Blessed be

Benvenuti.
Qui si parla di miti, simboli, storia e metastoria, mondi vecchi e mondi nuovi, e di cospirazioni che attraversano i secoli.
Qui si scruta l'abisso, e non si abbandona mai la fiaccola.

Articoli in rilievo


Autorità, coscienza ed obbedienza
Psicopatici e potere
La scienza della persuasione
I prodromi della diffusione
del pensiero occulto

Pensiero magico ed evocazione
Il flusso del potere
Folle e condottieri
Popolo e conformismo
PNL:comunicazione e persuasione
Benvenuti nella Tela



La più folle di tutte le teorie cospirazioniste
Il finale di partita
Società segrete
Illuminati
Potere ed esoterismo
Gruppo Bilderberg
La fine delle risorse
Il Crollo dell'economia mondiale
I Murales dell'aeroporto di Denver
Il progetto MK-Ultra
TranceFormation of America
Mazzini e la Massoneria
Massoneria e istruzione pubblica
Stato di polizia alle porte
Signoraggio, il falso problema
The Golden Age Empire
Verso Denver
2000-2009, l'opera al nero
Il Fabianesimo e la finestra dell'inganno
La grande onda
Il Vaticano e il Nuovo Disordine Mondiale



Una profezia, un passato perduto
Contro Darwin
Contro le colpe collettive
Qualunquismo, ovvero verità
Senza stato, una storia reale
Il Tacchino cospirazionista
Il problema è il Sionismo
Palestina:le origini del conflitto
Massoneria a Striscia la Notizia
Il parlamento europeo e la nuova Torre di Babele
Un nuovo ordine dalle macerie
Il giorno delle nozze
Il paradosso del potere
Grecia, all'origine della crisi
L'isola: un quesito sulla natura dell'uomo
Iper realtà
Il Sacrificio



Eggregore
Eggregore IV
Antigone
Esoterismo - una premessa
Frammenti di simbolismo
Storia e metastoria
Nomadi e sedentari
Melchisedek
Il labirinto
Assi e cicli
Stelle e cattedrali
Magia e teurgia
Il simbolo della pace
Nostra Signora di Chartres
Ebrei di ieri e di oggi
Cenni di numerologia
Avatar, new age e neospiritualismo
Quale Amore



L'essenza del Satanismo
Il Portatore di Luce
L'occhio che vede tutto
Sabbatai Zevi
Aleister Crowley
Demoni vecchi e nuovi
Le Sette torri del Diavolo
Il Patto con il Serpente
Angeli caduti
Satanismo e deviazione moderna
Hellfire Club
Dal materialismo
al neospiritualismo

I poveri diavoli
Prometeo e Lucifero, i caduti



L'iniziazione di Rihanna
Sadness e la porta degli inferi
Lady Gaga, occultismo per tutti
Kerli e controllo mentale
Jay Z, da Rockafella and
da niu religion

Cristina Aguilera e il pentacolo
30 Seconds to Mars
e il Bafometto in latex

Il giudizio massonico su MTV
Morte e rinascita di Taylor Momsen
Robbie Williams e il viaggio nella psiche
L'anima al Diavolo

En katakleidi


Cristo accompagna un amico
- Icona egizia del VI Secolo -




Santa su Luogocomune

Massoneria
- scheda storica -


Nuovo Umanesimo
ovvero Culto di Lucifero.
La Religione del
Nuovo Ordine Mondiale.


Verso il Governo Mondiale,
il volto oscuro
delle Nazioni Unite.


Con la scusa dell’ Ambientalismo.
Progetti di sterminio.






¿te quedarás, mi pesadilla
rondándome al oscurecer?


-o- Too late to die young -o-
20 marzo 2007

Demoni vecchi e nuovi

La scienza ufficiale indica che l’era del leone va dal 10900 all’8700 a.C. quando inizia l’era del Cancro; seguono i gemelli nel 6540 a.C., il Toro nel 4360 a.C., l’Ariete nel 2220 a.C. e i Pesci nel 65 a.C.


