attraverso il cartone dei Gormiti ecc…

    Parallelamenyte i simboli vengono appunto messi ovunque (e invertiti in malefico modo), e svuotati del loro significato apparente diventando mote o monili messi a caso per la maggior parte degli ignari spettatori ma penetrando come archetipi nel loro subcoscio…

    Il problema è che è difficilissimo riuscire a spiegare alla gente che un simbolo ha un effetto anche se tu non lo noti o non lo sai leggere.

    ..come al solito mi sono dilungata…

    by
    @lice (Oltre lo Specchio)
    _________________________
    ..segui il ConiglioBianco!

  • anonimo

    il simbolo della pace era gia’ nel 1940 il simbolo di uno dei piu’
    grandi reggimenti della wermacth del terzo reich.
    questo solo per precisazione.saluti roberto

  • Santaruina

    Ciao Roberto, grazie a te.

  • narcjasia

    ciao
    vi ringrazio per le informazioni ,preziose,che date su questo simbolo.
    io non sapevo niente di tutto ciò,ma provavo sempre un grande disagio e malessere a livello emotivo quando lo vedevo,senza capirne il motivo.

    Ieri passeggiavo per il parco e ad un tratto mi fermo a guardare gli enormi murales fatti dai ragazzi della scuola d'arte : il primo raffigurava 3 bambini armati e sulla sinistra c'erano delle scritte contro la guerra,il2°raff.un bambino che aveva scritto su una lavagna "diritto all'istruzione,il3° era il volto di un neonato,ed il4° era un bambino con una mano alzata e teneva qualcosa….

    durante la meditazione serale ripercorsi le azioni del giorno e più e più volte cercai di ricordare cosa facesse l'ultimo bambino,ma non ci fù verso di ricordarlo.

    oggi sono tornata al parco e tanto fù il mio stupore nel vedere che il 4° bambino teneva in mano un pezzo di gesso e aveva disegnato questo famoso simbolo .
    Vi prego ,se potete farlo,di diffondere la verità su questo ed altri simboli invertiti
    che penso siano veramente dannosi,anche se no ne so il motivo,al punto che la mia mente lo ha rimosso.
    Ancora grazie-

  • Santaruina

    Si fa quel che si può :-)

    Un saluto a te

  • anonimo

    Il vostro studio sui simboli è apprezzabile, ma non dimentichiamoci che orribili crimini sono stati commessi con il simbolo "giusto" al collo.
    In realtà è l'intenzione, come sempre, che fa la differenza e rende QUESTO QUELLO E VICEVERSA,  Chi ha orecchie per intendere intenda.
    marco

  • anonimo

    Curioso poi che anche il simbolo del sito "splinder" sia un cubo che sostanzialmente appare anch'esso come "zampa di corvo, runa malefica, albero rovesciato ecc.."; che sia inserito in un esagono (così appare il cubo da quella prospettiva) forse aggiungerà un qualcosa, chissà?
    marco

  • Santaruina

    In realtà è l'intenzione, come sempre, che fa la differenza e rende QUESTO QUELLO E VICEVERSA

    Senza dubbio, ma in questo blog si sostiene che anche i simboli in sé hanno una loro propria valenza, a prescindere da tutto il resto.

    A presto

  • anonimo

    CIao Ragazzi, ho avuto modo di leggere qualcuno, non tutti, dei vostri commenti, quindi non so se la questione è già stata trattata.
    vorrei riflettere con voi su questo simbolo….
    ho letto su un testo che in realtà rappresenta una croce rovesciata "stilizzata" che inconsapevolmente viene usata come simbolo della pace, effetivamente un giorno a messa ho notato la decorazione di una abito liturgico di un sacerdote che rappresenta lo stesso simbolo della "pace" ma capovolto: una croce stilizzata

  • Anonimo

    perme tutte queste storie sn state inventate tutto qua >=)
     

  • Anonimo

    perme tutte queste storie sn state inventate tutto qua >=)
     
     

  • IO SN CRUDELE LO SO HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA NO DAI SCHERZO E SOLO CHE PER ME TUTTE STE STORIE SNO BALLE CAZZATE INVENTATE DA QUALCUNO PER FARE  BELLA FIGURA.CHI VELO DICE CHE QUESTE STORIE SN TUTTE VERE?