Una cerchia di ricercatori, tra cui spicca il professor De Santillana, ha espresso l’opinione che le varie ere zodiacali influenzino notevolmente la simbologia con la quale si esprime la religiosità dei popoli.
L’era del Toro, ovvero l’epoca in cui il sole pare sorgere nell’omonima costellazione, iniziò circa nel 5° millennio avanti Cristo e si concluse circa nel 3° millennio a.C.
Questo periodo è caratterizzato dalle divinità “taurine”.
Basti pensare alla civiltà minoica, che ancora teneva ricordo di questo periodo, oppure alle divinità mediorientali, baal, moloch.
La figura del toro inoltre è direttamente collegata con la mezzaluna, che riproduce nelle corna, e quindi al culto lunare-femminile-matriarcale.
Non a caso questo periodo è caratterizzato dal culto delle grandi madri, che con le divinità taurine erano in simbiosi.
Successivamente arriva l’età dell’Ariete.
L’ebraismo fu il protagonista in assoluto di questa era.
Infatti  nella simbologia religiosa diviene protagonista questo animale, e i suoi “parenti”.
Basti pensare al sacrifico di Abramo, alla figura del capro espiatorio, all’agnello.
Quando Mosè riceve le tavole della legge, il popolo in sua assenza si mette ad adorare, nuovamente, un vitello d’oro.
Simbolo del vecchio culto che ancora resiste, e che Mosè definitivamente rimuove.
Ma una volta che una nuova simbologia fa la sua comparsa, quella antica non scompare mai del tutto.
Piuttosto, assume connotati demoniaci.
Così le divinità taurine del passato divengono i demoni della nuova simbologia religiosa.
Moloch diviene un Dio malvagio ed assetato di sangue, Baal diviene baalzebub, signore dello sterco.

Nel frattempo in Grecia, caduta la civiltà minoica, ci si trova nell’epoca della religiosità Dionisiaca, la religiosità del popolo.
E Dioniso è raffigurato spesso con la testa di capro, le baccanti adorano e si nutrono del capro sacro, il dio pan ha zampe caprine.
E’ l’epoca dell’Ariete.
Ed anche questa epoca cede il passo a quella successiva, l’era dei pesci, la nostra, che inizia pochi anni prima di Cristo, e sta per concludersi.
Il pesce è il simbolo di Cristo e dei primi cristiani, l’ultimo agnello viene sacrificato nel tempio di Gerusalemme che poi verrà distrutto da Tito.
L’era dell’ariete finisce, ed ancora una volta, la vecchia simbologia non scompare del tutto, ma diviene demoniaca.
Così per il cristianesimo satana ha testa di caprone, esattamente come per gli ebrei baalzebub aveva forme taurine.
Il processo è identico.
Il processo di demonizzazione della vecchia religiosità non è solamente simbolico, e non è nemmeno da considerarsi come un trucco dei nuovi sacerdoti per screditare i loro predecessori.
Ogni rappresentazione attraversa una fase vitale, nasce, cresce, muore.
Una volta morta, attira su di sé le influenze malefiche della “decomposizione” di una era.
Il linguaggio è allegorico, ma visto il carattere del tema non ne esiste uno migliore.
Chi persiste negli antichi culti, alimenta i “cadaveri psichici”, non a caso i movimenti satanisti si rifanno alle simbologie “defunte” del passato, dagli adoratori di moloch, che dimostrano quindi una conoscenza esoterica notevole, a quelli del “caprone”, i più noti satanisti occidentali.

34 comments to Demoni vecchi e nuovi

  • anonimo

    Ehm..ma il fatto che l’era dei pesci stia per finire implics che il Cristianesimo sta per diventare una religione defunta e “decomposta” ed essere sostituita da qualcosa d’altro (la “religione dell’Acquario?)

    Ma questo non è il piano del NWO?

    Silesius

  • Santaruina

    Ciao Silesius

    in effetti questa è la visione di fondo del Nwo.

    Un aspetto interessante di queste argomentazioni è che risulta più chiaro comprendere anche l’ideologia di fondo che anima le organizzazioni che per tali scopi si prodigano.

    Secondo la visione autenticamente tradizionale però con il cristianesimo si chiude un ciclo, ed in questo vi sono riscontri sia nei testi sacri cristiani che in quelli di altre tradizioni, come quelli vedici.

    Gli stregoni del nwo secondo questa visione sono destinati ad essere sconfitti.

    Secondo la visione tradizionale con il cristianesimo “i tempi” si compiono.

    Coloro che si prodigano ad accelerare questo processo hanno compreso ben poco di quello che attende.

    Blessed be

  • anonimo

    “”i tempi” si compiono ”

    Chiedo scusa se posso sembrare insistente, ma allora il fatto che la fine dell’era dei Pesci si avvicina implica che il mondo sta per finire?

    (Ovviamente, da quel che ho capito, sarebbe una fine “naturale2 -per quanto impropria sia questa parola- e non accelerata…ma allora la Seconda Venuta di Cristo è vicina?)