  • orange

    infatti molte non lo sono..altre si..i nazisti per dirne una..erano dei grandi fanatici..ma avevano scoperto segreti simbolici di importanza straordinaria..l’esoterismo segreto del fuher..e le antiche conoscenze sono solo passate di mano..

  • Stefano

    Ragazzi, purtroppo la mia tesi sfata in pieno questo approccio. i simboli senza gli umani hanno poco valore e qua si continua a dire che i simboli hanno un potere “di per se”. purtroppo anche questo è un modo per ottundere le menti. La tecnica che qui si usa per discernere è la stessa che si attribuisce a quelle organizzazioni. Anche l’interpretazione freudiana manca di scientificità. è più semplice e più complesso allo stesso tempo. Purtroppo non vorrei deludere nessuno, ma si rischia di dire bugie. Che quel simbolo voglia dire qualcosa di per sé, che sia la pace, la discendenza, o la disperazione poco importa. Il problema è che si sottintende un significato intrinseco e si finisce poi col dimostrarne l’esistenza sottintendendolo in prima istanza. Aggiungere ai problemi di tutti i giorni della gente anche complotti giocati per mezzo di simboli, mi dispiace ma è crudele tanto quanto quei famigerati complottisti… i modi per uscirne sono altri invece che crogiolarsi nella propria capacità dietrologica. Se poi avete qualche credenza personale, non fatela passare come conoscenza  esperienza, ammettete i limiti della realtà e imparate il valore del silenzio, per ridare vita alle vostre parole. Pace

    • VHS

      Credo che l’approccio non debba essere “il simbolo che genera il complotto”, ma più semplicemente “il simbolo che svela il complotto” per evitare di subirne l’ affascino depotenziandolo/interpretandolo…i sigilli hanno sempre sottomesso le varie umanità.
      Detto terra-terra se ti trovassi nel bel mezzo di un ecatombe, preferiresti che le istruzioni per la fuga siano scritte nella tua lingua oppure no?

  • orange

    e invece è il contrario..perchè è il complotto stesso che esiste per magnificarne il simbolo..non a caso si parla del nuovo Sole..è l’essenza stessa di Lucifero,in qualsiasi concetto venga espresso,esso è incarnato nel portatore di luce(falsa..)..i simboli manifestano l’accettazione totale di una fede o di un idea..tanto da “campare”sulle bandiere di moltissimi stati,,

  • orange

    e le chiavi del REGNO?..non sono un ‘esempio classico del simbolo che interpreta un sogno una fede un desiderio?..mi sembra che siano l’emblema del Vaticano..

  • Hiei

    “un sogno una fede un desiderio””
     
    FORZA MAGGICCA RROMAAAA!! :’D

  • orange

    la seconda che hai detto ultra-polpo…eh eh eh..

  • orange

    sulla matrice satanica e sui suoi simboli,sui riti magici,sulla parafisica,sui contatti con altre entità,positive o maligne,dico che come è ovvio,siano argomenti esclusivamente addetti a iniziati,predestinati,maestri dell’occulto..e che tutto ciò sia non medioevo ma una soglia destinata a spalancarsi,perchè è indubbio che nell’universo non “siamo”la sola e unica dimensione..

  • […] discutibili posizioni ne discuterò in un prossimo articolo. Tornando al simbolo, come scritto dal blogger Carlo Brevi e riportato su Visione Alchemica, sostanzialmente il simbolo ideato da Holtom risulta […]

  • […] discutibili posizioni ne discuterò in un prossimo articolo. Tornando al simbolo, come scritto dal blogger Carlo Brevi e riportato su Visione Alchemica, sostanzialmente il simbolo ideato da Holtom risulta […]

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>