    Ciao e grazie mille sia per l’ottimo blog che per la tua pronta risposta.

    Silesius.

  • Santaruina

    Non sei affatto insistente Silesius, anzi, con le tue domande offri anche la possibilità di chiarire meglio alcuni punti.

    Dunque, con l’espressione “i tempi si compiono” non si intende la fine del mondo, semmai la fine di “un mondo”.

    In questo concordano tutte le tradizioni.

    Con la nostra era, secondo queste tradizioni, termina un grande ciclo, che comprende cinque cicli precessionali.

    Quello che verrà sarà secondo questa visione un rinnovato periodo di armonia.

    Per il cristianesimo sarà la seconda Venuta a dare inizio a questa epoca.

    La differenza abissale tra i movimenti autenticamente tradizionali e la visione esoterica-infera propria dei movimenti luciferiani, come il new age, sta principalmente nella diversa interpretazione del nostro periodo.

    secondo i movimenti luciferiani infatti occorre adoperarsi per la dissoluzione rapida di questa era; tutti i loro sforzi sono diretti a questo obbiettivo, e si capiscono così meglio anche i significati reconditi di certi avvenimenti odierni, che razionalmente sono difficilmente interpretabili.

    Secondo la tradizione autentica invece compito degli “uomini di buona volontà” di questi tempi è l’agire per permettere un “passaggio” quanto meno doloroso, senza fare nulla per affrettare i tempi.

    Gesù espresse questo concetto nella sua celebre sentenza “è necessario che lo scandalo ci sia, ma guai a coloro che provocano lo scandalo“, monito che i vari movimenti pseudo esoterici non tengono in considerazione.

    Occorrerà, quando sarà il momento, farsi trovare pronti, e soprattutto stare dalla “parte giusta” della barricata.

    Mi rendo conto che ai più tali discorsi possano apparire come minimo fantasiosi.

    Chi è estraneo ad un certo tipo di visione del mondo può prendere il tutto come una “digressione”.

    Blessed be

  • iperhomo

    Accetta il mio abbraccio vigoroso, Santa, ancorché senile. Ti muovi con molta eleganza (ad onta dei capri dai commenti infestanti). Scusa se ti giro al mio blog, ma mi manca un tuo commento a questo post: http://iperhomo.splinder.com/1173359872#11271692. Tratta lo stesso argomento.

    Se ti va, parliamo un po’ di Dante, che conteggia 4320 anni da Adamo (l’ultimo, evidentemente) a Cristo. E che si pone nel mezzo del cammin di nostra vita [cristiana]. Che te ne pare?

    Ciao.

    Ipo

  • anonimo

    Analizzato dunque il passato, è utile focalizzarci sul futuro: a seguire l’era dei pesci avremo dunque quella dell’acquario. Che cosa può significare? I rosacrociani affermano che l’era dell’acquario porterà all’instaurazione di una “fratellanza universale”. Ecco che ancora una volta il concetto del NWO ritorna, nella sua demoniaca forma.

  • Santaruina

    Il concetto di passaggio di era è comune sia alla visione tradizionale, sia alla parodia, di cui i fautori del NWO sono i massimi rappresentanti.

    E’ ciò che si fa nel frattempo, in questa epoca, che segna la differenza.

    Per Ipo: grazie infinite, non sai quanto apprezzi le tue parole :-)

    Blessed be

  • ikalaseppia

    A mio avviso la così detta “era dell’acquario” potrebbe non esserci.

    Mi spiego, alla fine del ciclo molto probabilmente assisteremo ad un rovesciamento dell’orientamento.

    Il sole, è detto, sorgerà ad Ovest.

    Un inversione polare, dicono gli studiosi, è già in atto, ma non sanno minimamente cosa comporti un simile capovolgimento,

    stando alle fonti tradizionali esso implica profondi sconvolgimenti tellurici. In ogni modo, esso forse determina, un “salto” nel computo delle ere zoodiacali.

  • Lario3

    Complimenti per il post!

    Grazie per l’intervista: è un capolavoro!!! :-D

    CIAO!!!

  • iperhomo

    Scusa il disturbo e l’argomento non in tema.

    A me Free Find indicizza una pagina sola. Tu quale indirizzo usi, http://santaruina.splinder.com/ ? o http://santaruina.splinder.com/post ?

    Ciao. Grazie.

    Ipo

  • Santaruina

    Ika: ormai è assodato che in passato vi sono state diverse inversioni di polarità.

    Pare anche probabile che la terra abbia anche mutato verso di rotazione.

    Questo è coerente con le mitologie arcaiche, che narrano di “cieli che cadono” e di soli che si fermano e sorgono dalla parte sbagliata.

    Non mi sorprenderebbe se un fenomeno del genere dovesse di nuovo verificarsi, confermerebbe semplicemente tutte le antiche tradizioni.

    Per Ipo: penso santaruina.splinder.com.

    Ma non vi ho mai fatto caso…

    A presto :-)

    Blessed be

  • babilonia61

    leggo e rileggo per cercare di capire, comprendere, analizzare; purtroppo i misteri e le incognite non sono il mio forte….

    in gni modo trovo interessante il post…

    felicità

    Rino, acculturandosi

  • PaoloFerrucci

    Continuo a leggere, riservandomi di approfondire.

    Bella e interessante divulgazione, complimenti.

    a presto.

  • SorNarciso

    Sapevo stessimo già nell’Era dell’Acquario.. dall’intorno del 2000, ma non ho fonti attendiili sotto mano.

    Comunque pare sia legata anche ai così detti bambini Indaco e Cristallo.

    L’essenze dei segni zoodiacali delle rispettive ere astrologiche vanno oltre alle forme con le quali gli uomini vedono il divino, ma si riflettono anche nella mentalità, negli usi, nelle gerarchie, nei valori e soprattutto nella coscienza di se.

    Secondo tale logica con l’affermarsi dell’Acquario ci aspettano un paio di millenni di miglioramenti.

  • Santaruina

    Ciao Sornarciso

    in effetti sulla data precisa dell’inizio dell’era dell’Acquario i pareri sono discordanti.

    Per quanto riguarda il buon Drunvalo e i suoi bambini indaco ci sarebbe molto da dire…

    Blessed be

  • anonimo

    Che nell’epoca di Acquarius il cristianesimo sarà demonizzato, ce lo conferma l’apocalisse, vi ricordate la bestia che sgorga dalle ACQUE?

    Bene essa segnerà con il 666 le genti.

    molti interpretazioni(testimoni di Geova in primis) associano la bestia ai governi, che creeranno nuovi idoli (il 666) a discapito della religione cristiana.

    Dopo il mondo (O meglio un mondo) finirà, o forse arriverà Acquarius.

    STEVA

  • arcangelica

    le previsioni zodiacali sono come le previsione che fà una donna prima di partorire

    il male e bene è sempre esistito,

    l’unica immunità al male è la grazia di Dio

    Attenzione nell’indagare tra il visibile e l’invisibile è facile fuciarsi, poi mica puoi dire che non te la sei andata a cercare?

    blessed be Santaruina

  • Santaruina

    Ciao Steve, probabilmente l’era dell’Acquario arriverà “leggermente” diversa da come si aspettano i suoi “sostenitori”.

    A presto

    Arcangelica, indagare tra il visibile e l’invisibile, dici.

    C’è sempre un punto di contatto tra i due, ed è là dove si cerca di comprendere qualcosa di più.

    Quel poco che si può, senza sporgersi troppo :-)

    Blessed be

  • anonimo

    Fa parte della natura dell’uomo cercare di spiegarsi ciò che non si vede.

    Comunque vorrei sapere cos’è il NWO…

    Steva

  • Santaruina

    Ciao Steva

    Nwo sta per new world order, ovvero nuovo ordine mondiale.

    Per saperne di più consiglio il blog di _gaia_ , interamente dedicato all’argomento:

    Nuovo Ordine Mondiale

    A presto.

  • Santaruina

    Ciao Steva

    Nwo sta per new world order, ovvero nuovo ordine mondiale.

    Per saperne di più consiglio il blog di _gaia_ , interamente dedicato all’argomento:

    Nuovo Ordine Mondiale

    A presto.

  • Santaruina

    Ciao Steva

    Nwo sta per new world order, ovvero nuovo ordine mondiale.

    Per saperne di più consiglio il blog di _gaia_ , interamente dedicato all’argomento:

    Nuovo Ordine Mondiale

    A presto.

  • Santaruina

    Ciao Steva

    Nwo sta per new world order, ovvero nuovo ordine mondiale.

    Per saperne di più consiglio il blog di _gaia_ , interamente dedicato all’argomento:

    Nuovo Ordine Mondiale

    A presto.

  • Santaruina

    Ciao Steva

    Nwo sta per new world order, ovvero nuovo ordine mondiale.

    Per saperne di più consiglio il blog di _gaia_ , interamente dedicato all’argomento:

    Nuovo Ordine Mondiale

    A presto.

  • padella

    La frase della Veronica sul Drago è davvero inquietante.

    Suggerisco a tutti di guardarsi Eyes WIDe Shut di Kubrik: ci sono molte cose dentro, una delle quali riguarda i rapporti fra potere e occultismo.

    Un bel film.

    Padella

  • Santaruina

    Davvero un bel film.

    E dice molte cose, in maniera nemmeno tanto “velata”.

    A presto

  • anonimo

    Ciao, sono @lice del blog oltrelospecchio.
    Volevo rispondere a ika (commento 8) e integrare quello che le hai risposto nel commento 11:
    io studio scienze naturali, quindi ho un infarinatira sulla geologia, precessione invesrione dei poli ecc (ne parla anche hankock in vari libri che consiglio anche se lui dice poco di ciò che sa).
    Spesso si legge su vari blog un interpetazione secondo cui l’inversione dei poli consisterenbbe in un cambio di senso di rotazione della terra o in un ribaltamento della stessa, ma ciò non ha molto senso: ogni molte centinaia di migliaia di anni si vertificano inversioni dei poli (è attestato da tracce paleomagnetiche delle dorsali oceaniche) x cui la polarità del magnetismo terrestre si inverte e il polo sud diventa nord e vice versa (i poli cxomunque fluttuuano annualmente come posizione anche se non si discostano mai troppo dal polo nord geologico); tale inversione sembra preceduta da una caduta dell’intensità del campo mafgnetico che può durare vari millenni (o +, non si sa..) e oggi il campo magnetico continua a decrescere. NON si può sapere se i poli si invertiranno domani, fra 3 anni fra 10 100 o 1000…o almeno non con i mezzi scientifici odierni…
    L’inversione dei poli comporta già nella fase di abbassamento del campo un aumento di radiazioni solari che arrivano alla terra (il mahnetismo fa da schermo ad esse) e ciò può provocare un aumento di tumori aborti e malformazioni come anche un aumento di ferwequenza di nascita di nuove specie animali e vegetali (non confermato ma ipotizzato da alcuni); l’inversione vera e propria può causare terremoti ed eruzioni vulcaniche a catena, dissesti climatici e nelle maree e estinzioni di massa di piante e animali oltre a estinzione probabile di tutti gli animali migratori che si orientano con il campo magnetico…

    Santillana considerava il riferimento ai "celi che cadono" un riferimento ai passaggi di ciclo precessionale che secondo lui erano collegati a cambiamenti magnetici e nella radiazione solare e nella gravità che abvrebbero potuto causare fortiui sconvolgimenti fra cui anche uno slittamento della crosta terrestre di varie decine di gradi con i conseguenti terremoti e cambiamenti di clima locali (ciò spiegherebbe ad es le tracce di foreste fossili in antartide..), quindi non una terra che cambia senso di rotazione o inverte il suo asse, ma una crosta terrestre che scivola in toto facendo un enorme cataclisma… Per aprofondire consiglio "Impronte degli dei" di Hankock o altre sue opere in cui tratta ampiamente anche Santollana e la sua interpretazione precessionale dei miti.

    Riguado al commento 14 direi che NOn si può dire il momento esatto di passaggio da un era all’altra (ad es da pesci ad acquario) poichè il passaggio è di circa un gradoo ogni 70 anni e ogni costellazione è lunga circa 30 gradi ma non c’è un limite preciso fra esse quindi si può parlare di un periodo di transizione che x noi potrebbe essere ad es fra il 2000 e il 2100 circa… da qui le opinioni discordanti dei vari autori su quando comincia l’era dell’acquario, anche se molti puntano le date simboliche del 2000 del 2001 e del 2012 (visto che tale passaggio è legato ai cicli solari e il microciclo + breve è di 11 anni e qualcosa io punterei 2001 o 2012 come data simbolica, e pure le profezie maya paiono collegate ai cicli solari e sono + che altro calcoli astronomici e non profezie, poi nel 2012 ci sarà infatti un abnorme attività solare che secondo la NASA potrebbe dare grossi problemi ai sistemi elettronici)….
    Comunque io vedo il passaggio di era non tanto come fine brusca del mondo o del nostro mondo quanto + come un processo progressivo che porterà al radicale mutamento della nostra civiltà (si spera non verso il NWO..)…un passaggio che sarà + visibile x chi lo studierà a posteriori che x chi lo vivrà, almeno all’inizio…nonostante ciò potrebnbero esserci sconvolgimenti dovuto ad attività solare o a pazzi Burattinai che giocano con HAARP e simili…

    by
    @lice (oltrelospecchio)
    _____________________
    ..segui il ConiglioBianco!

  • anonimo

    Ciao, sono @lice del blog oltrelospecchio.

    Volevo fare una precisazione su Dioniso: io non avevo mai sentito che fosse raffigurato con testa caprina (ma poco importa x ciò che volevo dire), avevo solo sentito di Pan raffigurato con zampe e corna caprine e simbolo della vitalità sessuale della natura (x questo poi preso dai cristiani come figura demoniaca vista l’enfasi del cristianesimo sul sesso come peccato se npon fatto da sposati a soli fini riproduttivi), ma non era di questo che volevo parlare…

    Dionisso almeno nei primi tempi del suo culto (che poi è degeneratoo facendolo diventare un dio ubriacone e degenere) non era una divinità del popolo ma una divinità iniziatica connessa a riti iniziatici (mi pare aperti a tutti, previa iniziazione) di morte e rinascita spirituale; in altri riti di questo tipo come quelli eleusini si usavano sostanze vegetali con efetto simile all’ LSD per provocare una forte esperuienza di morte e rinascita psicologica. NON confondiamo l’uso degenere dell’ LSD di oggi all’uso di psichedelici x scopi sacri però…
    Il viaggio psichedelico si presta bene x simboleggiare o far vivere (se utilizzato in certi modi) una profonda esperienza psicologica di rinascita interiore (solitamente con effetti positivi, da qui l’uso che se ne faceva anche in psicoterapia con ottimi risultati, poi bandito forse perchè la CIA che studiava la materia si accorse delle sue potenzialità e preferì farlo associare alla genrte a hippy sballati e continuare le ricerche in proprio volgendole al male e alla controiniziazione: degli scienziati che studiarono l’LSD IMHO solo Grof era completamente libero da legami con la CIA e fece un ottimo lavoro, leggete Oltre il Cervello di Grof che parla anche del perchè della psicopatia di chi ci comanda..).
    Poi la figura di dioniso e i suoi riti degenerarono divenendo volgari orge di ubriaconi senza + nessun significato di elevazione psicologica…

    So che con quersto post mi attirerò molte inimicizie…ma IMHO ha molto senso studiare senza preconcetti anche le esperienze psichedeliche poichè hanno contatti con molte cose fra cui lo studio di simboli e archetipi, dei riti iniziatici e del mind control…

    I Burattinai hanno cercato in tutti i modi di non farci conoscere i segreti e le potenzialità della nostra mente e la distorsione demonizzata degli psichedelici unita alla sterilizzazione dello spirituale nelle grandi religioni ne sono i 2 maggiori sintomi.

    Libri interessanti sull’argomento sono da un lato "sciamani" di Hankock (anche se prebnde una cantonata su una parte in cui parla di DNA) e dall’altra "Rivoluzione psichedelica" di  Iannaccone (che tratta anche gli studi della CIA e le loro infiltrazioni nel movimento hippy soprattutto di gente proveniente da OTO e Golden Down…),  oltre al libro di Grof sopra citato (oltre il cervello),anche se in realtà bisognerebbe leggere molto di+..

    by
    @lice (oltre lo specchio)
    ________________________
    ..segui il ConiglioBianco!

  • Santaruina

    L’associazione Dioniso-caprone è tra le più note, così come era parte del rito delle baccanti lo scorticamento di un giovane capro, che veniva consumato crudo,  sul posto.

    La stessa "tragedia", in greco "tragodia" prende il nome da "tragos", caprone, dal momento che in origine si trattava di rappresentazioni in onore di Dioniso.

    A presto

  • Gazurmah

    Bella analisi..

  • Anonimo

    Ottimo lavoro Gazurmah (questo tuo di agosto a tutto blog)chi meglio di te avrebbe saputo far scoprire così tanti altarini, che poi alla fin fine si riducono ad uno solo.

    Manfred 

  • Anonimo

    In quanti rimarrebbero disoccupati se l’uomo smettesse di credere non tanto in Dio ma nell’immagine del demonio propinata.

    Manfred 

  • Gazurmah

    Grazie Manfred

  • […] in un percorso a spirale fatto di cicli sempre simili a mai eguali a se stessi. Ed ogni volta che un ciclo sta per giungere a termine, qualcosa a livello inconscio traspare, e diviene percepibile in maniera confusa. In questo, il […]

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>